Eliocentrismo: definizione, origine e modello

Seguendo la teoria dell'eliocentrismo, oggi sappiamo che la Terra, e gli altri pianeti del sistema solare, sono tutti in orbita attorno al sole. Tuttavia, una volta si credeva che la Terra fosse al centro di quello che si pensava fosse l'intero universo e tutto ruotasse letteralmente intorno a noi. Questo è ora noto come modello geocentrico, mentre il modello eliocentrico mette il sole al centro.

Nicolaus Copernicus ha proposto il modello eliocentrico nel suo lavoro pubblicato nel 1543, secondo l'Osservatorio della Terra della NASA (si apre in una nuova scheda). Mentre la teoria del sole centrale era corretta, il modello nella sua interezza conteneva molte imprecisioni. Poiché il modello eliocentrico è stato inizialmente ricostruito senza un telescopio, tutte le osservazioni dovevano essere effettuate ad occhio nudo e con strumenti semplici. Le posizioni dei pianeti sono state previste in gran parte osservando la loro posizione e dimensione rispetto alle stelle, secondo il libro Il sistema solare (si apre in una nuova scheda) (Jones & Bartlett Learning, 2010).

Rilanciare la teoria

Il modello eliocentrico copernicano fu la prima idea ampiamente accettata che il sole fosse il centro del sistema solare, piuttosto che la Terra. Tuttavia, Nicolaus Copernico non è stato il primo a suggerirlo. Già mille anni prima, i filosofi greci del V secolo Filolao e Hiceta suggerirono che la Terra potesse girare intorno a un oggetto infuocato, secondo l'American Philological Association (si apre in una nuova scheda). L'astronomo greco Aristarco di Samo suggerì che questo oggetto fosse il sole due secoli dopo.

Articoli Correlati

Quanto dista la Terra dal Sole?

Astronomi famosi: come questi scienziati hanno plasmato l'astronomia

Terza legge di Keplero: Il movimento dei pianeti del sistema solare

Poiché nessuno è stato in grado di spiegare perché le stelle sembravano uguali nonostante la posizione della Terra cambiasse, il modello geocentrico è diventato più ampiamente riconosciuto. L'astronomo e matematico egiziano Claudio Tolomeo ha superato questo problema con una nuova teoria, secondo cui la Terra era fissata al centro del sistema solare. Questa teoria è rimasta popolare per circa 1.400 anni, il che ha fatto sembrare il revival del modello eliocentrico un nuovo concetto.

L'eliocentrismo copernicano

Che aspetto aveva il modello eliocentrico di Niccolò Copernico nel 1543?

L'importanza della teoria

Rispondendo alla domanda su cosa fosse al centro del sistema solare, gli astronomi sono stati in grado di trovare le risposte anche ad altre domande. Le orbite di Mercurio e Venere sono state poste tra il Sole e la Terra, il che ha rivelato agli astronomi perché sono apparse così diverse per dimensioni e forma nel tempo, secondo Universe Today (si apre in una nuova scheda).

Quando i pianeti erano sul lato opposto del sole rispetto alla posizione della Terra, questi pianeti erano molto più piccoli nel cielo. Quando si trovavano su un lato del sole, la luce che colpiva i pianeti dava loro una forma a mezzaluna.

Quasi un secolo dopo la pubblicazione della teoria di Copernico, scienziati come Johannes Kepler, Galileo Galilei e Isaac Newton furono in grado di utilizzare il modello eliocentrico per fare nuove scoperte. Secondo la NASA, Keplero e Newton hanno elaborato misurazioni precise dei movimenti dei pianeti intorno al sole, mentre Galileo ha usato il suo telescopio per dimostrare l'eliocentrismo.

Risorse addizionali

Per saperne di più sul modello eliocentrico e per conoscere il movimento retrogrado, visitare questa pagina sul sito Web del Penn State University College of Earth and Mineral Sciences (si apre in una nuova scheda). Inoltre, puoi leggere la vita di Nicolaus Copernicus sul sito web dell'Enciclopedia del Nuovo Mondo (si apre in una nuova scheda) .

Bibliografia

  • "Moto planetario: la storia di un'idea che ha lanciato la rivoluzione scientifica (si apre in una nuova scheda)". NASA, Osservatorio della Terra (2009).
  • "Il sistema solare (si apre in una nuova scheda)" (Jones & Bartlett Learning, 2010).
  • "La teoria eliocentrica greca e il suo abbandono (si apre in una nuova scheda)". Transazioni e atti dell'American Philological Association (1945).
  • "Dati storici (si apre in una nuova scheda)". Western Washington University (2022).
  • " Qual è il modello eliocentrico dell'universo? (si apre in una nuova scheda)". Universo oggi (2016).
Ir arriba