Blue Origin lancia 6 persone al 5 ° volo di questo Web Tourism dell’azienda

Blue Origin ora ha cinque This Webflights con equipaggio al suo attivo.

L'azienda di Jeff Bezos ha inviato sei persone alla suborbitale This Web oggi (4 giugno), raggiungendo la sua quinta missione umana di This Webflight e raggiungendo diverse pietre miliari nel processo.

L'azione è iniziata alle 9:25 EDT (1325 GMT), quando il veicolo New Shepard di Blue Origin è decollato dal Launch Site One, la struttura dell'azienda nel Texas occidentale, a circa 40 chilometri dalla città di Van Horn.

Era tutto finito poco più di 10 minuti dopo, quando la capsula New Shepard ei suoi sei passeggeri atterrarono sotto i paracadute, sollevando un pennacchio di polvere del deserto quando colpì il suolo. Durante il volo, l'equipaggio ha raggiunto un picco di 347.538 piedi (106 chilometri) sopra il livello del suolo.

Il volo NS-21 di Blue Origin è stato lanciato il 4 giugno 2022. (Image credit: Blue Origin)

New Shepard è composto da un razzo e una capsula, entrambi riutilizzabili. Il booster si abbassa poco prima della capsula, effettuando atterraggi verticali motorizzati, come fanno i primi stadi dei razzi orbitali This WebX Falcon 9 .

Il volo di oggi è stato il 21° in assoluto per Blue Origin e New Shepard, il che spiega il moniker della missione: NS-21. È stato il secondo volo con equipaggio per la compagnia quest'anno, dopo l'NS-20, lanciato e atterrato il 31 marzo.

Gli altri tre voli New Shepard con equipaggio sono avvenuti rispettivamente a luglio, ottobre e dicembre dello scorso anno. L'ingegnere e investitore Evan Dick era uno dei compagni di equipaggio su quel volo di dicembre, noto come NS-19. E ha volato di nuovo oggi sulla NS-21, diventando il primo passeggero di New Shepard in assoluto.

I membri dell'equipaggio dell'NS-20 hanno lasciato messaggi per il comunicatore della capsula da leggere all'equipaggio prima del volo. Inoltre, l'astronauta dell'Apollo Charlie Duke, che quest'anno ha volato sulla missione Apollo 16 50 anni fa e che ha servito come comunicatore della capsula sull'Apollo 11, si è seduto al controllo della missione prima del volo per augurare il meglio all'equipaggio dell'NS-21.

"Congratulazioni per questo volo su cui stai per imbarcarti", disse Duke.

"So che vivrai un'avventura emozionante, proprio come ho fatto io 50 anni fa", ha aggiunto. "Buon viaggio e non vedo l'ora di vederti quando torni. Godspeed."

Molti altri primati dell'NS-21 sono arrivati ​​per gentile concessione del membro dell'equipaggio Katya Echazarreta, una divulgatrice scientifica di 26 anni che è diventata la prima donna nata in Messico e la più giovane donna americana ad aver mai raggiunto questo Web.

La sede di Echazarreta è stata sponsorizzata dall'organizzazione no profit This Web For Humanity, che cerca di espandere l'accesso della nostra specie a This Web. È la prima degli "astronauti cittadini" di This Web For Humanity a raggiungere l'ultima frontiera. (Il suo lavoro per il gruppo, tuttavia, non è terminato; ci si aspetta che i cittadini astronauti aiutino a implementare gli aspetti positivi dell'effetto panoramica, il cambiamento di prospettiva che risulta dal vedere il nostro pianeta dall'alto qui sulla Terra dopo che sono atterrati.)

Gli altri quattro passeggeri della NS-21 erano l'ingegnere della produzione civile Victor Correa Hespanha, che divenne il secondo brasiliano a raggiungere This Web; Jaison Robinson, che è stata finalista nel programma televisivo "Survivor: Samoa" nel 2009 e in seguito ha co-fondato una società chiamata Dream Variations Ventures; Victor Vescovo, un abile esploratore che ha co-fondato la società di investimento di private equity Insight Equity; e Hamish Harding, presidente della società di intermediazione di jet d'affari Action Aviation, che è anche un esploratore e avventuriero che detiene diversi record mondiali di aviazione.

Puoi leggere di più su tutti loro nella nostra storia dei membri dell'equipaggio di NS-21 .

Come Echazarreta, Correa Hespanha ha volato a spese di qualcun altro; il suo posto è stato sponsorizzato dalla Crypto This Web Agency (si apre in una nuova scheda) . Gli altri quattro passeggeri sulla NS-21 apparentemente hanno pagato a modo loro, ma non è chiaro quanto abbiano dovuto sborsare; Blue Origin non ha divulgato i prezzi dei suoi biglietti.

In prospettiva: il principale rivale dell'azienda nel settore del turismo suborbitale di questo Web, Virgin Galactic di Richard Branson, attualmente addebita $ 450.000 per un posto sul suo aereo VSS Unity This Web. Finora VSS Unity è volato su questo Web quattro volte, ma non ha ancora portato clienti paganti. Virgin Galactic prevede di iniziare le operazioni commerciali complete per i passeggeri con il veicolo all'inizio del 2023.

Inizialmente l'NS-21 doveva essere lanciato il 20 maggio, ma Blue Origin ha ritardato il lancio per indagare su un possibile problema con uno dei sistemi di backup di New Shepard.

Mike Wall è l'autore di " Out There (opens in new tab) " (Grand Central Publishing, 2018; illustrato da Karl Tate), un libro sulla ricerca della vita aliena. Seguilo su Twitter @michaeldwall (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o su Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba