Dicembre Full Moon 2021: “Full Cold Moon” incontra una serie di 3 pianeti sabato

Questa mappa del cielo mostra la luna piena e i pianeti visti da New York City il 18 dicembre 2021 alle 17:30 ora locale. (Credito immagine: app SkySafari)

La luna piena di dicembre di sabato (18 dicembre), l'ultima dell'anno, inaugurerà le costellazioni invernali e, in particolare, tre pianeti a occhio nudo la sera.

La luna diventa ufficialmente piena alle 23:36 EST di sabato (0436 del 19 dicembre), secondo Astropixels (si apre in una nuova scheda). Per gli osservatori di New York City, la luna sorgerà quella sera verso le 16:02 e tramonterà alle 7:48 la mattina del 19 dicembre.

La tempistica delle fasi lunari dipende dalla posizione della luna rispetto alla Terra; una luna piena si verifica quando la luna è esattamente opposta alla Terra dal sole. Ciò significa che l'ora in cui si verifica dipende dal fuso orario; nel Regno Unito, accadrà alle 4:36 del 19 dicembre, mentre a Cape Town, in Sud Africa, avverrà alle 6:35 di quel giorno.

Se stai cercando di scattare una foto della luna piena di dicembre, dai un'occhiata alla nostra guida su come fotografare la luna con una fotocamera. Se hai bisogno di attrezzature per l'imaging degli ingranaggi per fotografare il cielo notturno, considera le nostre migliori fotocamere per l'astrofotografia e i migliori obiettivi per l'astrofotografia.

Calendario della luna piena 2021: quando vedere la prossima luna piena

Secondo l'Old Farmer's Almanac (si apre in una nuova scheda), la fase completa di dicembre è chiamata Full Cold Moon, e se vivi alle medie latitudini dell'emisfero settentrionale, il nome non è un mistero. Il sole in questo periodo dell'anno tramonta presto per timeanddate.com (si apre in una nuova scheda), lo farà alle 16:30 a New York City il 18 dicembre e il cielo si oscurerà verso le 17:30

Se si guarda a sud-ovest all'incirca in quell'ora del 18 dicembre, la luna piena nascente sarà a sinistra. Tre pianeti Venere , Saturno e Giove formeranno una linea approssimativamente retta da sud-ovest a sud salendo a un angolo di circa 45 gradi rispetto all'orizzonte, con Giove il più alto e Venere il più vicino all'orizzonte.

Venere sarà solo circa 10 gradi sopra l'orizzonte a quel punto, ma è così luminosa che anche in condizioni relativamente povere è ancora possibile vedere un paesaggio urbano con lampioni, ad esempio. Saturno sarà alto circa 20 gradi e alla sinistra di Venere, e Giove a circa 32 gradi e alla sinistra di Saturno. (Il tuo pugno chiuso tenuto a distanza di un braccio copre circa 10 gradi di cielo.) Venere è la prima a tramontare verso le 18:40 ora locale (si apre in una nuova scheda), Saturno segue alle 19:50 e Giove porta in fondo alle 21:20

Marte, nel frattempo, sorge intorno alle 5:28 del 18 dicembre, secondo Heavens-Above (si apre in una nuova scheda). Nella costellazione dello Scorpione, sarà visibile per un'ora buona o più prima che il sole sorga alle 7:15 Entro le 6:45, quando il cielo inizierà a schiarirsi, Marte sarà a 13 gradi sopra l'orizzonte sud-orientale a metà – latitudini settentrionali.

A questo punto di dicembre, le costellazioni invernali dell'emisfero settentrionale sono prominenti, la "Stella canina" Sirio , la stella più luminosa del cielo, è sopra l'orizzonte alle 20:00 a New York il 18 dicembre, e Orione è ben in alto a sud-est . Orione affronta il toro Toro, che sembra caricarlo dall'alto, e alla sinistra del toro c'è Gemini, i gemelli.

Alzando lo sguardo dai Gemelli, verso nord, si possono vedere Auriga, l'Auriga e Capella, la stella più luminosa di quella costellazione. La sera presto, l' Orsa Maggiore sarà basso nel nord-est, ma da qualsiasi parte a nord di Savannah, Georgia, Cairo o Shanghai, l'Orsa Maggiore è circumpolare e non tramonta mai.

Cielo notturno dicembre 2021: cosa puoi vedere questo mese (mappe)

Con l'avanzare della notte, diventano evidenti altre costellazioni dello zodiaco, sebbene siano difficili da vedere dalle località della città. Il Cancro, il Granchio, ad esempio, si trova appena a est dei Gemelli, ma è debole e difficile da individuare in una città molto illuminata. Alle 23:30 alle latitudini medio-settentrionali, il Leone è sopra l'orizzonte. A quel punto, in alto a sud-sudest si possono vedere Orione, Canis Major e Canis Minor il Cacciatore e i suoi due cani che formano un triangolo ruvido di stelle luminose: Procione in Canis Minor (il Cagnolino), Sirio in Canis Major (il Big Dog) e Betelgeuse, la spalla di Orione.

Nell'emisfero australe è estate, quindi il sole tramonta più tardi alle 19:56 ora locale a Città del Capo il 19 dicembre, per esempio. La luna piena appena passata sorge quella sera alle 20:29 Entro le 21:00 Canopo, la stella più luminosa di Carina, la chiglia della nave, è già alta 42 gradi a sud-est, e Achernar, l'estremità di Eridano, il fiume , è alto come si guarda verso sud.

Come nell'emisfero settentrionale, Venere, Saturno e Giove tracciano una linea nel cielo, ma dalle latitudini meridionali corre da sud-ovest a ovest, con Venere alta solo circa 7 gradi, Saturno a 17 gradi e Giove a 29 gradi, come si guarda in alto e a destra.

I nomi della luna piena sono un prodotto di dove vivono le persone che li nominano e delle vite che conducono. Nel Pacifico nord-occidentale, i popoli Haida chiamano il mese lunare di dicembre Ta'aw Kungaay, il mese della neve, e i Tlingit lo chiamano Shanax Dis, "Le foche non nate stanno ottenendo i capelli". I Cree lo chiamano Thithikopiwipisim, o "Hoar Frost Moon", secondo l'Ontario Native Literacy Coalition (si apre in una nuova scheda).

In Cina, la lunazione di dicembre è chiamata Dngyu, "Mese invernale". Dato che dicembre è l'estate australe, i Mori della Nuova Zelanda chiamano la lunazione di novembre-dicembre Hakihea (si apre in una nuova scheda), ovvero "Gli uccelli ora sono seduti nei loro nidi".

Ir arriba