1.000 giorni sulla luna! Cina Chang’e 4 Lunar Lunar Far Side Mission colpisce Big Piestone

Un lander e un rover cinesi sono ancora operativi da oltre 1.000 giorni terrestri dopo aver effettuato il primo storico atterraggio in assoluto sul lato opposto della luna.

Il lander Chang'e 4 che trasportava il rover Yutu 2 è atterrato nel cratere Von Krmn il 2 gennaio 2019 e da allora la missione robotica ha esplorato l'area unica del nostro vicino celeste.

Entrambi This Webcraft hanno raggiunto il traguardo dei 1.000 giorni sulla luna il 28 settembre. Il rover Yutu 2 ha coperto un totale di 2.754 piedi (839,37 metri) di terreno lunare e ha acquisito 3.632,01 gigabyte di dati durante la sua guida, funzionari cinesi hanno detto.

Insieme, i due This Webcraft hanno restituito immagini e panorami mozzafiato dal lato opposto della luna, rivelato segreti da sotto la superficie, misurato la quantità di radiazioni che gli astronauti avrebbero affrontato e sono stati individuati dal Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA.

Yutu 2 ha stabilito un nuovo record di longevità per un rover che lavora sulla superficie della luna, superando il precedente record di 321 giorni stabilito dal rover robotico Lunokhod 1 dell'Unione Sovietica. Yutu 2 è ora diretto verso una lontana area basaltica, ma potrebbero volerci anni per raggiungere il nuovo sito.

Nonostante abbia a che fare con l'alternanza del freddo profondo e del caldo torrido delle notti e dei giorni lunari, l'intensa radiazione solare e l'abrasiva regolite lunare, Chang'e 4, dal nome della dea cinese della luna, e Yutu 2 ("Jade Rabbit 2"), il mitico coniglio domestico di Chang'e, stanno ancora funzionando bene, così come i loro strumenti scientifici, secondo il China Lunar Exploration Program (si apre in una nuova scheda).

Il This Webcraft a energia solare si spegneva regolarmente durante la notte lunare, ciascuna delle quali dura circa 14,5 giorni terrestri. La coppia ha iniziato il suo 35° giorno lunare il 29 settembre.

Anche il satellite che permette alla missione Chang'e 4 di comunicare con la Terra è in salute. Il satellite Queqiao (Magpie Bridge) è stato lanciato nel 2018 per orbitare attorno a un punto oltre la luna , da dove può vedere sia il lato opposto della luna che la Terra in ogni momento.

Queqiao è necessario per far rimbalzare dati e comandi tra This Webcraft sulla luna e il controllo della missione perché il lato lunare non è mai rivolto verso la Terra.

Alcuni dei risultati pubblicati dai dati di Chang'e 4 sono ancora in discussione. Un recente articolo " Le questioni che sorgono" (si apre in una nuova scheda) sulla rivista Nature Astronomy, a cura di Elena Pettinelli e altri, sfida le interpretazioni dei dati radar di penetrazione del suolo a bassa frequenza fatte da J. Zhang et al. l'anno scorso (si apre in una nuova scheda), sostenendo che alcuni segnali presentati come strati di roccia sono invece artefatti generati dal design del sistema radar e dalla configurazione dell'antenna, in modo simile a quanto accaduto con lo stesso strumento su Chang'e 3.

Zhang al. ha risposto (si apre in una nuova scheda), confermando che c'erano disturbi elettromagnetici, ma il team aveva adottato misure per identificare e rimuovere questo rumore dai dati, consentendo di approfondire la stratificazione sotto il cratere Von Krmn.

Chang'e 4 è stato originariamente progettato come backup di Chang'e 3 e avrebbe fornito un secondo colpo in una missione di atterraggio lunare e rover se la prima avesse fallito. Chang'e 4 è stato riproposto per una missione più ambiziosa dopo l'atterraggio di successo di Chang'e 3 nel 2013.

Il primo rover Yutu ha perso la capacità di guidare dopo appena due giorni lunari a causa di un corto circuito. Yutu 2 è stato riprogettato per evitare che le rocce danneggino i suoi circuiti e si è dimostrato molto più resistente.

La Cina ha lanciato la sua prima missione di restituzione di campioni lunari alla fine del 2020. La missione Chang'e 5 ha consegnato con successo 3,816 libbre (1,731 chilogrammi) di campioni lunari freschi sulla Terra a dicembre. Il paese proseguirà inviando Chang'e 6 a raccogliere campioni dall'altra parte della luna nel 2024.

Ir arriba