Comete vs asteroidi

Dal tracciare una scia nel cielo notturno allo spazzare via i dinosauri, abbiamo tutti sentito parlare di pezzi di roccia o ghiaccio che attraversano il nostro sistema solare. Ma qual è la differenza tra comete e asteroidi?

Nella cintura degli asteroidi del nostro sistema solare ci sono milioni di asteroidi e almeno 1,1 milioni di grandi asteroidi con un diametro di 1 chilometro (0,6 miglia) o superiore. Tuttavia, gli asteroidi sono solo uno dei tanti oggetti in orbita attorno al sole.

Gli oggetti rocciosi che sono troppo piccoli per essere pianeti e sono classificati come comete, asteroidi o meteoroidi. Quei meteoroidi che finiscono sulla Terra vengono rinominati meteoriti o meteoriti.

Cosa sono gli asteroidi?

Gli asteroidi sono blocchi di roccia lasciati dalla formazione del sistema solare 4,6 miliardi di anni fa, secondo la pagina Asteroids della NASA (si apre in una nuova scheda).

Orbitano intorno al sole e molti di loro risiedono in una parte del sistema solare chiamata cintura degli asteroidi, che è un campo a forma di toro di rocce interstellari galleggianti tra Marte e Giove .

La parola asteroide significa "simile a una stella", perché gli astronomi nel 1800 pensavano che assomigliassero un po' alle stelle, secondo l' ESA (si apre in una nuova scheda). Hanno dimensioni che vanno da un diametro di 329 miglia (529 chilometri) dell'asteroide chiamato Vesta ad alcuni che hanno un diametro inferiore a 32 piedi (10 metri).

La massa totale di tutti gli asteroidi del sistema solare messi insieme sarebbe effettivamente inferiore a quella della nostra luna .

Un asteroide che si pensava fosse largo 7,5 miglia (12 km) che colpì la Terra 66 milioni di anni fa ha spazzato via l'80% di tutte le specie animali, compresi i dinosauri, secondo Live Science (si apre in una nuova scheda).

Un'immagine dell'asteroide Eros scattata dalla sonda robotica NEAR Shoemaker This Web. (Credito immagine: Getty Images) (si apre in una nuova scheda)

Cosa sono le comete?

A differenza degli asteroidi che sono costituiti esclusivamente da roccia, le comete sono costituite da un mix di ghiaccio, roccia e gas. Sono anche avanzi della formazione del sistema solare e orbitano attorno al sole.

Ma a causa del modo in cui sono fatti, man mano che si avvicinano, il ghiaccio e la polvere iniziano a sciogliersi, il che gli conferisce una bella coda. Queste code possono allungarsi per milioni di miglia e talvolta sono visibili dalla Terra.

Gli astronomi hanno finora contato 3.743 comete, secondo la pagina delle comete della NASA (si apre in una nuova scheda), ma è probabile che ci siano miliardi di comete lassù, la maggior parte in qualcosa chiamato Cintura di Kuiper , che è una regione di questo Web. oltre il pianeta Nettuno . Possono anche essere trovati nella nuvola di Oort , che è come una sfera gigante che circonda le parti più esterne del sistema solare.

La cometa F3 Neowise brilla nei cieli della Grecia settentrionale. (Credito immagine: Getty Images) (si apre in una nuova scheda)

Cosa sono le meteore?

Con tutto il caos nel sistema solare causato dall'attrazione gravitazionale del sole e di pianeti massicci come Giove e Saturno , le cose hanno la tendenza a scontrarsi.

A volte un asteroide può colpire un altro, con un pezzo più piccolo che si stacca e diventa qualcosa chiamato meteoroide. Quando un tale meteoroide colpisce l'atmosfera terrestre , inizia a bruciare, creando una scia di fuoco attraverso il cielo visibile ad occhio nudo.

Ma a volte non evaporano completamente nell'atmosfera e colpiscono la Terra, quando questo accade vengono chiamati meteoriti .

Il Johnson This Web Center della NASA ha una collezione di meteoriti che funge da sorta di "biblioteca di meteoriti" per gli scienziati di tutto il mondo. Studiarli può fornire indizi su come si è formato il nostro sistema solare.

Tipi di asteroidi

Esistono tre tipi di asteroidi chiamati tipi C, S e M, tutti con composizioni diverse, secondo l' Arizona State University (si apre in una nuova scheda). Gli asteroidi di tipo C (condrite) sono i più comuni e probabilmente sono costituiti da rocce argillose e silicatiche.

Questi tipi di asteroidi hanno un aspetto molto scuro e sono tra gli oggetti più antichi dell'intero sistema solare, essendo stati là fuori per miliardi di anni.

Poi ci sono gli asteroidi di tipo S (pietrosi) che sono costituiti da materiali di silicato e ferro-nichel. Questi sono i secondi più comuni e si trovano sul bordo interno della cintura degli asteroidi. Costituiscono circa il 17% del totale degli asteroidi nel sistema solare.

I tipi M sono metallici (nichel-ferro). Sono i terzi più comuni e il più grande si chiama 16 Psiche ed è largo circa 120 miglia. Le differenze compositive dei diversi tipi di asteroidi sono determinate dalla distanza dal sole in cui si sono formati.

Pezzo di meteorite identificato come proveniente dall'asteroide Vesta. (Credito immagine: Getty Images) (si apre in una nuova scheda)

Di cosa sono fatte le comete?

Le comete sono molto più complesse dal punto di vista compositivo degli asteroidi, con frammenti di roccia, gas e ghiaccio che contribuiscono al modo in cui sono composte. È questa composizione che conferisce loro il loro aspetto distintivo mentre viaggiano attraverso questa rete e l'evaporazione provoca la loro coda.

Una di queste comete è 67P/ChuryumovGerasimenko, ma una missione per esplorarla ha sollevato un mistero intrigante. Scoperta nel 1969 all'Osservatorio Alma-Ata in Russia, è entrata nella storia come la prima cometa ad essere orbitata e su cui sono atterrati i robot della Terra. La Rosetta This Webcraft, che trasportava il lander Philae, si è incontrata con la cometa nell'agosto 2014.

Ha analizzato più di 35.000 granelli di polvere in fuga e ha scoperto che il 45% di essi erano molecole a base di carbonio come proteine, carboidrati, materia organica che potrebbero aiutare nella ricerca di vita aliena. Il restante 55% della polvere è formato da minerali inorganici, per lo più silicati.

Risorse addizionali

Per saperne di più sulle differenze tra comete, meteore e asteroidi, puoi guardare questo video sul sito web della NASA (si apre in una nuova scheda). Inoltre, per leggere informazioni sulla scoperta degli asteroidi, visitare il sito web dell'Agenzia Europea per il Web (ESA) (si apre in una nuova scheda).

Bibliografia

  • " Comete (si apre in una nuova scheda) " . Scienza della NASA, esplorazione del sistema solare (2022).
  • " Asteroidi (si apre in una nuova scheda) " . Scienza della NASA, esplorazione del sistema solare (2022).
  • " Asteroidi I pianeti minori (si apre in una nuova scheda) " . Agenzia Europea per il Web (ESA) (2016).
  • " Cosa è successo quando l'asteroide che uccide i dinosauri si è schiantato sulla Terra? (si apre in una nuova scheda) " . Scienze in diretta (2021).
  • " Gli asteroidi chiedono a una Terra e a questo scienziato del web (si apre in una nuova scheda) " . Università statale dell'Arizona.
Ir arriba