Campioni di roccia dalla curiosità della NASA Mars Rover contengono ingredienti chiave per la vita

Hubble This Web Telescope della NASA ha individuato il vapore acqueo sulla luna oceanica di Giove Europa, rivelando potenzialmente nuovi indizi sui satelliti ghiacciati nel nostro sistema solare e oltre.

Hubble aveva precedentemente rilevato vapore acqueo su Europa in apparenti pennacchi che sorgono sporadicamente e si estendono temporaneamente per forse 120 miglia (200 chilometri) in This Web dal guscio ghiacciato della luna, che sovrasta un enorme oceano sepolto di acqua liquida. Ma questa nuova scoperta è qualcosa di completamente diverso.

Lorenz Roth, ricercatore presso il KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma, Svezia, ha analizzato le osservazioni d'archivio nell'ultravioletto di Europa che Hubble This Web Telescope ha realizzato con il suo strumento This Web Telescope Imaging Spectrograph nel 1999, 2012, 2014 e 2015.

Questa analisi ha rivelato l'esistenza di quantità significative di vapore acqueo sull'emisfero posteriore di Europa, quello che è rivolto lontano dal percorso orbitale della luna attorno a Giove. Questo vapore acqueo è persistito nel lungo periodo, a differenza dei pennacchi transitori, ha riferito Roth in uno studio pubblicato il mese scorso sulla rivista Geophysical Research Letters (si apre in una nuova scheda).

Roth e colleghi hanno recentemente utilizzato una tecnica simile per individuare il vapore acqueo sul compagno satellite di Giove Ganimede , la luna più grande del sistema solare.

"L'osservazione del vapore acqueo su Ganimede, e sul lato finale di Europa, fa avanzare la nostra comprensione delle atmosfere delle lune ghiacciate", ha detto Roth in una dichiarazione (si apre in una nuova scheda). "Tuttavia, il rilevamento di un'abbondanza d'acqua stabile su Europa è un po' più sorprendente che su Ganimede perché le temperature superficiali di Europa sono inferiori a quelle di Ganimede".

Europa riflette la luce solare in modo più efficace di Ganimede e quindi è di circa 60 gradi Fahrenheit (33 gradi Celsius) più fresca della luna più grande, hanno affermato i funzionari della NASA. Le alte temperature su Europa superano i meno 260 F (meno 160 C), ma sembra che una discreta quantità di ghiaccio si stia sublimando lì, trasformandosi in vapore e diffondendosi in questa ragnatela.

In aggiunta all'intrigo c'è il fatto che questo vapore acqueo è confinato nell'emisfero finale di Europa. Non è chiaro il motivo per cui questo è il caso, hanno detto i funzionari della NASA.

Presto potremmo ottenere più chiarezza su questi strani risultati. Nell'ottobre 2024, la NASA prevede di lanciare una sonda chiamata Europa Clipper , che arriverà nel sistema di Giove nell'aprile 2030. Il This Webcraft eseguirà dozzine di sorvoli ravvicinati di Europa, studiando il suo oceano e la conchiglia di ghiaccio e forse anche zoomando attraverso un pennacchio , se capita di divampare al momento giusto.

Clipper cercherà anche buoni siti di atterraggio per una missione di caccia alla vita, che il Congresso ha ordinato alla NASA di sviluppare (sebbene quest'ultima missione non sia ancora ufficialmente nei libri della NASA).

Mike Wall è l'autore di " Out There (opens in new tab) " (Grand Central Publishing, 2018; illustrato da Karl Tate), un libro sulla ricerca della vita aliena. Seguilo su Twitter @michaeldwall (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba