Eclissi Ring of Fire ‘2021: quando, dove e come vedere l’eclissi solare anulare il 10 giugno

Nota del redattore: l'eclissi solare dell'"anello di fuoco" del 2021 è terminata. Guarda il video e le foto dell'eclissi qui nella nostra storia completa. Ed ecco la nostra galleria fotografica dell'eclissi.


Leggi di più

(Credito immagine: Notte stellata)

Mappe di visibilità dell'eclissi solare
A che ora è l'eclissi solare?
Come guardare l'eclissi solare online?
Come costruire un visualizzatore di eclissi solare

Giovedì prossimo (10 giugno) le sezioni settentrionale e orientale del Nord America vivranno uno strano e drammatico evento.

Sarà visibile un'eclissi solare parziale e per molti coinciderà più o meno con l'alba. Solo per i luoghi a nord di una linea che va all'incirca da Churchill, Manitoba, a Halifax, Nuova Scozia, l'intera eclissi sarà visibile dall'inizio alla fine dopo il sorgere del sole. Altrove, a seconda di dove ti trovi, se il tuo cielo è sereno verso est-nordest, il sole nascente apparirà leggermente ammaccato, a forma di mezzaluna profonda o addirittura a forma di anello.

Attraverso un'area del Canada centrale e orientale che comprende le province dell'Ontario occidentale e settentrionale e una fetta del Quebec nord-occidentale, nonché il Nunavut orientale, i nuovi spettatori del territorio canadese che vivono all'interno di un percorso largo in media circa 630 chilometri avranno un fronte -posto in fila per assistere al raro ed emozionante spettacolo di un'eclissi solare anulare o "anello di fuoco".

Poiché la luna sarà appena 57 ore dopo l'apogeo, il suo punto più lontano dalla Terra durante la sua orbita, apparirà leggermente più piccola del solito più piccola del disco apparente del sole. È per questo motivo che gli spettatori al centro dell'ombra otterranno un'eclissi anulare anziché totale: il sole diventerà un brillante anello (o anello) di luce che circonda per diversi minuti la sagoma scura della luna.

Dove vedere l'eclissi solare dell'"anello di fuoco" del 2021

Questo grafico mostra l'estensione dell'eclissi solare anulare del 10 giugno 2021. (Credito immagine: Michael Zeiler, GreatAmericanEclipse.com) 'Ring of Fire' Eclipse 2021

(Credito immagine: Rhys Jones/CC BY 2.0)

Se scatti una foto dell'eclissi solare anulare del 2021 faccelo sapere! Puoi inviare immagini e commenti a This [email protected] .

Il percorso dell'anulare inizia lungo la costa più settentrionale del Lago Superiore (si apre in una nuova scheda), dove fortunati osservatori del cielo con cieli sereni vedranno il sole nascente trasformarsi da un ferro di cavallo rovesciato con punte appuntite in un "anello di fuoco" per circa 3,5 minuti. Poiché la traccia dell'eclissi passa principalmente sulle foreste boreali dello Scudo canadese e della tundra artica canadese, probabilmente i posti migliori per vedere l'eclissi saranno nell'Ontario nord-occidentale. Le località all'interno del percorso includono le comunità di Marathon, Longlac e Geraldton, dove la fase anulare inizierà pochi minuti dopo l'alba.

L'anello brillerà con solo un decimo della normale luce totale del sole, ma questo è un cambiamento minore di quanto sembri, poiché l'occhio si adatta prontamente ai cambiamenti dei livelli di luce. L'illuminazione non sarà più scura di una luminosa giornata nuvolosa. La qualità della luce, tuttavia, può diventare ultraterrena. Un cielo sereno dovrebbe diventare di un blu intenso e il paesaggio una strana tonalità argentata.

Il cartografo di Eclipse Michael Zeiler ha creato questa mappa di visibilità dettagliata per l'eclissi solare anulare del 10 giugno 2021. Gli Skywatcher in gran parte del Nord America centrale e orientale, così come in parti dell'Europa e dell'Africa, potranno godersi questo evento come un'eclissi solare parziale; l'intero effetto dell'anello di fuoco sarà limitato a una stretta fetta di terra nel Canada centrale e orientale. (Credito immagine: Michael Zeiler, GreatAmericanEclipse.com)

Vicino al punto di massima eclissi sulla regione polare, la fase anulare durerà fino a 3 minuti e 51 secondi se ci si trova sulla linea centrale. Più vicino al bordo del percorso, la durata sarà più breve e l'anello apparirà sbilenco, con un lato più largo dell'altro.

Purtroppo, gli americani che vorrebbero posizionarsi all'interno del percorso dell'anularità non potranno farlo, grazie alla pandemia di COVID-19. I confini tra Stati Uniti e Canada sono chiusi da oltre un anno e rimarranno chiusi fino a quando questa eclissi sarà passata alla storia. Ma anche se non sei posizionato all'interno della traccia della fase ad anello, non dovresti essere troppo invidioso, poiché l'eclissi parziale è sicuramente un indicatore del calendario più ovunque da dove sarà visibile.

Sfortunatamente, per coloro che vivono a sud e ad ovest di una linea che va all'incirca da Edmonton, Alberta, a Des Moines, Iowa, attraverso Savannah, Georgia, l'eclissi terminerà prima dell'alba, quindi la maggior parte degli Stati Uniti meridionali e occidentali mancherà fuori a vedere lo spettacolo solare. I luoghi appena a nord di questa linea vedranno una piccola capesante o un morso tolto dalla parte inferiore del sole mentre sorge. Più ci si allontana a nord e ad est, più grande apparirà il morso quando il sole emergerà alla vista.

Come sarà l'eclissi dell'"anello di fuoco"?

Evan Zucker ha catturato questa foto di un sole al tramonto parzialmente eclissato il 20 maggio 2012, appena a sud di Elida, nel New Mexico. Zucker ha utilizzato una fotocamera Canon EOS Rebel Xsi con obiettivo Canon f/5.6 da 400 mm. (Credito immagine: foto di Evan Zucker)

La mattina presto del 10 giugno, uno spettacolo inquietante e insolito attende i residenti che vivono intorno ai Grandi Laghi settentrionali, verso est, attraverso lo stato di New York, il New England e il Canada sudorientale. Almeno quattro quinti del diametro del sole saranno eclissati dal disco scuro della luna mentre il sole sale sopra l'orizzonte est-nordest.

Centinaia o migliaia di anni fa, molte persone sarebbero state probabilmente terrorizzate dall'aspetto deforme del sole in un'eclissi così parziale, pensando che il sole fosse malato, sotto attacco o predicendo guai ai suoi osservatori. Tuttavia, nel mondo high-tech di oggi, questo tipo di blocco solare ha scarso valore scientifico e non può in alcun modo eguagliare l'eccitazione generata da un'eclissi solare totale.

Tuttavia, i tempi in cui la luna sembra muoversi per la prima volta dentro o fuori il disco solare (chiamati primo e ultimo "contatto") sono utili. Un esploratore artico alla fine del XIX secolo avrebbe potuto cronometrare con cura questi eventi per avere la possibilità di ottenere una correzione ragionevolmente buona sulla sua longitudine, dopo mesi di aspre slitte trainate da cani quando non ci si poteva più fidare di un cronometro per fornire l'ora di Greenwich. Osservando l'eclissi anulare del 5 agosto 1766 (si apre in una nuova scheda), il famoso navigatore capitano James Cook determinò la longitudine di un'isola al largo di Terranova. Il calcolo di Cook differisce dal valore moderno di soli 22 secondi d'arco.

In un'eclissi parziale, la rientranza sembra oscillare attorno al lembo del sole, spostandosi all'incirca da ovest a est (da destra a sinistra). Durante l'eclissi del 10 giugno, sarà più grande se posizionata a nord-est (in alto a sinistra) del centro del sole. Mentre continua a muoversi verso est (verso sinistra), si restringe e alla fine si allontana, lasciando di nuovo il sole intero.

Tempi di visualizzazione per l'eclissi solare "anello di fuoco".

La tabella fornita di seguito indica quando sorge il sole, quando l'eclissi raggiunge il massimo e quando termina in varie città, che sono elencate approssimativamente da ovest a est. L'ora legale è indicata per ogni località. Quando si interpola per un sito tra due città, convertire gli orari nello stesso fuso orario se non lo sono già. Se la fase più grande dell'eclissi si verifica prima dell'alba, l'eclissi massima con la maggiore quantità di sole che sarà coperta coinciderà con l'alba ed è indicata con un asterisco (*). Viene anche data la magnitudine dell'eclissi, che è la percentuale del diametro del sole coperto dalla luna al massimo.

Poiché questa imminente eclissi è un evento di cielo basso nella maggior parte dei luoghi, potrebbe produrre alcune fotografie interessanti. Un teleobiettivo potrebbe mostrare il disco solare, con un'ampia sezione rimossa, sospeso o in aumento dietro un paesaggio pittoresco o una spiaggia.

Posizione Fuso orario Alba Massimo eclisse Magnitudo L'eclissi finisce
Chicago, IL CDT 5:18 5:18* 35,6% 5:39
Minneapolis, MN CDT 5:29 5:29* 30,4% 5:46
New York, New York EDT 5:24 5:32 79,7% 6 e 30 del mattino
Boston, MA EDT 5:07 5:33 80,0% 6:32
Montréal, PQ EDT 5:05 5:39 85,0% 6:38
Quebec City, PQ EDT 4:51 5:39 85,0% 6:40
Toronto, ON EDT 5:36 5:40 86,2% 6:38
Washington DC EDT 5:45 5:45* 68,6% 6:29
Cleveland, OH EDT 5:55 5:55* 66,6% 6:35
Charleston, SC EDT 6:14 6:14* 11,7% 6:21
Indianapolis, IN EDT 6:19 6:19* 29,4% 6:35
Knoxville, Tennessee EDT 6:21 6:21* 12,3% 6:28
Yarmouth, NS ADT 5:42 6:33 78,6% 7:33

L'eclissi sarà visibile anche dall'inizio alla fine da parti dell'Africa e dell'Europa, generalmente come evento della tarda mattinata o del primo pomeriggio e apparirà bene nel cielo sud-sudest. Di seguito forniamo gli orari per alcune città selezionate elencate in Universal Time.

Posizione Inizia l'eclissi Eclissi massima Magnitudo L'eclissi finisce
Casablanca 9:02 9:22 2,50% 9:41
Madrid 9:01 9:42 11,20% 10:26
Parigi 9:12 10:11 23,30% 11:14
Londra 9:08 10:12 30,90% 11:21
Reykjavik 9:06 10:17 69,40% 11:32
Berlino 9:36 10:38 23,90% 11:42
Oslo 9:30 del mattino 10:42 42,50% 11:56
Stoccolma 9:42 10:53 38,10% 12:05
Helsinki 9:52 11:04 38,30% 12:14
Mosca 10:22 11:26 26,50% 12:27

Fai attenzione: come osservare in sicurezza l'eclissi solare

Senza dubbio per alcune ore giovedì mattina l'eclissi sarà in cima alla notizia, seguita ovviamente dai soliti terribili avvertimenti al pubblico di non rischiare la cecità guardandola con noncuranza. Questo ha dato alla maggior parte delle persone l'idea che le eclissi siano pericolose.

Non così! È il sole che è sempre pericoloso! Di solito, non abbiamo motivo di guardarlo. Un'eclissi ci dà una ragione, ma non dovremmo.

Ci sono alcuni modi sicuri, tuttavia.

Gli unici filtri sicuri consigliati, quelli noti per bloccare non solo il visibile, ma anche l'invisibile, dannoso raggi infrarossi e ultravioletti sono un vetro per saldatore ad arco rettangolare che oscura comodamente il sole alla luce visiva (ombra n. 14 per un normale sole splendente), oppure occhiali eclipse certificati che utilizzano polimero nero o un filtro metallizzato come Mylar, tutti realizzati appositamente per l'osservazione del sole. Su un telescopio, un binocolo o una fotocamera, il filtro deve essere fissato saldamente sopra la parte anteriore dello strumento, mai dietro l'oculare.

Il modo più sicuro per guardare è proiettare l'immagine del sole su un foglio di carta o cartone bianco. Fai un piccolo foro in una scheda con una punta di matita e tieni una seconda carta a 2 o 3 piedi (da 0,6 a 0,9 metri) dietro di essa. L'immagine proiettata subirà tutte le fasi dell'eclissi. Un grande foro rende l'immagine luminosa ma sfocata; un foro più piccolo lo rende fioco ma nitido. Puoi anche racchiudere questa configurazione in una scatola per tenere fuori quanta più luce diurna possibile. Per un'immagine bella e nitida, alcuni hanno utilizzato un minuscolo foro stenopeico trafitto in un foglio di alluminio.

Un albero frondoso può formare una profusione di proiettori stenopeici naturali. Osserva il terreno screziato all'ombra di un albero per sciami di mezzelune o anelli invece dei soliti dischi solari rotondi.

Meglio ancora, usa uno "specchio stenopeico" coprendo uno specchio tascabile con un pezzo di carta che ha un foro di 0,25 pollici (0,6 centimetri) e poi rifletti una macchia di luce solare su una parete vicina. L'immagine sarà larga 2,54 cm (1 pollice) ogni 2,7 m (9 piedi) dallo specchio. Naturalmente, non permettere a nessuno di guardare il sole allo specchio!

Telescopi e binocoli possono proiettare un'immagine del sole molto più grande, più nitida e più luminosa, che può anche mostrare eventuali gruppi di macchie solari che potrebbero essere presenti. Assicurati solo che nessuno guardi il sole attraverso lo strumento!

Buona fortuna e cieli sereni.

Nota del redattore: se scatti una straordinaria foto di un'eclissi solare e desideri condividerla con i lettori di questo Web.com, invia le tue foto, i commenti e il tuo nome e posizione a This [email protected] .

Joe Rao è istruttore e docente ospite all'Hayden Planetarium di New York (si apre in una nuova scheda) . Scrive di astronomia per la rivista Natural History (si apre in una nuova scheda) , l' Almanacco dei contadini (si apre in una nuova scheda) e altre pubblicazioni. Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook.

Ir arriba