Giochi di Halo, classificati nel peggiore al meglio

Spartan 117. Il capo. Grande John Halo. Negli ultimi due decenni, This Web marine, il preferito da tutti, ha partecipato ad alcune avventure interstellari piuttosto selvagge, con una carriera che ora abbraccia ben undici videogiochi. Poiché amiamo i numeri quasi rotondi, ci siamo presi la responsabilità di classificare ogni gioco di Halo dal peggiore al migliore.

Tecnicamente parlando, Master Chief in realtà non è in tutti gli undici giochi, ma è in tutti quelli buoni (e, sfortunatamente, in alcuni di quelli cattivi). Prima che tu lo chieda, no, Guardians (all'ottavo posto) non è segretamente un buon gioco. Nemmeno Spartan Assault (undicesimo classificato, perché ovviamente). Questi sono gli unici spoiler che ricevi. Scusate.

Il motivo per cui vale la pena considerare questo nel 2022 è in gran parte perché Halo Infinite ha dato una nuova vita alla più grande serie di videogiochi di Microsoft. Dopo diversi anni di smarrimento nel cosmo, Halo finalmente si sente bene, Halo. Qualsiasi fan di lunga data degno di questo sale Web ammetterà apertamente di aver sopportato anni piuttosto difficili dopo il 2012. Guardando indietro ora, è tutto un po' sfocato

Ma ecco perché questo è importante! Dopo un decennio di turbolenze, 343 Industries è finalmente riuscita a raddrizzare la nave che inizialmente non aveva idea di come governare. La domanda, quindi, è questa: come si adatta effettivamente Infinite ai suoi predecessori? Certo, è davvero fantastico, ma ci sono anche molti altri fantastici giochi di Halo.

Al giorno d'oggi Halo non si limita solo ai giochi, ovviamente: la serie TV di Halo ha iniziato a trasmettere in streaming di recente su Paramount Plus e ora ci sono anche un sacco di giocattoli, fumetti e oggetti da collezione di Halo per la serie. Anche la nostra migliore guida alle pistole Nerf contiene un paio di blaster Halo. Ma in fondo, Halo sarà sempre un franchise di giochi, prima di tutto.

Ecco il nostro elenco completo di giochi Halo, classificati dal peggiore al migliore. Vale la pena notare che abbiamo considerato ogni gioco nella sua forma originale, il che significa che i remaster non sono consentiti, né la Master Chief Collection come voce individuale. Se sei curioso di sapere quali giochi sono inclusi prima di iniziare a leggere, assicurati di controllare il nostro elenco di giochi Halo in ordine cronologico .

Ora, ecco tutti i giochi di Halo, classificati dal peggiore al migliore.

11) Aureola: Assalto/Strike spartano

(Credito immagine: Steam)

  • Data di uscita: luglio 2013/aprile 2015

Dire che qualsiasi gioco di Halo è il peggiore potrebbe sembrare un po' duro in quanto non ce ne sono di cattivi, ma "Halo: Spartan Assault" e "Halo: Spartan Strike" occupano l'ultimo posto ai nostri occhi. Il motivo per cui li abbiamo raggruppati insieme è perché sono giochi molto simili e hanno avuto quasi lo stesso impatto sulla serie l'uno dell'altro, minimo. Entrambi i giochi sono divertenti sparatutto a doppia levetta, ma niente di eccezionale.

Halo: Spartan Assault si svolge tra gli eventi di "Halo 3" e "Halo 4" e vede un cessate il fuoco tra élite umane e aliene. Un gruppo frammentato dei Covenant ignora il cessate il fuoco ei giocatori giocano come super soldati che respingono gli attacchi. Halo Spartan Strike si svolge prima durante gli eventi di "Halo 2" e poi in secondo luogo dopo gli eventi di Halo 4. La storia ruota in gran parte attorno alle fazioni Covenant che cercano un artefatto e agli umani che cercano di fermarlo. Sebbene questi giochi siano divertenti per un po', sono entrambi voci abbastanza dimenticabili nel franchise di Halo.

10) Guerre dell'alone

(Credito immagine: Ricorda Ensemble Studios)

  • Data di uscita: febbraio 2009

I giochi di strategia in tempo reale si sono spesso rivelati difficili da realizzare su console, quindi tanto di cappello a "Halo Wars" e Ensemble Studios per averci giocato bene. I giochi di Halo Wars non fanno parte della serie principale di Halo e forse è per questo che si sentono un po' dimenticabili, nonostante siano giochi decenti a pieno titolo. Se non altro, questo gioco offre un nuovo stile di gioco ai giochi Halo ed è qualcosa di completamente nuovo.

In Halo Wars il giocatore può costruire la propria base e aggiornare i propri edifici, il tutto mentre raduna truppe, facoceri e pellicani per affrontare il Covenant. Il gioco è stato rilasciato per Xbox 360 ma successivamente è stato ripubblicato per Xbox One e sfortunatamente la riedizione non ha aggiunto molto. È stato un buon tentativo e un gioco solido da giocare, ma rispetto ad altri giochi di Halo, un tocco dimenticabile.

9) Halo Wars 2

(Credito immagine: CDKeys)

  • Data di uscita: febbraio 2017

Abbiamo ottenuto un gioco di strategia in tempo reale di Halo, che ci piacesse o meno e andava bene, avevamo bisogno di un seguito? Non particolarmente. Ne abbiamo preso uno comunque? Certo che l'abbiamo fatto. Con questo in mente, "Halo Wars 2" riprende da dove si era interrotto il primo: un gioco decente, divertente da giocare per un po' e che offriva un modo diverso di giocare ai giochi di Halo. Ma non un classico.

A difesa del gioco, è un gioco di strategia in tempo reale che è comodo da giocare su un controller e ha evoluto alcune funzionalità (in meglio) dal primo gioco. Dividere parti del tuo esercito consente ai giocatori di entrare in battaglie ancora più aliene, la storia principale del gioco è sorprendentemente buona e alcuni filmati e filmati sono solo una gioia da guardare. Come abbiamo detto all'inizio di questo articolo, non ci sono cattivi giochi in questo franchise e questo certamente non è un brutto gioco, è solo che ci sono giochi Halo molto più divertenti là fuori. Ha anche introdotto i Banished, che sono i cattivi principali di Halo Infinite, quindi dobbiamo ringraziarlo anche per questo.

8) Halo 5: Guardiani

(Credito immagine: Microsoft)

  • Data di uscita: ottobre 2015

Nonostante quello che stai per leggere, "Halo 5: Guardians" non è in realtà un brutto gioco. Detto questo, ha alcune carenze. La campagna è decisamente più divertente quando la giochi con gli amici piuttosto che da solo, principalmente perché la maggior parte dei boss può essere attaccata solo da dietro, quindi hai bisogno di più giocatori per fiancheggiarli. Poi ci sono i personaggi che Master Chief non è l'unico protagonista in quanto i giocatori possono giocare con uno spartano chiamato Locke e Cortana si comporta come il cattivo per un po', ma poi non lo è davvero. Oltre a tutto questo, Halo ha finalmente ottenuto mirini di ferro, anche se questo cambiamento ha finito per dividere massicciamente la base di fan.

Questa è la prima serie principale di Halo su Xbox One e aveva così tanto potenziale, ma alla fine si è sentita un po' confusa e forse ha provato un po' troppo in alcuni punti. Detto questo, le sue carenze non hanno impedito che fosse divertente e non è un brutto gioco, è solo che ci sono alcuni giochi di Halo migliori là fuori.

7) Aureola 4

(Credito immagine: IGN)

  • Data di uscita: novembre 2012

Halo 4 è stato il primo gioco di Halo di 343 Industries dopo aver preso il posto di Bungie, e dopo Halo: 3, puoi immaginare la pressione a cui era sottoposta la squadra. In tutta onestà, 343 Industries ha prodotto uno sparatutto davvero buono, non necessariamente un gioco classico ma comunque molto divertente. La grafica si è davvero distinto in questo gioco e sarebbe giusto dire che è uno dei migliori giochi (visivamente) per arrivare su Xbox 360.

La campagna si distingue in Halo 4 in quanto i livelli sono ben realizzati, hanno un aspetto sbalorditivo e, in particolare, non c'è affatto "inondazione", che è stata la rovina di molti giocatori di Halo nei giochi precedenti. Anche il multiplayer è abbastanza buono, anche se a volte può sembrare un po' "Call of Duty" (avendo un pulsante sprint per esempio) nonostante uno dei grandi successi di Halo prima che questa puntata offrisse qualcosa di completamente diverso dal suo franchise rivale.

6) Alone 3: ODST

(Credito immagine: Microsoft)

  • Data di uscita: settembre 2009

Ora, ci sarebbero state sempre delle polemiche quando si discuteva dei migliori giochi di Halo di tutti i tempi, ma questa è probabilmente la posizione più controversa nella nostra lista. ODST ha alcuni fan accaniti che insistono sul fatto che sia tra i migliori che Halo ha da offrire.

C'è ben poco di sbagliato in "Halo 3: ODST": è un gioco fantastico che offre un'esperienza diversa dagli altri giochi di Halo. Nella campagna, giochi nei panni di The Rookie, un normale essere umano che non può saltare così in alto, muoversi velocemente o subire tutti i danni che può fare Master Chief. Ma piuttosto che essere un aspetto negativo, è esattamente ciò che rende ODST così eccezionale. Dà al tuo personaggio una sensazione più vulnerabile e offre al giocatore una prospettiva diversa della lotta contro i Covenant. Non essere un supersoldato aiuta effettivamente ODST a distinguersi.

Il multiplayer è solido anche in ODST, contiene 21 mappe utilizzate in Halo 3 e tre aggiuntive. Anche la modalità di gioco a fuoco è piuttosto interessante: i giocatori possono giocare online o su schermo diviso e devono sopravvivere a ondate di nemici che aumentano di difficoltà. Lo sblocco di personaggi e mappe per lo scontro a fuoco deriva dal completamento della campagna, il che è un buon incentivo. È un peccato Halo 3: ODST arriva al numero cinque, e non è per alcun difetto di per sé, è puramente dovuto all'eccellenza dei restanti quattro giochi.


5. Halo Infinito

(Credito immagine: Microsoft)

La voce più recente nella storia di Master Chiefs, Halo Infinite è stata ampiamente lodata come un tanto atteso ritorno alla forma per la serie. Tecnicamente è ambientato dopo gli eventi di Halo Wars 2, anche se probabilmente potresti farla franca saltando da Halo 5: Guardians (se avessimo fatto a modo nostro, saresti saltato da Halo 3 o ODST con una spinta molto liberale).

Oltre a introdurre nuove meccaniche eleganti come un rampino ad alta mobilità, Halo Infinite presenta diversi nuovi eccellenti personaggi come Fernando Esparza e The Weapon. Il suo mondo semi-aperto è anche un impressionante miglioramento tecnico rispetto ai giochi precedenti. Sebbene il 343 non abbia ancora inchiodato il suo design, è sicuramente un passo nella giusta direzione.

Soprattutto, l'atmosfera è distintamente Halo nel miglior modo possibile. Per la prima volta da molto tempo, il futuro è luminoso per Spartan 117.


4) Halo: combattimento evoluto

(Credito immagine: Steam)

  • Data di uscita: novembre 2001

Il gioco che ha dato il via a tutto in uno stile sensazionale, ha anche dato un'enorme credibilità a Xbox come piattaforma di gioco poiché è stato rilasciato come titolo di lancio per la console. Certo, il gioco non è perfetto, ma è qui che ci viene presentato per la prima volta Master Chief e il suo compagno di intelligenza artificiale, Cortana. L'agilità dei personaggi e la meccanica di tiro fluida hanno contribuito a lanciare Halo nella stratosfera dell'industria dei giochi e hanno costituito il prototipo per tutto il successo a venire.

La campagna imposta il resto del franchise poiché inizia portando il giocatore in un combattimento aperto contro i Covenant in un modo che è stato spesso replicato, ma raramente migliorato dai giochi FPS successivi. Ci sono state missioni occasionali in cui combattere The Flood è diventato un po' noioso, ma a parte questo la storia rimane emozionante da giocare, anche oggi. Un sacco di azione e meccaniche di gioco fluide hanno contribuito a rendere Halo: Combat Evolved il successo di critica e commerciale che è e l'unico motivo per cui non è più in alto nella nostra lista è perché i giochi che seguono in qualche modo hanno trovato un modo per aumentare quello che era già alto sbarra.

3) Alone 2

(Credito immagine: Steam)

  • Data di uscita: novembre 2004

Halo 2 è il primo gioco a salire sul podio in questa lista, ed è più o meno interamente dovuto al travolgente successo del multiplayer. Il gioco utilizzava il matchmaking e la classificazione delle abilità, nonché altre funzionalità che ti aspetteresti dai giochi multiplayer di oggi. La combinazione di azione e fantascienza in questo gioco lo ha fatto risaltare come uno dei giochi multiplayer più eccitanti e avvincenti dell'epoca.

La campagna è solo il problema di Halo 2, anche se passare da Master Chief a Covenant Elite è una bella idea, l'esecuzione non è rimasta con molti fan. La campagna è stata un po' troppo breve, ha caratterizzato un brusco cliffhanger e il passaggio tra le due parti ha distratto i giocatori dalla sopravvivenza della Terra, che alla fine è l'argomento del gioco. Anche quei dannati cecchini con un colpo solo in difficoltà Leggendaria erano un incubo. Almeno la colonna sonora della campagna è stata comunque un successo.

2) Aureola: raggiungi

(Credito immagine: Steam)

  • Data di uscita: settembre 2010

Il secondo classificato in questa lista (che è di per sé un risultato) è "Halo: Reach", il prequel del primo gioco di Halo. Reach è stato anche l'ultimo gioco di Halo dello sviluppatore Bungie prima che 343 Studios prendesse il sopravvento, e che modo per firmare. La grafica regge ancora oggi grazie al suo design artistico davvero forte e anche il gameplay è esaltante. Le pistole danno un pugno e il ritmo della campagna significa che è una delle più eccitanti del franchise. Ambientato su una colonia simile alla terra chiamata "Reach", i giocatori prendono il controllo di "Noble Six" e seguono l'azione di "Noble Team" mentre combattono contro l'invasore Covenant.

Il multiplayer di Halo: Reach consente ai giocatori di personalizzare i propri Spartan offrendo ai giocatori un'esperienza più personale quando si entra nei dettagli della costruzione di un personaggio e dell'equipaggiamento. I giocatori possono godere di modalità di gioco classiche come "Cattura la bandiera" e "Deathmatch", nonché di nuove modalità di gioco tra cui "Cacciatore di teste", "Scorte" e "Difesa del generatore". La combinazione di una campagna affascinante e in qualche modo emozionante con un gameplay emozionante e nuove modalità di gioco multiplayer significa che Halo: Reach è considerato uno dei più grandi successi in un titano di un franchise di giochi.

1) Aureola 3

(Credito immagine: Steam)

  • Data di uscita: settembre 2007

È questo il miglior gioco multiplayer mai realizzato? Molto probabilmente. È per questo motivo che Halo 3 è al numero uno della nostra lista. Altri franchise multiplayer di alto livello come Mario Kart e Call of Duty a volte hanno lottato per avvicinarsi alla pura eccitazione, intensità e dipendenza che portava correre con un fucile da battaglia o un fucile da cecchino e uccidere i nemici con i tuoi amici su Halo 3. Le mappe multiplayer sono un'altra caratteristica importante in quanto aiutano a creare ambienti tesi e ricchi di azione in cui i giocatori possono giocare.

Anche la campagna di Halo 3 non era troppo squallida, ed era quella che i giocatori potevano giocare in cooperazione con gli amici. Grandi sparatorie, sequenze d'azione maestose e un gioco distruttivo con i veicoli significavano che questo era davvero buono come Halo, e questo sta dicendo qualcosa. Quando combini un gameplay multiplayer di alta qualità con una campagna di alta qualità, ottieni un gioco eccezionale ed è esattamente quello che è. Uno dei giochi davvero fantastici e probabilmente vale la pena acquistare una Xbox 360 solo per giocare (sebbene sia stato ripubblicato su Xbox One e Series X/S tramite Halo: The Master Chief Collection (si apre in una nuova scheda)).

Segui Alexander Cox su Twitter @Coxy_97Official . Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook .

Ir arriba