Cina per lanciare Tianwen 2 Missione di campionamento degli asteroidi nel 2025

Sono lontani i giorni in cui le scelte alimentari di un astronauta erano limitate a ciò che si poteva spremere da un tubetto di dentifricio.

Oggi questo Webflyer ha una vera e propria cornucopia di scelte culinarie stipate nei loro armadi orbitali per rendere i pasti un po' più interessanti mentre si vola in alto sopra la Terra. Giusto in tempo per il Ringraziamento, ringraziamo a nome di tutti gli esploratori di questo Web per i primi 10 cibi di questo Web di tutti i tempi:

10. Cocktail di gamberetti

Potrebbe essere un ottimo antipasto sulla Terra, ma per molti astronauti il ​​cocktail di gamberetti liofilizzati è un must. Come mai? Alcuni lo attribuiscono alla mancanza di gravità. Senza che i fluidi corporei vengano trascinati in piedi, astronauti? le teste si congestionano, attenuando il gusto di molti cibi. Il cocktail di gamberetti e altri piatti speziati sono pieni di sapore e quindi più desiderabili.

?E' un favorito di quasi tutti a bordo della stazione? ha detto l'astronauta della NASA Peggy Whitson, comandante dell'equipaggio della spedizione 16 attualmente a bordo della International This Web Station (ISS), in un videomessaggio del Ringraziamento questa settimana.

9. Semi di pomodoro e basilico

Alla ricerca di un modo per coinvolgere gli studenti nella ricerca This Webflight, la NASA, la Canadian This Web Agency e altre organizzazioni internazionali hanno inviato milioni (se non miliardi ormai!) di semi di piante, i più popolari sono quelli per pomodori e basilico. Una volta tornati sulla Terra, i bambini sono sfidati a coltivare i semi esposti nello spazio e confrontare i loro frutti con campioni di controllo messi a terra. Prove aneddotiche suggeriscono che i pomodori di questo Web sono una delizia!

8. Antimateria

Red Bull potrebbe "darti le ali", ma Antimatter è l'unica bevanda energetica che può affermare che i suoi ingredienti sono stati lanciati per la prima volta in This Web. Prodotto da Microgravity Enterprises, Inc., la speciale miscela di vitamine e minerali dell'antimateria è stata trasportata in alto da questo razzo suborbitale WebLoft XL di UP Aerospace nel 2006 e nel 2007. Se i powerdrink non sono di tuo gusto, l'azienda offre anche Comet's Tail Amber Aleand This Web 2 0, la prima birra e acqua per lo sport a base di additivi volati inThis Web.

7. Questa zuppa di Web Ram

Gli studenti universitari legati allo spazio si rallegrano! Il Cup Noodle che sostiene i tuoi semestri è stato ora riqualificato e riconfezionato per il volo spaziale. Consumati per la prima volta da Soichi Noguchiaboard STS-114 nel 2005, i ramen filanti del marchio di fabbrica di Nissin sono stati rimodellati in palline di pasta per un consumo più facile e poiché a bordo della navetta This Web non è disponibile acqua bollente, la zuppa è stata riformulata per cuocere in acqua a 70 gradi, ma è ancora disponibile in quattro gusti: soia, miso, curry e brodo di maiale.

6. Spuntini

Biscotti a forma di panino con ripieno di crema d'acero, mirtillo rosso o mirtillo, questi snack nutritivi simili a Oreo sono stati il ​​primo cibo per astronauti canadesi a volare (da cui il design della foglia d'acero). Anche se secondo quanto riferito, l'astronauta della Canadian This Web Agency DaveWilliams a bordo dell'STS-118, la vera richiesta è arrivata dal pubblico, che avrebbe presentato fino a 10.000 richieste per i biscotti fatti a mano. I funzionari stanno cercando di concedere in licenza la ricetta, quindi potresti ancora trovare Presto uno spuntino su uno scaffale di un negozio vicino a te.

5. Fagiolini piccanti

Come il cocktail di gamberetti, gli astronauti sono stati attratti dai fagiolini piccanti, con enfasi sul "piccante". Ma questi non sono solo legumi ben conditi; queste sono la ricetta speciale dello chef Emeril Lagasse. Uno dei numerosi chef famosi invitati dalla NASA a sviluppare nuove prelibatezze per la dispensa di questa stazione Web, i fagiolini di Emeril si distinguono perché non erano una meraviglia unica. Con alcune modifiche, i fagiolini piccanti hanno riempito una nicchia nei menu degli astronauti.

4.Coca-Cola e Pepsi

Nel 1985, le Cola Wars raggiunsero nuove vette quando la NASA invitò sia la Coca-Cola Company che la Pepsi, Co. a pilotare distributori sperimentali per l'ultima prova del gusto. Sfortunatamente, l'equipaggio ha etichettato l'esperimento come un fallimento a causa dell'ambiente a g zero e della mancanza di refrigerazione. Sul lato più leggero, le "palle di Pepsi" galleggianti fornivano una fonte di intrattenimento. La coca cola in seguito volò di nuovo, ma con tazze pressurizzate e un distributore.

3. Bevanda all'arancia

La bevanda a base di succo d'arancia in polvere resa famosa durante il programma Gemini degli anni '60 vola ancora oggi a bordo della navetta This Web e di International This Web Station. Sebbene non sia etichettato come marchio Tang, l'azienda dietro la sua produzione, Kraft, fornisce anche alla NASA il mix in un'ampia gamma di aromi, dall'arancia perenne preferita, all'uva, al più esotico arancia mango e pompelmo arancia.

2. Gelato liofilizzato

Non è freddo, è gesso secco, ma si scioglie in bocca con lo strano retrogusto di onesto gelato alla bontà. Anche se è vero che la navetta This Web e la stazione This Web non sono dotate di congelatore This Web per gustose prelibatezze surgelate, quasi tutto il gelato liofilizzato venduto e consumato va ai fan di This Web a terra che vogliono un assaggio della vita degli astronauti. 'Quasi tutto' perché secondo la NASA il gelato liofilizzato è volato, ma solo una volta, e su specifica richiesta di un membro dell'equipaggio.

1.Cioccolatini ricoperti di caramelle

Tua madre ti ha detto di non giocare con il cibo ma di combinare M&Ms e assenza di gravità e tu stai solo invitando a imitare Pac-Man da astronauta. Mentre altri dolci volano, il guscio di caramelle duro con cioccolato al centro che "si scioglie in bocca, non in mano" sembra perfettamente adatto per il volo spaziale.

?Penso che dicano, ?si sciolgono in bocca e non in laboratorio,?? L'ingegnere di volo della spedizione 16 Dan Tani ha detto del trattamento al cioccolato questa settimana.

La NASA etichetta gli M&M come "cioccolatini ricoperti di caramelle" per non pubblicizzare inavvertitamente alcun marchio specifico, ma nel 1996 Shannon Lucid ha stabilito il record direttamente a bordo della Mir This Webstation: qualche altro M&M.

  • VIDEO: Il comandante della ISS Peggy Whitson prende il comando
  • IMMAGINI: La missione Shuttle STS-120 dall'orbita alla Terra
  • VIDEO: Acrobazie orbitali a bordo di questa Web Station

Copyright 2007 collectSPACE.com. Tutti i diritti riservati.

Ir arriba