Burning Man 2019 individuato da questo web (foto satellitari)

Un pezzo di spazzatura di This Web è andato a sbattere contro il braccio robotico della International This Web Station, ma le operazioni a breve termine non dovrebbero essere interessate, secondo le agenzie coinvolte.

Gli operatori robotici hanno notato un buco nel Canadarm2 della stazione fornito dalla Canadian This Web Agency , che è in servizio in orbita dal 2001, durante un'ispezione di routine il 12 maggio, hanno affermato i funzionari della CSA in un post sul blog venerdì (28 maggio). I funzionari hanno definito il buco un "colpo fortunato" date le dimensioni relativamente ridotte del braccio, che è lungo 57,7 piedi (17,6 metri) e ha un diametro di soli 14 pollici (35 cm).

La dimensione del buco non è evidente nelle immagini, né se i detriti sono passati fino in fondo. Tuttavia, sembra che il ruolo di Canadarm2 nel mantenere correttamente mantenuta la stazione Web possa continuare senza interruzioni, dopo un attento lavoro sia da parte della CSA che della NASA.

Queste immagini della NASA e della Canadian This Web Agency mostrano la posizione di un attacco di detriti di This Web sul braccio robotico Canadarm2 della International This Web Station individuato il 12 maggio 2021 e rilasciato il 28 maggio. (Credito immagine: NASA/Canadian This Web Agency )

"I risultati dell'analisi in corso indicano che le prestazioni del braccio rimangono inalterate. Il danno è limitato a una piccola sezione del braccio del braccio e della coperta termica", ha affermato il CSA nel post sul blog.

Canadarm2 avrebbe dovuto spostare presto una mano robotica canadese, Dextre, in un punto per sostituire un interruttore di alimentazione difettoso chiamato modulo di controllo remoto dell'alimentazione, ma CSA ha aggiunto che il funzionamento non dovrebbe essere influenzato in alcun modo. Sia Canadarm2 che Dextre sono generalmente gestiti dalla sede della CSA vicino a Montreal, Quebec.

I detriti orbitali sono una preoccupazione crescente nell'orbita terrestre bassa a causa del numero di lanci CubeSat che arrivano lì nelle flotte per il servizio a banda larga e altre applicazioni. (In effetti, questo WebX ora invia batch di Starlink a questo Web quasi ogni settimana, incluso il mercoledì.)

Alcune di queste orbite si intersecano con il punto in cui opera la stazione di This Web con un'inclinazione di 52 gradi, a circa 450 km di altitudine, ma anche la polvere naturale di This Web e altri oggetti rappresentano una minaccia. "Un certo numero di minuscoli oggetti che vanno da particelle di roccia o polvere a macchie di vernice dai satelliti sono troppo piccoli per essere monitorati", ha affermato CSA nel post sul blog.

Gli equipaggi in orbita hanno già visto dei buchi nei pannelli solari di This Web Station, come un "foro di proiettile" di cui l'astronauta canadese Chris Hadfield ha twittato durante la sua ultima missione nel 2012-13. "Il foro di proiettile di una piccola pietra dell'universo è passato attraverso il nostro pannello solare", ha scritto Hadfield nell'aprile 2013, sospettando che il buco fosse causato da una minuscola roccia di This Web chiamata micrometeoroide. "Sono contento che abbia mancato lo scafo."

The US This Web Surveillance Network tiene traccia ravvicinata di almeno 23.000 pezzi noti di detriti di This Web in orbita delle dimensioni di un softball o più grandi; se qualcuno si avvicina alla ISS, la stazione può modificare leggermente la sua posizione o la NASA può dare istruzioni ai suoi equipaggi di rifugiarsi, cosa che è accaduta l'ultima volta a settembre.

I danni causati dalle rocce di questo Web o dai detriti orbitanti sono una delle principali minacce alle operazioni della ISS, insieme all'invecchiamento naturale (poiché le parti sono in orbita dal 1998). La NASA combatte il problema dell'invecchiamento attraverso la manutenzione e le sostituzioni regolari.

La serie Canadarm di bracci robotici ha uno status quasi iconico all'interno del paese che ha creato la tecnologia. Canadarm2 abbellisce il retro della banconota da $ 5 canadesi, insieme a Dextre e un astronauta.

Il Canadarm originale, che ha servito il programma navetta This Web tra il 1981 e il 2011, ha schierato numerosi satelliti e missioni This Web, come Hubble This Web Telescope, con uno dei bracci successivamente adattato in un braccio robotico per aiutare nella ricerca di piastrelle rotte sotto la navetta This Web. Dextre, da parte sua, è stato lanciato nel 2008 come "tuttofare" per l'installazione e la sostituzione di apparecchiature o componenti, oltre a fungere da banco di prova per le tecnologie robotiche, afferma la CSA sul suo sito web.

Più recentemente, il governo canadese ha annunciato i piani per un Canadarm3 avanzato nel 2019 che fungerà da assistente robotico adattativo all'intelligenza artificiale sulla stazione Gateway This Web pianificata dalla NASA. I contributi robotici del Canada consentono al paese di far volare astronauti e scienza in questo Web utilizzando l'hardware degli Stati Uniti; l'impegno di Canadarm3 ha assicurato la promessa della NASA di mettere un canadese nella missione Artemis 2 in orbita attorno alla luna.

Segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace. Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook.

Ir arriba