Herzog Doc ‘Last Exit: This Web’ esamina il nostro futuro fuori terra (trailer esclusivo sneak sbirciata)

L'epica tempesta che ha colpito gli Stati Uniti orientali questa settimana ha colpito il New Jersey così duramente che i satelliti hanno visto i danni di This Web.

Dopo che l'uragano Ida è atterrato in Louisiana domenica (29 agosto), ha spazzato la costa, portando con sé condizioni meteorologiche estreme, piogge e distruzione. Mercoledì sera (1 settembre), la tempesta ha colpito il New Jersey. La pioggia storica ha finora ucciso almeno 25 persone nello stato e almeno 61 persone (si apre in una nuova scheda) in otto stati. L'ondata di tempesta è avvenuta rapidamente, sommergendo appartamenti e intrappolando le persone nelle loro auto, secondo un rapporto del New York Times (si apre in una nuova scheda). La tempesta ha persino suscitato tornado nel sud del New Jersey.

Le estreme inondazioni causate dalle precipitazioni improvvise e catastrofiche hanno lasciato un'impressione tale che i satelliti gestiti da Maxar Technologies sono stati in grado di catturare le conseguenze della tempesta dall'orbita.

Immagine 1 di 9 Il satellite GeoEye-1 ha catturato questa immagine dell'inondazione nel New Brunswick, New Jersey, il 2 settembre 2021. (Image credit: Satellite image 2021 Maxar Technologies ) Image 1 of 9 (Image credit: Satellite image 2021 Maxar Tecnologie) Immagine 1 di 9 Un'immagine satellitare GeoEye-1 delle inondazioni al TD Bank Ballpark a Bridgewater Township, New Jersey, il 2 settembre 2021. (Credito immagine: Immagine satellitare 2021 Maxar Technologies) Immagine 1 di 9 A WorldView-2 immagine satellitare del TD Bank Ballpark a Bridgewater Township, New Jersey, scattata prima delle inondazioni, il 25 agosto 2021. (Image credit: Satellite image 2021 Maxar Technologies ) Immagine 1 di 9 Un'immagine satellitare GeoEye-1 mostra le inondazioni a Manville, New Jersey, il 2 settembre 2021. (Image credit: Satellite image 2021 Maxar Technologies) Immagine 1 di 9 Un'immagine dal satellite WorldView-2 mostra case e una linea ferroviaria a Manville, nel New Jersey, prima delle inondazioni, il 2 agosto 25, 2021. (Credito immagine: immagine satellitare 2021 Maxar Technologies ) Immagine 1 o f 9 Una vista in primo piano delle case allagate a Manville, New Jersey, scattata dal satellite GeoEye-1 il 2 settembre 2021. (Image credit: Satellite image 2021 Maxar Technologies ) Immagine 1 di 9 Una vista in primo piano di Manville, New Jersey, ripresa dal satellite WorldView-2 il 25 agosto 2021. (Image credit: Satellite image 2021 Maxar Technologies) Immagine 1 di 9 Il satellite GeoEye-1 ha catturato questa panoramica delle inondazioni lungo il fiume Raritan nel New Jersey, a settembre 2, 2021. (Credito immagine: immagine satellitare 2021 Maxar Technologies) Immagine 1 di 9

Nelle immagini scattate dai satelliti, puoi vedere le devastanti inondazioni nelle città del New Jersey, tra cui New Brunswick, Somerville, South Bound Brook e altre ancora.

Le immagini satellitari mostrano il TD Bank Ballpark a Bridgewater Township prima e dopo l'inondazione. Nell'immagine successiva, le inondazioni marroni coprono completamente il campo di baseball e l'area circostante. Altre viste satellitari mostrano immagini di città prima e dopo le inondazioni che vanno da idilliache strade suburbane a grandi distese di alluvioni marroni, coprendo completamente case, autostrade e alberi.

Dopo aver colpito la terra, la tempesta ha portato con sé venti a 241 km/h e distruzione. Ma prima di approdare, l'uragano è cresciuto rapidamente da una tempesta di categoria 1 a una di categoria 4 mentre si spostava sul Golfo del Messico. Mentre peggiorava rapidamente, si muoveva su acque eccezionalmente calde, più calde della media, ha riferito NPR (si apre in una nuova scheda). Questo calore extra ha contribuito a dare alla tempesta più energia, velocità più elevate e più mareggiate.

Questo passaggio estremo a una tempesta più distruttiva non è una sorpresa poiché il cambiamento climatico continua a riscaldare il pianeta Terra. Mentre la Terra continua a sverminare, più tempeste come Ida che peggiorano rapidamente diventeranno sempre più comuni, ha riferito NPR.

Invia un'e-mail a Chelsea Gohd all'indirizzo [email protected] o seguila su Twitter @chelsea_gohd. Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook.

Ir arriba