Eclissi solare parziale dell’aprile 2022: quando e dove si trova e come guardarlo online

Aggiornamento per le 18:14 ET: il webcast di TimeandDate.com per l'eclissi solare parziale del 30 aprile 2022 da Cile e Argentina è terminato quando il sole è tramontato durante l'eclissi di metà. Guarda le incredibili viste dal video qui sopra. Leggi la nostra storia completa sull'eclissi solare.


La prima eclissi solare del 2022 arriverà il 30 aprile. Ci sarà una stretta fascia di visibilità attraverso parti dell'Antartide, la punta meridionale del Sud America e gli oceani Pacifico e Atlantico. Oppure puoi guardarlo online.

Le eclissi solari si verificano quando la luna nuova passa davanti alla faccia del sole dalla prospettiva della Terra. (Non guardare mai il sole direttamente con gli occhi; invece, segui la guida alla sicurezza più avanti in questo articolo per aiutarti.)

Le eclissi solari parziali si verificano quando la luna blocca solo una parte del disco solare. In questo caso, circa il 64% del disco solare verrà cancellato al massimo, secondo la NASA (si apre in una nuova scheda). L'importo varierà a seconda della posizione di visualizzazione.

Non ci saranno eclissi solari totali nel 2022. Tuttavia, un'altra eclissi solare parziale, il 25 ottobre, sarà visibile dall'Europa, dall'Africa nord-orientale, dal Medio Oriente e dall'Asia occidentale, secondo la NASA (si apre in una nuova scheda).

La prossima eclissi solare sarà il 20 aprile 2023; questa eclissi sarà un'eclissi ibrida, che mostrerà le caratteristiche sia di un'eclissi solare totale che di un "anello di fuoco" o eclissi solare anulare. La prossima eclissi solare totale visibile dal Nord America sarà l'8 aprile 2024; la totalità sarà visibile dal Messico, dagli Stati Uniti centrali e dal Canada orientale.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a ottenere il massimo dall'eclissi parziale del 30 aprile.

Quando è l'eclissi solare e come guardarla online

Le eclissi parziali durano un po' più a lungo delle eclissi solari totali. Nelle eclissi totali, siamo soggetti all'ombra molto piccola della luna, che può coprire brevemente l'intera faccia del sole. Le fasi parziali, tuttavia, durano molto più a lungo.

Mentre la visibilità dell'eclissi dipende dalla tua regione, timeanddate.com (si apre in una nuova scheda) ha informazioni su quando l'eclissi inizia e finisce a livello globale. L'eclissi sarà visibile per la prima volta alle 14:45 EDT (1845 GMT). L'eclissi massima avverrà un paio d'ore dopo, alle 16:41 EDT (2041 GMT). Quindi, l'eclissi terminerà alle 18:37 EDT (2237 GMT).

Ci saranno alcuni live streaming dell'evento se tu, come la maggior parte degli skywatcher, non riesci a vederlo di persona. Timeanddate.com avrà un webcast disponibile su YouTube (si apre in una nuova scheda) e un blog dal vivo (si apre in una nuova scheda) che porta all'evento. Il webcast inizierà alle 15:30 EDT (1930 GMT) e mostrerà viste dal vivo dell'eclissi solare dal Cile e dall'Argentina prima dell'eclissi di picco.

Inoltre, il canale YouTube indiano Gyaan ki gareebi Live (si apre in una nuova scheda) inizierà a trasmettere alle 13:45 EDT (1745 GMT) per offrire visualizzazioni dal vivo dal Cile.

Il live streaming dovrebbe durare circa cinque ore, fornendo copertura per tutta l'eclissi.

Come sarà l'eclissi solare parziale?

Una colomba ha bombardato questa foto dell'eclissi solare parziale del 20 marzo 2015, in questa immagine presa da Monaco, Germania. (Credito immagine: Alexander Hassenstein/Getty)

Un'eclissi solare parziale spesso sembra che la luna abbia "morso" o preso un pezzo dal sole. Puoi immaginarlo molto chiaramente quando pensi alla geometria del sistema solare: poiché la luna è più vicina alla Terra del sole, può passare davanti a noi.

La dimensione del "morso" che vedi dipende dalla tua posizione. La magnitudine maggiore sarà approssimativamente sulla punta del Sud America e dell'oceano circostante, secondo timeanddate.com, quindi la maggior parte dei landlubber dovrà accontentarsi di un "morso" piuttosto piccolo.

Quando si verifica un'eclissi solare totale, ciò è dovuto a una fortunata coincidenza. Il diametro del sole è 400 volte maggiore di quello della luna, ma la luna orbita 400 volte più vicino alla Terra di quanto la Terra orbita attorno al sole. Circa ogni 18 mesi, i percorsi coincidono in modo tale da consentire un'eclissi solare totale.

Mappe di visibilità per l'eclissi solare parziale

Una mappa di visibilità dell'eclissi solare parziale del 30 aprile 2022. (Credito immagine: NASA)

Questa particolare eclissi solare si svolgerà su regioni in gran parte disabitate. Comprenderà parti dell'Antartide, la punta meridionale del Sud America e gli oceani Pacifico e Atlantico; la maggior parte dell'area di osservazione sarà sull'acqua.

Di conseguenza, probabilmente non ci saranno molti live streaming disponibili per questo evento. Timeanddate.com avrà un blog live (si apre in una nuova scheda) (non uno stream) disponibile su questa pagina. Inoltre, il canale YouTube Gyaan ki gareebi Live avvierà una trasmissione quando inizierà l'eclissi.

Suggerimenti per la visualizzazione dell'eclissi solare

AVVERTENZA: guardare direttamente il sole può causare cecità e altre forme di danni permanenti agli occhi se non si indossano adeguate protezioni per gli occhi.

Suggerimenti per la visualizzazione dell'eclissi solare:

Come osservare il sole in sicurezza (infografica)
Trasforma la tua scatola di cereali in un proiettore di eclissi
Crea un proiettore solare sicuro con il binocolo

Per osservare il sole o guardare un'eclissi in sicurezza, è necessario utilizzare occhiali protettivi speciali o occhiali certificati per l'eclissi. Gli occhiali da sole di base non ti proteggeranno, anche se hanno una protezione UV. In effetti, il modo più sicuro per osservare un'eclissi è attraverso metodi indiretti, utilizzando una fotocamera stenopeica facile da scroccare insieme alle apparecchiature di casa.

Se desideri utilizzare una fotocamera, assicurati di utilizzare filtri solari speciali sulla tua attrezzatura. Il tuo smartphone ha anche bisogno di filtri protettivi e, se lo usi, attieniti a un semplice scatto grandangolare per proteggere la fotocamera.

La NASA consiglia estrema cautela durante le visualizzazioni dell'eclissi solare, sottolineando che è sicuro rimuovere gli occhiali solo durante le fasi totali di un'eclissi solare totale. Per le eclissi parziali, tieni sempre gli occhiali. (Per le eclissi totali, la NASA ha una guida su quando togliersi gli occhiali.)

Quali sono le cause delle eclissi solari?

Un'eclissi solare (Credito immagine: Getty Images)

Le eclissi solari si verificano quando la luna passa davanti al sole. Poiché la luna copre perfettamente il sole solo quando la geometria è giusta, le eclissi solari parziali come questa sono molto più comuni.

Il sole è circa 400 volte più grande della luna, ma la luna orbita attorno alla Terra circa 400 volte più vicino di quanto la Terra orbita attorno al sole. A volte, la luna è abbastanza vicina e nella posizione giusta da coprire completamente il sole dalla prospettiva terrestre per un massimo di 7,5 minuti. Tuttavia, questa situazione si verifica solo ogni 18 mesi. Le eclissi parziali si verificano molto più spesso.

Le eclissi si verificano quando la luna è nella sua nuova fase, ma a causa della sua inclinazione di 5 gradi rispetto all'orbita terrestre attorno al sole, non vedrai un'eclissi ogni luna nuova. Ma almeno due volte all'anno (a volte fino a cinque volte in un anno), una luna nuova può allinearsi proprio in modo tale da eclissare il sole.

Gli allineamenti si ripetono secondo uno schema noto come ciclo di Saros. In definitiva, il modo in cui avviene un'eclissi dipende dalla distanza della luna dalla Terra e, in misura minore, dalla distanza della Terra dal sole.

Quando è la prossima eclissi solare?

Un'eclissi solare totale fotografata da Madras, Oregon, nel 2017. (Credito immagine: NASA/Aubrey Gemignani)

La prossima eclissi solare, dopo l'eclissi solare parziale del 30 aprile, è parziale il 25 ottobre, secondo la NASA (si apre in una nuova scheda). Sarà visibile in Europa, Nordest Africa, Medio Oriente e Asia.

Poi, nel 2023, ci saranno due eclissi solari. Il 20 aprile possiamo aspettarci un'eclissi ibrida. Questo tipo speciale di eclissi si verifica quando la distanza della luna è vicina al suo limite per l'ombra, la parte dell'ombra lunare in cui l'intero sole è bloccato dalla luna per raggiungere la Terra. Solo alcune regioni sperimenteranno la totalità con questa eclissi. L'eclissi ibrida sarà visibile in Indonesia, parte dell'Australia e Papua Nuova Guinea, e l'eclissi sarà visibile in altre forme nel sud-est asiatico, nelle Indie orientali, in altre parti dell'Australia, nelle Filippine e in Nuova Zelanda.

La seconda eclissi del 2023 sarà il 14 ottobre e sarà visibile dal Nord America, dal Centro America e dal Sud America. Sarà un'eclissi anulare, il che significa che il sole forma un "anello di fuoco" attorno al sole. La fase anulare sarà meglio visibile negli Stati Uniti occidentali, America Centrale, Colombia e Brasile.

Vedremo finalmente un'eclissi solare totale l'8 aprile 2024, in Nord America e Centro America. La fase totale sarà visibile dal Messico, dagli Stati Uniti centrali e dal Canada orientale.

Un'altra eclissi nel 2024, anulare, avrà luogo il 2 ottobre. Sarà visibile nel Pacifico e nelle parti meridionali del Sud America, con la fase anulare meglio visibile nel sud del Cile e nel sud dell'Argentina.

Questa storia, originariamente pubblicata il 22 aprile, è stata aggiornata il 29 aprile con nuovi dettagli sui livestream dell'eclissi solare.

Nota del redattore: se scatti una straordinaria foto di un'eclissi solare e desideri condividerla con i lettori di questo Web.com, invia le tue foto, i tuoi commenti e il tuo nome e posizione a This [email protected] (si apre in una nuova scheda ).

Segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace. Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook.

Ir arriba