Fortnite lancia una “estate cosmica” con gli alieni e questo divertimento a tema web

Dopo aver subito un errore di lancio durante il loro viaggio verso l'International This Web Station oggi (11 ottobre), due membri dell'equipaggio della Expedition 57 sono tornati sulla Terra e sono in "buona salute", hanno detto i funzionari della NASA in una conferenza stampa.

Cavalcando un razzo russo Soyuz, il Soyuz MS-10 Questo Webcraft è decollato dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan alle 4:40 EDT (0840 GMT) con l'astronauta della NASA Nick Hague e il cosmonauta russo Alexey Ovchinin a bordo. Circa 2 minuti dopo il decollo, l'equipaggio ha riferito di aver sperimentato l'assenza di gravità prima del previsto. Roscosmos ha riferito che uno dei quattro booster del razzo si era guastato e questo ha attivato il sistema di fuga di emergenza che ha rimandato l'equipaggio sulla Terra.

Precipitando nell'atmosfera in quella che è nota come una "discesa balistica", il This Webcraft è caduto sulla Terra con un angolo molto più ripido del normale, sottoponendo l'equipaggio a quasi 7 G di forza equivalenti a sette volte la forza di gravità terrestre, l'astronauta della NASA Reid Wiseman ha detto nel briefing. [In foto: l'atterraggio straziante di questa stazione web dell'equipaggio dopo il fallimento del lancio di Soyuz]

Con i soliti atterraggi Soyuz, gli astronauti sperimentano non più di 6 G. Questo è paragonabile alla forza G sperimentata dai primi astronauti della NASA nei programmi Mercury e Gemini. Gli astronauti dell'Apollo hanno sperimentato circa 4 G sul razzo Saturn V, mentre gli astronauti a bordo delle navette This Web della NASA sono stati soggetti solo a circa 3 G.

Il rientro balistico più intenso di una Soyuz This Webcraft è avvenuto nel 2008, quando tre membri dell'equipaggio della Expedition 16 hanno subito più di 8 G prima di atterrare fuori rotta. L'astronauta della NASA Peggy Whitson era su quella Soyuz e ha riferito di avere difficoltà a respirare poiché l'estrema forza G le ha schiacciato i polmoni. Il suo compagno di equipaggio Yi So-yeon, il primo astronauta della Corea del Sud, è stato ricoverato in ospedale in seguito per un forte dolore alla schiena e al collo.

Un rientro balistico è una specie di "come sparare un proiettile dalla canna di un fucile", ha detto Wiseman. "Inizia a far girare lentamente il modulo di discesa in modo che abbia stabilità aerodinamica mentre ritorna attraverso la parte più spessa dell'atmosfera, quindi il paracadute esce e atterrano".

Hague e Ovchinin sono atterrati vicino alla città di Dzhezkazgan, in Kazakistan, da 3 a 4 minuti dopo che si è verificata l'anomalia. "Le forze di soccorso a terra erano su di loro assolutamente immediatamente, quindi è stata una cosa grandiosa vedere accadere", ha detto Wiseman. "Da tutto quello che abbiamo visto, l'equipaggio è in ottima forma. Sono a Baikonur e sono in buona salute… e stanno davvero bene", ha aggiunto. "Siamo ben preparati per tutti questi eventi quando torneremo, quindi l'equipaggio ha gestito le procedure esattamente come previsto".

Nelle foto pubblicate dalla NASA e da Roscosmos, sia Hague che Ovchinin sembravano di buon umore, sorridendo mentre si sottoponevano a controlli sanitari e masticavano un piatto di noci assortite.

Vedi di più Vedi di più

Secondo l'Agenzia federale di biologia medica russa, che si prende cura dell'Aia e di Ovchinin sin dall'atterraggio, le squadre di recupero hanno trasportato i membri dell'equipaggio a Baikonur dopo l'atterraggio e dovrebbero tornare al centro di addestramento dei cosmonauti a Mosca domani (ottobre 2017). 12).

Invia un'e-mail a Hanneke Weitering all'indirizzo [email protected] o seguila @hannekescience . Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook. Articolo originale su questo Web.com.

Ir arriba