Dove vedere l’aurora boreale: 2022 Aurora Borealis Guide

Le foto non rendono giustizia all'aurora boreale .

Per apprezzare appieno la gloria e la grandezza di questo spettacolo celeste, noto anche come aurora boreale , devi sistemarti sotto le luci in continua evoluzione e guardarle curvarsi e curvarsi, scivolare e tremolare. Ecco come vedere l'aurora boreale.

Incredibili aurore: splendide foto dell'aurora boreale

La prima cosa da apprezzare è che i lucernari luminosi possono essere spettacolari o possono essere un evento fugace. Robert Steenburgh, il capo ad interim del This Web Weather Forecast Office della National Oceanic and Atmospheric Administration, non ha mai visto l'aurora boreale nonostante le abbia studiate e i fenomeni correlati per più di 20 anni. Non è per mancanza di tentativi, dato che una volta è andato in un viaggio incentrato sull'aurora nel territorio dello Yukon in Canada.

"Non era molto visibile ad occhio nudo, anche se le persone con fotocamere adeguate potevano vederlo", ha detto Steenburgh a This Web.com, riferendosi a fotocamere che possono richiedere lunghe esposizioni per vedere deboli cose nel cielo. "Non c'era alcuna tempesta geomagnetica in corso [sul sole] in quel momento, quindi era piuttosto basso".

Nota del redattore: se speri di vedere tu stesso l'aurora boreale, dai un'occhiata alla nostra guida su dove e come fotografare l'aurora. E se speri di catturarli sulla fotocamera, considera le nostre scelte per la migliore attrezzatura per la fotografia dell'aurora e come modificare le foto dell'aurora. Se hai bisogno di attrezzatura, le nostre raccolte delle migliori fotocamere per l'astrofotografia e dei migliori obiettivi per l'astrofotografia possono aiutarti a essere pronto per il prossimo evento dell'aurora.

Ma per coloro che sono abbastanza fortunati da vedere uno spettacolo forte, le luci scintillanti possono apparire come tende, come impulsi di getti o come altri fenomeni di spettacolo di luci tutti disponibili sopra la tua testa, gratuitamente.

Per ottenere i migliori risultati, puoi tracciare il tuo percorso da qualche parte lungo la "zona aurorale" che circonda i confini settentrionali della Terra. Ma devi sapere quando e dove andare. Ad esempio, l'estate può essere un buon momento per una vacanza, ma un momento migliore per vedere le aurore è in realtà tra l'inverno e la primavera.

Continua a leggere per scoprire quando e dove vedere l'aurora boreale e cosa alimenta questo spettacolo abbagliante.

Quando andiamo

L'aurora boreale è più formalmente conosciuta come aurora boreale e è causata dalle interazioni tra il vento solare , che è il flusso di particelle cariche emanate dal sole , e il campo magnetico terrestre .

Se stai pianificando un viaggio di osservazione dell'aurora, cerca di non programmarlo in piena estate. Hai bisogno dell'oscurità per vedere l'aurora boreale e i luoghi nella zona aurorale ne hanno poco prezioso durante i mesi estivi.

La buona notizia è che il ciclo di attività di 11 anni del sole è appena ripreso e vedremo più macchie solari, bagliori ed espulsioni di massa coronale in futuro rispetto agli anni precedenti. Le espulsioni di massa coronale sono la fonte più potente di particelle cariche emesse dalla corona, l'atmosfera superiore del sole. Quando il sole spara a questi geyser di plasma in direzione della Terra, ci si può aspettare meravigliose aurore.

"Continueranno ad esserci opportunità di osservazione dell'aurora nel 2022", ha affermato Steenburgh. "Il ciclo solare sta davvero aumentando e con l'aumentare dell'attività solare, aumentano anche le possibilità di chiazze di plasma dirette dalla Terra, le espulsioni di massa coronale, che guidano le tempeste geomagnetiche e l'aurora".

Ma non sono solo le previsioni del tempo solare che devi monitorare per vivere l'esperienza dell'aurora di una vita. Hai anche bisogno di cieli sereni e oscuri, sottolinea Charles Deehr, professore emerito e meteorologo dell'aurora presso l'Istituto geofisico dell'Università dell'Alaska Fairbanks, la cui guida all'osservazione dell'aurora (si apre in una nuova scheda) contiene molte ottime informazioni. L'inverno e la primavera sono generalmente meno nuvolosi dell'autunno dentro e intorno alla zona aurorale settentrionale, quindi ha senso pianificare un viaggio tra dicembre e aprile. Idealmente, fai in modo che il tuo viaggio coincida con la luna nuova e assicurati di allontanarti dalle luci della città quando è il momento di alzare lo sguardo, ha aggiunto.

"Vestiti calorosamente, pianifica di guardare il cielo tra le 22:00 e le 2:00 ora locale, anche se un periodo attivo può verificarsi in qualsiasi momento durante le ore buie", ha scritto Deehr nella guida. "I periodi attivi durano in genere circa 30 minuti e si verificano ogni due ore, se l'attività è elevata. L'aurora è un fenomeno sporadico, che si verifica casualmente per brevi periodi o forse per niente".

Puoi avere un'idea di quanto è probabile che l'aurora boreale sia attiva nella tua zona tenendo sotto controllo una previsione dell'aurora a breve termine, come quella fornita dall'Istituto di geofisica (si apre in una nuova scheda). Una previsione solo per la mezz'ora successiva è disponibile sul sito Web di previsioni meteo Web della NOAA (si apre in una nuova scheda). Inoltre, un sito web di citizen science chiamato Aurorasaurus (si apre in una nuova scheda) fornisce informazioni istantanee sul campo dagli appassionati di aurora che vogliono avvisare la comunità di nuovi spettacoli in cielo.

E puoi vivere un'esperienza dell'aurora senza nemmeno uscire di casa, se lo desideri. La Canadian This Web Agency offre un feed live dei cieli sopra Yellowknife (si apre in una nuova scheda), nei Territori del Nordovest del Canada, durante l'autunno, l'inverno e la primavera, quando il sole scende sotto l'orizzonte.

Dove andare in Europa

Allora dove dovresti andare? Se vivi in ​​Europa, la cosa più semplice da fare è dirigersi verso l'estremo nord della Norvegia, Svezia e Finlandia. Molte persone locali parlano inglese in quelle regioni e ci sono molti tour disponibili.

Anche l'Islanda è una buona scelta, anche se i cieli nuvolosi possono rendere difficile catturare le aurore in una notte in particolare. Se possibile, concediti del tempo extra per far fronte alle intemperie.

La Russia ha una discreta fetta della zona aurorale nelle regioni settentrionali, ma tali aree sono relativamente difficili da raggiungere e mancano delle infrastrutture turistiche che la maggior parte dei viaggiatori desidera. Potresti essere fortunato e avvistare le aurore mentre ti trovi in ​​una zona più frequentata come Mosca o San Pietroburgo, date le latitudini relativamente elevate di quelle città. Ma assicurati di stare il più lontano possibile dall'inquinamento luminoso.

Ecco un elenco di fornitori europei di viaggi di osservazione dell'aurora

Visita le informazioni sull'aurora boreale 2022 di Tromso (si apre in una nuova scheda)

Visit Troms vende viaggi di osservazione dell'aurora intorno alla città di Troms in Norvegia. Troms, la più grande area urbana della Norvegia settentrionale e la terza città più grande del mondo al di sopra del Circolo Polare Artico, si trova all'interno dell'ovale dell'aurora boreale, la regione sopra il Polo Nord geomagnetico terrestre dove è più probabile che si verifichino le aurore.

Visit Troms vende "inseguimenti all'aurora", cacce notturne dinamiche per spettacoli di aurora nella stagione dell'aurora tra settembre e aprile e "esperienze" più lente come gite in slitta trainata da cani e in barca e pernottamenti negli hotspot dell'aurora. Troms è raggiungibile in aereo dalla capitale norvegese Oslo; i cercatori di avventura a volte vengono ricompensati da un'aurora durante il loro volo in arrivo.

Luci sui tour dell'aurora Abisko del 2022 in Lapponia (si apre in una nuova scheda)

Lights over Lapland vende una gamma di pacchetti per l'osservazione dell'aurora che portano gli osservatori del cielo nella regione più settentrionale della Svezia, la Lapponia. La Lapponia si trova a cavallo del confine tra Svezia e Finlandia, con entrambe le parti che offrono eccellenti opportunità di osservazione dell'aurora nei mesi invernali e l'esperienza del sole di mezzanotte in estate. La parte finlandese della Lapponia è notoriamente la casa di Babbo Natale.

Lights over Lapland opera sul lato svedese del confine con la maggior parte dei suoi tour mirati al Parco Nazionale di Abisko (si apre in una nuova scheda) (non lontano dall'Esrange This Web Center dove l'Agenzia Europea This Web esegue test missilistici e opera di localizzazione satellitare antenne).

"Abisko ha sviluppato la reputazione di essere la destinazione n. 1 per l'osservazione dell'aurora sul pianeta, poiché si trova in un microclima molto speciale con meno precipitazioni rispetto a qualsiasi altro luogo sulla Terra che si trova all'interno della zona dell'aurora, Il fotografo Chad Blakley, co-fondatore di Lights over Lapland, ha detto a This Web.com via e-mail.

Nel 2018, la società ha rilasciato filmati di una spettacolare aurora tutto cielo durante una tempesta geomagnetica avvenuta il 14 marzo di quell'anno.

Guida all'Islanda (si apre in una nuova scheda)

Guide to Iceland vende una gamma di pacchetti di osservazione dell'aurora sull'isola del Nord Atlantico, inclusi tour in autobus, gite in barca e battute di caccia. Situata appena sotto il Circolo Polare Artico, l'Islanda offre una discreta possibilità di catturare l'aurora boreale durante i mesi invernali. Se non funziona, puoi invece rilassarti nelle potenti sorgenti termali naturali e nelle piscine all'aperto dell'isola.

Tour notturno dell'aurora boreale Viatour da Reykjavik (si apre in una nuova scheda)

Viatour organizza viaggi serali di osservazione dell'aurora dalla capitale islandese Reykjavik. Il tour in autobus porta i turisti attraverso l'isola nei suoi luoghi più famosi dell'aurora. L'operatore afferma che coloro che non riescono a vedere l'aurora boreale durante il loro viaggio possono unirsi di nuovo senza costi aggiuntivi.

Dove andare in Nord America

L'aurora boreale danza sopra una struttura radar in cima al monte Murphy Dome il 12 aprile 2012. (Credito immagine: Luke Kilpatrick)

Ci sono anche molte opzioni per una buona visione dell'aurora in Nord America. Mentre l'estremo oriente del Canada tende ad essere nuvoloso, la costa della Baia di Hudson, le città canadesi settentrionali di Yellowknife o Whitehorse, o la costa occidentale dell'Alaska sono generalmente buone scommesse. (La stessa città di Fairbanks può essere un'ottima scelta per vedere l'aurora boreale senza dover andare troppo lontano nella natura selvaggia.)

Alaska Tours (si apre in una nuova scheda) offre una gamma di pacchetti da viaggi di un giorno a tour di una settimana che portano i visitatori oltre il Circolo Polare Artico nel cuore della natura selvaggia dell'Alaska, dove la possibilità di catturare le aurore luminose è tra le migliori in il mondo.

Aurora Borealis Yukon (si apre in una nuova scheda) effettua viaggi di osservazione dell'aurora da uno a cinque giorni nel territorio dello Yukon, nel Canada nord-occidentale. Un vicino diretto dell'Alaska, Yukon offre praticamente le stesse condizioni di osservazione dell'aurora durante i mesi invernali.

Northern Lights Tours (si apre in una nuova scheda) fornisce servizi simili nel Territorio del Nordovest, concentrandosi sulle aree intorno alla capitale del territorio, Yellowknife.

A est, Churchill Arctic Adventures (si apre in una nuova scheda) offre viaggi a Churchill, Manitoba, sulla costa occidentale della Baia di Hudson. L'azienda gestisce "cupole dell'aurora", cabine riscaldate e altri avamposti nella foresta boreale che consentono ai visitatori di osservare le magnifiche luci in perfetto comfort. Se l'aurora non compare, forse alcuni degli orsi polari che risiedono in questa regione potrebbero farlo.

Riesci a vedere l'aurora da casa tua?

L'aurora "standard", osservabile nelle regioni artiche, è generata dal vento solare, che scorre costantemente verso la Terra. Ma le tempeste geomagnetiche, causate dalle espulsioni di massa coronale (CME), possono aumentare considerevolmente l'aurora boreale e renderle visibili su aree molto più ampie. Alla fine di ottobre 2021, ad esempio, un potente CME ha consentito agli osservatori del cielo a latitudini molto più meridionali, tra cui Nevada, South Dakota, Michigan superiore e New Hampshire, di godere di spettacolari aurore . Nel Regno Unito, i fotografi hanno scattato immagini straordinarie in Scozia e nel nord dell'Inghilterra.

Con l'intensificarsi del ciclo solare, tali eventi potrebbero diventare più comuni (o meglio, leggermente meno rari).

"C'è una relazione tra la forza di una tempesta geomagnetica e l'estensione dell'aurora verso l'equatore", ha detto Steenburgh. "Tempeste più forti producono aurore più forti e le spingono più lontano verso l'equatore."

Il NOAA's This Web Weather Prediction Center ha alcuni consigli per catturare le aurore al di fuori delle normali zone dell'aurora sul suo sito web, inoltre fornisce informazioni sulla relazione tra la forza della tempesta geomagnetica e quanto lontano verso l'equatore potrebbe diffondersi, ha osservato Steenburgh .

Tuttavia, anche la tempesta geomagnetica più potente non riuscirà a fornire l'esperienza a meno che altri fattori non collaborino con un cielo senza nuvole, non troppo chiaro di luna, ore notturne e assenza di inquinamento luminoso. (Gli abitanti delle città devono uscire in campagna per vivere un'esperienza con l'aurora, non importa quanto forte possa essere la tempesta geomagnetica che sovraccarica il cielo.)

Cosa guida le aurore

Questa immagine composita mostra STEVE lungo la Via Lattea sul lago Childs, Manitoba, Canada. (Credito immagine: Krista Trinder/NASA)

L'aurora boreale si verifica quando le particelle cariche che fluiscono dal sole si scontrano con le molecole in alto nell'atmosfera terrestre , eccitando queste molecole e facendole brillare.

"La chiave è ottenere particelle energetiche come elettroni e protoni iniettati nell'atmosfera terrestre lungo le linee del campo magnetico, che fanno parte del campo magnetico terrestre", ha detto Steenburgh. "Hanno un impatto sulla nostra atmosfera e quelle interazioni determinano i colori".

I diversi colori dell'aurora boreale provengono da diverse molecole: l'ossigeno emette luce gialla, verde e rossa; mentre l'azoto è responsabile delle sfumature blu e rosso porpora.

Le linee del campo magnetico terrestre incanalano queste particelle solari verso i poli magnetici nord e sud del pianeta, il che spiega perché le aurore boreali e la sua controparte meridionale, l' aurora australis , sono fenomeni ad alta latitudine.

In effetti, l'aurora boreale è visibile quasi tutte le sere, tempo permettendo, all'interno di una fascia larga diverse centinaia di miglia centrata a circa 66 gradi nord circa alla stessa latitudine del Circolo Polare Artico.

L'anello aurorale meridionale si trova sopra l'Antartide ed è molto difficile da raggiungere per gli osservatori del cielo o per chiunque altro. Ecco perché questo articolo si concentra sull'aurora boreale per ragioni di praticità, non per antipatia antipode. Ma durante la recente potente tempesta geomagnetica che ha portato l'aurora boreale nel Regno Unito, e parti degli U.Sskywatcher in Australia e Nuova Zelanda sono state trattate con un raro spettacolo di aurore meridionali.

C'è anche un misterioso fenomeno di illuminazione simile a un'aurora nell'atmosfera terrestre chiamato " Steve" che non è attribuibile all'aurora, sebbene gli scienziati non siano sicuri della sua causa. I ricercatori finlandesi hanno anche monitorato luci scintillanti simili a dune che sembrano essere collegate alle onde gravitazionali e agli atomi di ossigeno.

Aurore extraterrestri

La Terra non è unica nell'ospitare le aurore.

Gli enormi pianeti giganti gassosi (Giove, Saturno, Urano e Nettuno) producono ciascuno le proprie aurore, a causa dei loro campi magnetici e delle spesse atmosfere. Tuttavia, i colori dei gas cambiano a causa delle differenze nelle atmosfere e nelle magnetosfere di ciascun pianeta.

Anche Venere e Marte hanno delle aurore, una specie. La missione Venus Express ha scoperto che le interazioni del vento solare con la ionosfera del pianeta formano una "coda magnetica" che genera un'aurora quando le particelle accelerate colpiscono l'atmosfera. Marte ha aurore locali sui campi magnetici nella sua crosta, così come un'aurora più grande dell'emisfero settentrionale generata da particelle energetiche solari che colpiscono l'atmosfera.

Nota del redattore: se catturi una foto straordinaria dell'aurora boreale e desideri condividerla con This Web.com e i nostri partner di notizie per una storia o una galleria, invia le immagini a This [email protected] .

Questa storia, originariamente pubblicata nell'aprile 2016, è stata aggiornata per il 2021.

Segui Mike Wall su Twitter @michaeldwall e segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace. Seguici su @Spacedotcom e su Facebook .

Ir arriba