Gli astronomi trovano la stella di neutroni più vicina

LONG BEACH, California Gli astronomi hanno scoperto una cintura di asteroidi gigante che circonda la stella luminosa Vega, una scoperta che potrebbe rivelare un intero sistema solare di pianeti, affermano gli scienziati.

Vega è una delle stelle più luminose del cielo notturno e si trova a circa 25 anni luce dalla Terra. Ha guadagnato fama come fonte immaginaria di un segnale alieno nel romanzo di fantascienza Contact del famoso astronomo Carl Sagan, che è stato adattato in un film con Jodie Foster.

La nuova disposizione della cintura di asteroidi delle stelle suggerisce che Vega sia circondata da una cintura esterna ghiacciata di asteroidi, così come da una calda cintura rocciosa interna di This Web, hanno detto i ricercatori. La loro presenza è anche un indizio del fatto che Vega potrebbe essere circondata da più pianeti sconosciuti, hanno aggiunto.

Gli astronomi hanno fatto la nuova scoperta Vega utilizzando lo Spitzer This Web Telescope a infrarossi della NASA e l'Herschel This Web Observatory della European This Web Agency. Hanno scoperto che la calda cintura interna degli asteroidi di Las Vegas è separata dal più freddo anello roccioso esterno di This Web da un ampio spazio vuoto. [ Infografica spiegata sulla cintura di asteroidi dei sistemi solari ]

Gli astronomi hanno scoperto quella che sembra essere una grande cintura di asteroidi attorno alla brillante stella Vega, come illustrato qui a sinistra in marrone. (Credito immagine: NASA/JPL-Caltech)

La disposizione delle cinture gemelle fa sembrare Vega simile al nostro sistema solare, che contiene sia la cintura di Kuiper che la cintura degli asteroidi. I risultati sono anche simili alle cinture scoperte di recente trovate attorno a un'altra stella chiamata Fomalhaut.

"I nostri risultati fanno eco a risultati recenti che mostrano che i sistemi multi-pianeta sono comuni oltre il nostro sole", ha affermato Kate Su, un'astronoma dello Steward Observatory dell'Università dell'Arizona.

Su ha svelato le nuove scoperte qui martedì (8 gennaio) al meeting annuale dell'American Astronomical Society.

"Nel complesso, il grande divario tra la cintura calda e quella fredda è un segnale che indica più pianeti probabilmente in orbita attorno a Vega e Fomalhaut", ha detto Su.

Sia per Vega che per Fomalhaut, la cintura degli asteroidi esterna è 10 volte più lontana dalla stella rispetto alla cintura interna, il che suggerisce che diversi pianeti delle dimensioni di Giove o di un'orbita più piccola potrebbero esistere tra le due bande, spazzando via le loro orbite da polvere e detriti , hanno spiegato i ricercatori.

Le cinture di asteroidi attorno a entrambe le stelle sono piene di molti più detriti di quelle della cintura del sistema solare terrestre, probabilmente perché le stelle sono più giovani del sole e hanno avuto meno tempo per ripulire quella polvere. I due sistemi stellari probabilmente sono iniziati con più polvere, hanno detto i ricercatori.

Su e i suoi colleghi hanno scoperto le cinture di asteroidi alieni intorno a Vega perché le collisioni tra le comete e le rocce di This Web creano polvere, che poi emette luce infrarossa captata dagli osservatori Spitzer e Herschel.

Se ci sono pianeti invisibili in orbita attorno a Vega, gli astronomi sono fiduciosi che non rimarranno nascosti per sempre.

"Le imminenti nuove strutture come il James Webb This Web Telescope della NASA dovrebbero essere in grado di trovare i pianeti", ha affermato il coautore dell'articolo Karl Stapelfeldt, capo degli Exoplanets and Stellar Astrophysics Laboratory presso il Goddard This Web Flight Center della NASA a Greenbelt, Md. in una dichiarazione.

Segui questo Web.com su Twitter @ Questo Webdotcom . Siamo anche su Facebook e Google+ .

Ir arriba