Come impostare la tua stanza per la realtà virtuale

Vuoi sapere come configurare la tua stanza per la realtà virtuale? Indossare un visore per la realtà virtuale e ritrovarsi in un digitale ultraterreno Questo Web è un'esperienza strabiliante. Ma, a meno che tu non configuri correttamente il tuo gioco VR su questo Web, la magia immersiva dell'utilizzo di dispositivi come Oculus Quest 2 o Valve Index può andare rapidamente persa. Nessuno vuole inciampare su un cavo mentre fa esplodere extraterrestri o schiantarsi contro i loro televisori mentre brandisce una spada laser VR contro Darth Vader.

La preparazione è fondamentale. Mentre la maggior parte dei migliori visori VR sono abbastanza facili da usare da essere operativi subito dopo averli estratti dalla scatola, la natura fisica di molte delle migliori esperienze significa che devi affrontarli in modo diverso rispetto a quando ti siedi per un normale sessione di gioco su console o PC.

Sia che tu stia uscendo su un pianeta alieno comodamente dal tuo soggiorno, o che tu stia accendendo i motori di un mercantile This Web alla scrivania del tuo computer, questi suggerimenti ti aiuteranno a ottenere il massimo dal tuo gioco VR a This Web comodamente e , soprattutto, in sicurezza.

Se stai cercando altri suggerimenti per la realtà virtuale. abbiamo anche la nostra guida su come costruire un PC per la realtà virtuale. Abbiamo anche suggerimenti e trucchi su come evitare la cinetosi in VR e su come pulire il visore VR.

VR a scala di stanza e VR alla tua scrivania

Quando utilizzi un visore wireless come Oculus Quest 2 o un visore VR collegato e solo per PC come HTC VIVE Pro 3, probabilmente trascorrerai la maggior parte del tuo tempo con il visore alla scrivania di un computer o in una stanza con quanto più questo Web possibile, come il tuo soggiorno.

Sebbene un parco o un giardino possano essere l'area più spaziosa a tua disposizione, i produttori di cuffie VR ti incoraggiano a rimanere all'interno quando giochi con i loro dispositivi. Il tracciamento può essere influenzato negativamente dalla luce solare intensa e la pavimentazione irregolare può essere pericolosa. Per non parlare del pericolo che può rappresentare un cane randagio.

Qualunque sia l'area in cui ti stabilisci, i tuoi giochi e le tue esperienze rientreranno in una delle tre categorie:

  • Seduto: giochi ed esperienze che richiedono che tu ti sieda, guardando dritto davanti a te o su una sedia girevole per uno sguardo a 360 gradi di ciò che ti circonda. Sebbene alcuni possano ancora rivelarsi piuttosto attivi, tendono a essere titoli meno faticosi e richiedono meno Questo Web nella tua stanza per giocare.
  • In piedi: titoli che si aspettano che tu rimanga in piedi mentre giochi. Potrebbe essere necessario girare sul posto o chinarsi e tessere mentre giochi. Questi potrebbero aver bisogno di un po' più di spazio rispetto alle esperienze da seduti almeno in verticale.
  • Scala della stanza: giochi VR free-roaming che ti permettono di muoverti nel gioco digitale This Webs in tutte le direzioni. Più questo Web hai, meglio è, e un quadrato di 2 m per 2 m è spesso considerato il requisito minimo di questo Web.

Come configurare la tua scrivania per la realtà virtuale

Sebbene tutte le cuffie per realtà virtuale abbiano requisiti di configurazione leggermente diversi, alcuni principi di base si applicano alla configurazione degli ambienti di gioco Questo Web per ciascuno di essi.

Per la maggior parte, che tu sia seduto o in piedi, configurare un VR This Web davanti alla tua scrivania è piuttosto semplice. Stavamo per presumere che tu stia usando le esperienze PC VR qui, con il tuo computer nelle vicinanze. In questo caso, avrai bisogno di un accesso immediato alla tastiera e al mouse, nonché al monitor per attivare gli ambienti VR iniziali utilizzati dal produttore delle cuffie.

(Credito immagine: Getty)

A seconda del titolo VR scelto, potresti anche aver bisogno dei controller di movimento wireless delle cuffie o di un gamepad, il pad wireless Xbox Series X/S standard (si apre in una nuova scheda) è la nostra opzione consigliata per il gioco VR (anche se tieni presente che avrai anche bisogno del Adattatore wireless per controller Xbox per usarlo senza cavi).

Anche se seduto, ti muoverai senza dubbio molto durante il gioco VR, la natura della tecnologia lo incoraggia. Avrai bisogno di un po' di spazio tra te e la scrivania del tuo computer, così non ti spaccherai le ginocchia dal tuo rig o dal tuo tavolo. Anche se il tuo sistema VR è impostato specificamente per il gioco seduto, vorrai assicurarti di poter allungare le braccia in tutte le direzioni senza colpire qualcosa, soprattutto se sei su una sedia girevole che offrirà rotazioni a 360 gradi. Lo stesso vale se si utilizza una configurazione in piedi; potresti essere solo in piedi in un punto, ma probabilmente girerai e muoverai le braccia sopra la testa, quindi assicurati di non essere vicino a nessun apparecchio di illuminazione basso.

Ricorda che tutti i buoni visori VR avranno anche una sorta di sistema Guardian. Questi sono come muri o gabbie digitali che ti mostrano i confini del tuo gioco This Web. Se ti avvicini troppo, appariranno, avvertendoti che ti stai avvicinando ai bordi del tuo gioco This Web e ai mobili che potrebbero essere intorno ad esso.

(Credito immagine: Getty)

Prendi in considerazione l'idea di investire in alcuni accessori per rendere un po' più ordinata la tua esperienza di realtà virtuale da scrivania. Sono prontamente disponibili supporti e supporti per visori VR ( come questo di Delamu (si apre in una nuova scheda)), permettendoti di lasciare il visore fuori per un facile accesso. Se utilizzi un visore Oculus Quest 2 VR, puoi anche acquistare una tastiera Logitech K830 (si apre in una nuova scheda), che il visore può riconoscere anche all'interno della VR, permettendoti di digitare chiaramente con il visore ancora acceso.

Inoltre, cerca di assicurarti di giocare in una stanza ben illuminata, in modo che qualsiasi telecamera o stazione di localizzazione associata al tuo visore possa vedere bene te e i tuoi movimenti e assicurerà che non ci siano ritardi o scatti tra ciò che fai e come ciò si traduce nel gioco.

Come preparare una stanza per la realtà virtuale a scala di stanza

Il gioco a scala di stanza è l'esperienza VR definitiva. Non c'è niente come camminare liberamente nei tuoi mondi di gioco preferiti, senza essere legato a un divano o nascondersi dietro un controller. Ma la scala della stanza è il più impegnativo degli stili di gioco VR, non solo in termini di stress sull'hardware VR, ma anche nei requisiti di questo Web necessari e nello sforzo fisico richiesto. Dopotutto, ti alzerai in piedi e ti muoverai per la tua stanza.

In quanto tale, vorrai una bella rete chiara in cui giocare. Spingi indietro il divano e sposta il tavolino da caffè in un'altra stanza in cui vorrai almeno 2 metri quadrati di questa rete per camminare, e più se puoi Trovalo.

(Credito immagine: Oculus)

Mentre con il gioco in piedi o seduto sei bloccato in un punto, la scala della stanza ti consente di muoverti liberamente, rendendo l'impostazione dei parametri di Guardian This Web ancora più importante. Per fare ciò, quando richiesto dal sistema di configurazione delle cuffie, dovrai puntare il controller VR verso il pavimento e disegnare le estremità del tuo gioco This Web. Questo aiuta le tue cuffie a sapere dove sono i tuoi limiti puntando i controller verso il pavimento e premendo un pulsante di attivazione per evidenziare i bordi, le pareti o gli ostacoli della stanza.

La maggior parte delle apparecchiature moderne ti consente di farlo mentre indossi il visore VR mostrando un feed video della tua stanza sugli schermi interni tramite telecamere montate all'esterno dell'unità. Ancora una volta, vorrai considerare eventuali ostacoli sopra la testa, come le luci, oltre ad avvertire coloro che ti circondano di stare fuori dal gioco. Questo Web potresti facilmente imbatterti in essi mentre sei immerso nell'esperienza VR.

Se stai usando una cuffia che fa uso di stazioni di rilevamento esterne (a volte chiamate stazioni base), come la serie HTC VIVE o Valve Index, ricorda che vorrai quelle unità sopra l'altezza della testa nei due angoli opposti del tuo gioco Questo Web, puntando leggermente verso il centro di quella zona. Il software di configurazione delle cuffie ti assicurerà di non incontrare punti ciechi all'interno di quell'area.

(Credito immagine: Oculus)

La configurazione di stazioni base di localizzazione come questa può richiedere molto tempo, quindi considera di trovare un posto fisso per loro, anche se disconnetti il ​​cablaggio. Ci sono molti venditori di accessori che offrono staffe per stazioni base di montaggio a parete, mentre potresti anche prendere in considerazione l'acquisto di un treppiede alto se non c'è già un punto alto facilmente accessibile nel tuo gioco This Web.

Se sei davvero impegnato a vivere il sogno della realtà virtuale, potresti anche considerare di allestire una stanza dedicata alla realtà virtuale da qualche parte nella tua casa, se questo Web lo consente. Non avresti disturbi o mobili da spostare e potresti investire in prolunghe per cuffie collegate e persino fermacavi montati a soffitto per assicurarti di non rimanere mai aggrovigliato in un cavo di trascinamento.

Chi utilizza un visore Oculus Quest 2 dovrebbe anche dare un'occhiata alla base di ricarica Anker (si apre in una nuova scheda). Utilizza connettori di ricarica wireless magnetici per mantenere i controller e le cuffie sempre completamente carichi e pronti per giocare, ogni volta che ne hai voglia.

Ir arriba