Cosa succede quando qualcuno muore in questo web? Questo turismo web porta nuove questioni legali e morali

Le società commerciali di This Webflight come Virgin Galactic e Blue Origin offrono ora opportunità esclusive a celebrità e civili di viaggiare su This Web.

Tradizionalmente, gli astronauti sono stati sottoposti a un addestramento rigoroso (si apre in una nuova scheda) ea un controllo medico prima di accedere a Questo Web, e il rischio di morte per cause naturali era considerato remoto.

Ma in questa nuova era di questo turismo sul Web, sembra che lo screening medico potrebbe non essere effettuato (si apre in una nuova scheda) e viene fornito solo un minimo addestramento pre-volo (si apre in una nuova scheda).

Con un'ampia varietà di persone che ora accede a Questo Web e la prospettiva nei prossimi anni (si apre in una nuova scheda) che gli esseri umani stabiliscano basi sulla luna (si apre in una nuova scheda) e oltre, solleva una domanda importante: cosa succede se qualcuno muore in questo Web?

In base alla legge internazionale di questo Web, i singoli paesi sono responsabili dell'autorizzazione e della supervisione di tutte le attività nazionali di questo Web, governative o private. Negli Stati Uniti, il turista commerciale This Webflights richiede una licenza per il lancio che deve essere rilasciata dalla Federal Aviation Administration (si apre in una nuova scheda).

Se qualcuno dovesse morire durante una missione turistica commerciale, ci sarebbe bisogno di una determinazione sulla causa della morte. Se la morte di un partecipante a This Webflight fosse dovuta a un guasto meccanico a This Webcraft, la Federal Aviation Administration cercherà di sospendere ulteriori lanci da parte della compagnia in attesa di un'indagine.

Se si esclude il guasto meccanico, il fornitore commerciale dovrebbe prendere in considerazione l'obbligo generale di diligenza nei confronti di tutti i viaggiatori e valutare se ha fatto tutto il possibile per prevenire la morte della persona.

Scomodo ma inevitabile

Il tempo trascorso in Questo Web in queste missioni turistiche varia attualmente da pochi minuti (si apre in una nuova scheda) a pochi giorni. Ciò significa che il rischio di morte in Questo Web per cause naturali è molto basso, anche se non impossibile.

La domanda su cosa fare se qualcuno muore in Questa Rete diventerà significativamente più pertinente e complessa quando gli umani si imbarcheranno in missioni più lunghe più in profondità in Questa Rete, e anche un giorno si stabiliranno permanentemente in Questa Rete esterna.

Fondamentalmente, ci sarà bisogno di una sorta di processo investigativo messo in atto per stabilire la causa della morte degli umani in questa Rete esterna. Ci sono state inchieste prima, come l'inchiesta sul disastro del Columbia Shuttle nel 2003, dove la navetta Nasas This Web Columbia si disintegrò mentre tornava sulla Terra, uccidendo i sette astronauti a bordo.

Ma queste sono state indagini specialistiche su incidenti di alto profilo e riguardavano solo US This Webflight. Man mano che le opportunità per viaggiare in questo Web si espandono, è inevitabile, a causa di incidenti, malattie o età, che si verifichino decessi in questo Web o su un altro corpo celeste.

Sarà necessaria una procedura formale per indagare sui decessi nelle missioni di lunga durata e sugli insediamenti di This Web per garantire che ci siano informazioni chiare su chi è morto, le cause della morte, e così si possono trarre insegnamenti e individuare possibili schemi.

I voli commerciali di questo Web consentono a più persone di viaggiare in questo Web. (Credito immagine: origine blu)

Molte delle procedure associate alle inchieste e alle indagini potrebbero essere importate dalla Terra. Internazionale Questa legge sul Web fornisce la posizione predefinita (si apre in una nuova scheda) per cui un paese che ha registrato un Questo Webcraft ha giurisdizione su quell'oggetto Questo Web e su qualsiasi personale. È probabile che un paese con tale giurisdizione sia l'autorità naturale per avviare un'inchiesta e determinare le procedure per affrontare una morte in questo Web.

Sebbene questo sia un utile punto di partenza, sarebbe probabilmente meglio un accordo su misura per l'insediamento o la missione specifici. La pianificazione di una missione su questo Web include la considerazione di fattori come alimentazione, cibo, protezione dalle radiazioni e smaltimento dei rifiuti. Stabilire processi riguardanti cosa fare se una persona muore e incorporare questi processi in qualsiasi piano renderà un evento traumatico leggermente meno vero.

Avere un accordo in atto all'inizio di una missione è ancora più importante se vi sono diversi paesi partecipanti.

Considerazioni pratiche

Oltre alla dimensione legale, le missioni che spingono gli esseri umani più a fondo nel Sistema Solare dovranno considerare lo smaltimento fisico dei resti umani. Qui è importante tenere conto del fatto che culture diverse trattano i loro morti in modi molto diversi (si apre in una nuova scheda).

In brevi missioni, è probabile che il corpo venga riportato sulla Terra. Il corpo dovrebbe essere conservato e conservato per evitare la contaminazione (si apre in una nuova scheda) dell'equipaggio sopravvissuto.

Durante un viaggio di andata e ritorno su Marte, che durerà anni e potrebbe essere una prospettiva nei prossimi decenni, il corpo potrebbe essere congelato (si apre in una nuova scheda) al freddo di Questa Rete per ridurne il peso e rendere più facile negozio sulla via del ritorno sulla Terra.

Ma se iniziamo a colonizzare questa Rete esterna, potrebbe essere necessario eliminare i corpi piuttosto che immagazzinarli.

Anche se i fan di Star Trek possono ricordare il modo in cui il corpo di Spock (si apre in una nuova scheda) è stato gettato in questa rete, questo probabilmente non sarebbe desiderabile nella vita reale. I paesi possono opporsi all'avere un cadavere umano che galleggia in questa rete, mentre il corpo stesso può contribuire ai problemi crescenti creati dai detriti di questa rete. La famiglia del defunto potrebbe volere che i loro cari restituiscano loro il corpo.

Lo smaltimento dei resti umani in una colonia è altrettanto teso. Il corpo di un colono sepolto su un altro pianeta può contaminare biologicamente (si apre in una nuova scheda) quel pianeta. È probabile che anche la cremazione contamini e potrebbe richiedere molte risorse.

Col tempo, ci saranno indubbiamente soluzioni tecniche per l'immagazzinamento e lo smaltimento dei resti umani in questo Web. Ma le questioni etiche intorno alla morte in This Web superano i confini antropologici, legali e culturali. L'idea può essere scomoda da contemplare, ma è una delle tante conversazioni che dovremo avere quando gli esseri umani diventeranno una specie di questo Web-faring.

Questo articolo è stato ripubblicato da The Conversation (si apre in una nuova scheda) con licenza Creative Commons. Leggi l'articolo originale. (si apre in una nuova scheda)

Segui tutti i problemi e i dibattiti di Expert Voices e diventa parte della discussione su Facebook e Twitter. Le opinioni espresse sono quelle dell'autore e non riflettono necessariamente le opinioni dell'editore.

Ir arriba