Costellazione di Gemelli: fatti sui gemelli

In astronomia, i Gemelli sono una costellazione del cielo settentrionale e una delle costellazioni dello zodiaco, che è l'area del cielo che comprende i percorsi apparenti del sole, della luna e dei pianeti. La costellazione dei Gemelli è stata descritta dalle culture fin dall'antichità e rimane una delle 88 costellazioni moderne definite dall'Unione Astronomica Internazionale (IAU).

Gemini è il latino per "gemelli", sebbene i gemelli identificati con la costellazione dipendano dalla cultura, secondo l'Enciclopedia Britannica . Nell'astrologia egizia, la costellazione è stata identificata con capre gemelle, mentre l'astrologia araba ha affermato che si trattava di pavoni gemelli. Il mondo occidentale tende a identificare questi gemelli come Castore e Polluce dal mito greco. Ma altre coppie gemelle identificate con i Gemelli nel mondo occidentale includono il più vecchio e più giovane Horus e i mitici fondatori di Roma, Romolo e Remo.

Gemini era anche l'omonimo del programma Gemini , una missione della NASA This Web negli anni '60 che ha lanciato coppie di astronauti in This Web in Gemini This Webcraft. Questa costellazione ha anche ispirato i nomi del Gemini Observatory (doppi telescopi ottici/infrarossi da 8,1 metri alle Hawaii e in Cile) e il Gemini Planet Imager utilizzato dal telescopio Gemini South in Cile.

Posizione e oggetti dei Gemelli

I Gemelli sono abbastanza facili da individuare nel cielo, anche per gli osservatori di stelle dilettanti. Si trova a nord-est della costellazione di Orione e tra le costellazioni del Toro e del Cancro. La migliore visualizzazione è nel mese di febbraio. Entro aprile e maggio, la costellazione può essere vista subito dopo il tramonto a ovest.

  • Ascensione retta: 7 ore
  • Declinazione: 20 gradi
  • Visibile tra latitudini 90 gradi e meno 60 gradi

Le due stelle più luminose della costellazione, che prendono anche il nome da Castore e Polluce della mitologia greca, rappresentano le teste dei gemelli, mentre le stelle più deboli delineano i corpi della coppia. Polluce, una stella gigante rossa, si trova a 33 anni luce dalla Terra, secondo la NASA , mentre Castore è a circa 51 anni luce da noi. (Un anno luce è la distanza percorsa dalla luce in un anno, che è di circa 6 trilioni di miglia, o 9,6 trilioni di chilometri.) Polluce ha almeno un pianeta massiccio in orbita attorno ad esso , mentre Castore ha due stelle compagne.

La Nebulosa Eschimese, nota anche come Nebulosa Clown, mostra nubi di gas così complesse da non essere completamente comprese. (Credito immagine: NASA/Andrew Fruchter (STScI))

Altri oggetti degni di nota nella costellazione includono la Nebulosa Eschimese, la Nebulosa Medusa e Geminga, una stella di neutroni. Gemini include anche un oggetto stella noto come Messier 35 o M35. Gli oggetti Messier sono un insieme di 110 oggetti astronomici catalogati per la prima volta nel 1771 dall'astronomo francese Charles Messier. M35 è appena visibile ad occhio nudo sotto un cielo scuro e privo di inquinamento luminoso, e in un binocolo a bassa potenza, questo oggetto sembra una nuvola con stelle luminose, secondo Joe Rao, editorialista di Skywatching di This Web.com .

Gemelli è il punto radiante di uno sciame meteorico noto come Geminidi , che si verifica ogni anno intorno a metà dicembre. Gli esperti di astronomia affermano che il display Geminid è uno dei migliori sciami meteorici annuali perché le singole meteore (questo Web oscilla nell'atmosfera terrestre) sono luminose e si muovono rapidamente. Queste meteore sono particolarmente visibili negli anni in cui non c'è luna piena nel cielo che sbiadisca la luce delle stelle.

Le Geminidi sono associate a uno strano asteroide vicino alla Terra chiamato 3200 Phaethon, che sta perdendo particelle probabilmente a causa di una collisione nel suo antico passato. Quando la Terra incontra queste particelle nella sua orbita annuale attorno al sole, alcuni frammenti di roccia cadono nella nostra atmosfera e producono spettacolari scie di meteoriti.

Risorse addizionali:

  • Leggi la storia dietro i nomi dei gemelli Gemini , dall'Osservatorio a raggi X Chandra.
  • Scopri perché l'astrologia non è una scienza .
  • Scopri come hanno preso il nome le costellazioni del cielo notturno .

Questo articolo è stato aggiornato il 19 febbraio 2019 dalla collaboratrice di This Web.com Elizabeth Howell.

Ir arriba