I migliori telescopi: scelte migliori per la visualizzazione di pianeti, galassie, stelle e altro ancora

Abbiamo tutti i migliori telescopi sul mercato nel 2022, tutti in un unico posto. Questa guida approfondita ti mostrerà tutti i migliori telescopi ed è perfetta per tutti gli astronomi indipendentemente dall'esperienza. I prezzi dei telescopi possono essere alle stelle, quindi ci siamo assicurati di includere qualcosa per tutti e per tutte le tasche, non importa se sei un astronomo esperto alla ricerca di obiettivi del cielo profondo o un principiante che si cimenta con lo skywatching per la prima volta.

ARTICOLI CORRELATI

Telescopi economici sotto i 500 dollari
Offerte di telescopi
Telescopi su Amazon
I migliori telescopi per principianti
I migliori telescopi per bambini
Offerte di telescopio Celestron

La cosa più importante da considerare quando si acquista uno dei migliori telescopi è cosa si vuole osservare. Alcuni telescopi sono più adatti per pianeti e lune, mentre alcuni telescopi sono più adatti per oggetti più deboli come nebulose e galassie. I telescopi riflettori sono migliori per l'osservazione del cielo profondo grazie alla loro notevole capacità di raccolta della luce e i telescopi rifrattori sono migliori per le viste all'interno del nostro sistema solare. Abbiamo anche incluso il miglior prezzo disponibile di oggi con tutti i telescopi in questo articolo in modo da sapere quanto costerebbe.

Tutti i telescopi variano nel tempo necessario per installarli a causa degli accessori con cui vengono forniti. Alcuni telescopi di fascia alta sono persino dotati di sistemi computerizzati che ti permetteranno di visualizzare gli oggetti del cielo notturno che desideri con il semplice tocco di un pulsante. Questo può davvero aiutare con l'astrofotografia e se vuoi controllare i migliori prezzi su uno qualsiasi di questi telescopi, allora ti consigliamo di leggere la nostra guida alle offerte dei telescopi.

Naturalmente, se hai in mente un marchio specifico, possiamo aiutarti poiché abbiamo le migliori offerte per Celestron, Skywatcher, Meade e Orion.

È importante ricordare che se stai cercando fantastiche viste del cielo notturno, i migliori binocoli possono spesso offrire quelle viste a un costo inferiore rispetto ai telescopi. Tuttavia, i telescopi sono più potenti e se vuoi dare un'occhiata ai migliori telescopi sul mercato nel 2022, continua a leggere di seguito.

Telescopi per principianti

(Credito immagine: Orion) (si apre in una nuova scheda)

Orion GoScope 80 da tavolo

Pre-assemblato per una buona visuale "pronta all'uso" del sistema solare

Specifiche

Design ottico: Rifrattore Tipo di montaggio: Dobson (versione desktop) Apertura: 3,15" (80 mm) Lunghezza focale: 13,78" (350 mm) Massimo ingrandimento utile: 160x Minimo ingrandimento utile: 12x Oculari in dotazione: 10 mm, 25 mm Peso: 5,73 libbre (2,6 kg) (da tavolo)

Motivi per acquistare

+ Compatto e facile da usare + Viste del sistema solare Sharp + Assemblato fuori dalla scatola

Motivi da evitare

– Manca di controlli al rallentatore

Un'apertura di buone dimensioni e un'ottica di buona qualità per il prezzo, l'Orion GoScope 80 è impostato per rendere l'astronomia facile per i principianti. Sarai in grado di ottenere un'ottima visuale dei pianeti e della luna, insieme a bersagli selezionati per il cielo profondo, nonostante il campo visivo ristretto. L'Orion GoScope 80 manca anche di controlli al rallentatore, il che rende la messa a punto e il centraggio dei bersagli un po' una seccatura per gli osservatori del cielo che devono ricorrere a un metodo "punta e mira", con l'aiuto del mirino rosso reflex EZ Finder II.

Nella confezione c'è anche il software Starry Night (si apre in una nuova scheda) per aiutarti a scegliere i tuoi obiettivi e individuarli nel cielo notturno, supporto tecnico gratuito a vita tramite Orion e due oculari a tre elementi da 10 mm e 25 mm. Gli accessori in dotazione offrono ingrandimenti di 35x e 17x.

Per un telescopio per principianti, i panorami erano mozzafiato e vantano nitidezza e contrasto. La superficie della luna e le piccole vedute di Saturno sono punti salienti particolari e non sono evidenti frange di colore aggressive (sebbene ce ne siano alcune) attorno agli oggetti luminosi nel campo visivo. Una piacevole scoperta dato che i rifrattori sono predisposti all'aberrazione cromatica, che forniva anche ottime vedute di Giove e delle sue lune maggiori: Ganimede, Europa, Callisto e Io.

L'Orion SkyMax 90 utilizza un robusto supporto da tavolo, che oscilla lungo gli assi di altitudine e azimut, quindi gli osservatori del cielo dovranno assicurarsi di utilizzare un tavolo robusto per osservazioni stabili del cielo notturno. Abbiamo scoperto che la rotazione è un processo molto semplice con questo telescopio, ma se ne hai bisogno, Orion offre questo telescopio anche con un treppiede.

È incluso un manuale con istruzioni di configurazione complete, chiare e concise che indicheranno all'utente come calibrare il cercatore a punto rosso reflex EZ Finder II. Questo è il telescopio perfetto per chiunque sia nuovo all'osservazione del cielo in quanto viene fornito completamente assemblato, il che significa anche che puoi iniziare a osservare le stelle immediatamente.

Se Orion GoScope 80 è esaurito, puoi invece provare questa fantastica alternativa:


(Credito immagine: Celestron) (si apre in una nuova scheda)

Celestron StarSense Explorer LT 114AZ

Una buona scelta per iniziare con l'astrofotografia

Specifiche

Design ottico: riflettore Tipo di attacco: altazimutale Apertura: 4,49" (114 mm) Lunghezza focale: 39,37" (1.000 mm) Ingrandimento utile massimo: 269x Ingrandimento utile minimo: 16x Oculari in dotazione: 10 mm, 25 mm Peso: 10,41 libbre. (4,72 kg)

Motivi per acquistare

+ Semplice da impostare e allineare + Buona introduzione all'astrofotografia + Suggerisce obiettivi da osservare

Motivi da evitare

– Manca il supporto computerizzato

Sebbene sia un ottimo telescopio per i principianti, il Celestron StarSense Explorer LT 114 può essere apprezzato anche dagli osservatori del cielo di livello intermedio, specialmente dagli utenti impegnati che non hanno il tempo necessario per le lunghe procedure di installazione di altri telescopi. L'assemblaggio di questo telescopio richiede meno di 20 minuti!

In questo riflettore è incorporata la tecnologia StarSense di Celestron, che fornisce un'opzione semplice per allineare il telescopio e consente al sistema GoTo integrato di determinare in quale direzione sta puntando lo strumento. Per utilizzare la tecnologia, tutto ciò che lo skywatcher deve fare è scaricare l'app StarSense e acquisire un'immagine dello smartphone attraverso l'oculare e l'app calcola quali stelle si trovano nel campo visivo del telescopio per calcolare l'orientamento dell'astronomo.

Passando a Giove (si apre in una nuova scheda), abbiamo utilizzato l'oculare da 10 mm per visualizzare il gigante gassoso. Le viste sono chiare, ma avrai bisogno di una selezione di oculari e filtri per individuare la colorazione delle bande atmosferiche. Le lune più grandi del pianeta sono visibili come punti di luce chiari e acuti. Anche le viste della luna, di Venere (si apre in una nuova scheda) e dell'ammasso dell'alveare (Messier 44) sono piacevoli, con buona chiarezza.

Il bello della serie Celestron StarSense è che puoi leggere la letteratura offerta dall'app per ogni bersaglio che osservi. Spostandoci da un bersaglio all'altro, abbiamo scoperto che lo StarSense Explorer LT 114 è un kit robusto e funziona senza intoppi. L'unico inconveniente è che si tratta di un telescopio azionato manualmente, il che significa che gli osservatori dovranno regolare fisicamente la visuale. Detto questo, un telescopio motorizzato costa in modo proibitivo, quindi questo è un ottimo modo per contenere i costi.

L'apertura è di buone dimensioni e l'ottica è all'altezza dei consueti standard elevati forniti con i prodotti Celestron, offrendo un'esperienza visiva eccellente. Ciò significa che è un eccellente telescopio per principianti, soprattutto se si considera la facilità d'uso e il prezzo ragionevole.


(Credito immagine: Vaonis)

Stazione di Osservazione Vaonis Stellina e Telescopio Ibrido

Il telescopio intelligente che ti permette solo di osservare

Specifiche

Design ottico: Rifrattore Tipo di montaggio: GoTo alt-azimutale motorizzato Apertura: 3,15" (80 mm) Lunghezza focale: 15,7" (400 mm) Massimo ingrandimento utile: Fino a 100x con zoom digitale Oculari in dotazione: N/A Peso: 24,69 libbre. (11,2 kg)

Motivi per acquistare

+ Estremamente portatile + Ottimo per l'astrofotografia + Molto facile da usare

Motivi da evitare

– Costoso rispetto ai rivali – Non così attraente per i tradizionalisti

Come astronomo principiante, è probabile che non vorrai dedicare molto tempo alla configurazione del tuo telescopio. Molto più probabile è che vorrai trascorrere quel tempo prezioso osservando il cielo notturno. Quindi il telescopio ideale per principianti è uno semplice e veloce da montare e calibrare, in cui il Vaonis Stellina eccelle.

Questo telescopio è diverso da qualsiasi altro sul mercato: il suo design intelligente significa che non richiede l'uso di cercatori e oculari. Invece, utilizza un sensore Sony CMOS (complementary metal-oxide-semiconductor) e la navigazione tramite uno smartphone per rivelare viste e immagini del cielo notturno. Questo telescopio è un po' più costoso dei modelli della concorrenza ma include il download gratuito dell'app Stellina e il manuale di istruzioni. Il suo database è anche ricco di 100 obiettivi da esplorare.

Date le viste grandangolari offerte dallo Stellina, questo telescopio non è l'ideale per studiare i pianeti, anche se le viste sono discrete. Invece, eccelle nel fornire immagini di bersagli luminosi del cielo profondo e della superficie della luna. Ammassi stellari, nebulose e galassie selezionate sono facilmente raggiungibili attraverso il sistema ottico e, in particolare, siamo sbalorditi dalle viste della Galassia di Andromeda (Messier 31) attraverso questo telescopio intelligente. È possibile ottenere una nitidezza decente, mentre le immagini da 6,4 MP con una risoluzione di 3096 x 2080 sono prodotte in formato JPEG e RAW, il primo è un'ottima opzione per la condivisione sui social media in Ultra HD.

Lo Stellina è una scelta migliore di telescopio per chi è interessato all'astrofotografia, o per la visione di gruppo in quanto può collegare fino a 10 smartphone. Ha un filtro per l'inquinamento luminoso integrato, offre un tracciamento preciso e si adatta bene ai cambiamenti delle condizioni meteorologiche. Non si può nascondere il fatto che questo modello è un po' costoso, ma ci si aspetta dalla sua tecnologia sofisticata, costruzione robusta e affidabilità.

Se il Vaonis Stellina è esaurito, puoi invece provare questa fantastica alternativa:

(si apre in una nuova scheda)

Unistellar eVscope eQuinox: (si apre in una nuova scheda) 2599 su Unistellar (si apre in una nuova scheda)

L'Unistellar eVScope eQuinox offre una visione migliorata, progetti di scienza dei cittadini, 35 ore di conservazione, una montatura motorizzata ed è 100 volte più potente del tuo telescopio standard, l'eQuinox è in grado di individuare deboli bersagli del cielo profondo, dalle galassie alle nebulose in uno squisito contrasto e chiarezza in pochi istanti, sia che tu stia osservando da una posizione con cielo scuro o dal centro città.

Visualizza offerta (si apre in una nuova scheda)

  • Hai bisogno di più consigli? Ecco la nostra guida specializzata ai migliori telescopi per principianti

I migliori telescopi per gli appassionati

(Credito immagine: Celestron) (si apre in una nuova scheda)

Celestron PowerSeeker 127 EQ

Il miglior telescopio per appassionati e principianti che vogliono aggiornare

Specifiche

Design ottico: riflettore Tipo di montaggio: equatoriale Apertura: 5" (127 mm) Lunghezza focale: 39,37" (1.000 mm) Ingrandimento utile massimo: 300x Ingrandimento utile minimo: 18x Oculari in dotazione: 4 mm, 20 mm, 3x Barlow Peso: 22 libbre . (9,98 kg)

Motivi per acquistare

+ Pacchetto dall'ottimo rapporto qualità-prezzo + Ottica decente, con collimazione + Struttura complessiva molto buona

Motivi da evitare

– Accessori non della migliore qualità – Alcuni potrebbero richiedere oculari aggiuntivi

Questo fantastico pacchetto di Celestron presenta un telescopio con apertura da cinque pollici (127 mm) a un prezzo competitivo, che lo rende perfetto per chi è alla ricerca di uno strumento che consenta all'osservatore del cielo di dilettarsi nell'osservazione del sistema solare e dei bersagli del cielo profondo senza investire un grande quantità di denaro.

Il Celestron PowerSeeker 127 EQ è dotato di due oculari: uno da 20 mm e uno da 4 mm, che funzionano con il sistema ottico per produrre ingrandimenti di 50x e 250x. C'è anche un obiettivo di Barlow 3x per triplicare l'ingrandimento degli oculari, anche se a dire il vero non è necessario l'ingrandimento massimo che il telescopio è in grado di ottenere è 300x, quindi l'utilizzo del Barlow con l'oculare da 4 mm, ad esempio, provoca immagini diventare sfocato.

I telescopi economici offrono una via d'accesso ai neofiti degli astronomi e agli osservatori delle stelle non iniziati, ma non sono noti per la loro ottica di alta qualità. Quindi è importante tenere a mente i limiti ottici del PowerSeeker 127 EQ quando si acquistano oculari personalizzati e obiettivi Barlow.

Gli Skywatcher dovranno essere a proprio agio con l'uso di una montatura equatoriale, i controlli al rallentatore e avere una conoscenza dell'allineamento polare prima di considerare l'equalizzazione PowerSeeker 127. Una volta che lo sono, questo riflettore funge da strumento affidabile per l'osservazione e ancor di più se l'osservatore collima regolarmente gli specchi. Una volta ottenuto ciò, il sistema ottico offre impressionanti viste celesti.

Questo telescopio è molto conveniente e, data la sua economicità, è difficile criticarlo per le sue debolezze. Con questo in mente, una cosa che spicca è il treppiede in alluminio, che può sembrare un po' traballante quando si utilizza la montatura equatoriale manuale. Detto questo, questa è ancora una buona scelta di telescopio.


(Credito immagine: Orion) (si apre in una nuova scheda)

Orion StarBlast 6i IntelliScope

Configurazione leggera, ottica nitida e chiara e un design "push to".

Specifiche

Design ottico: riflettore Tipo di attacco: computerizzato "push to" altazimutale Apertura: 5,91" (150 mm) Lunghezza focale: 29,53" (750 mm) Ingrandimento utile massimo: 300x Ingrandimento utile minimo: 21x Oculari in dotazione: 10 mm, 23 mm Peso: 25,13 libbre. (11,4 kg)

Motivi per acquistare

+ Intuitivo da usare e assemblare + Ottima struttura complessiva + Viste nitide e ad alto contrasto

Motivi da evitare

– Impossibile osservare tutti i target nel database – Stile da tavolo meno utile per l'osservazione sul posto

Sempre più telescopi utilizzano montature computerizzate per un tour dell'universo senza complicazioni e Orions StarBlast 6i IntelliScope è una di queste combinazioni di telescopi e montature. Il riflettore da 5,91 pollici (150 mm) viene fornito premontato fuori dalla scatola, mentre un semplice processo di allineamento delle stelle significa che stai osservando in pochi minuti.

L'IntelliScope Orion StarBlast 6i utilizza un paio di codificatori digitali ad alta risoluzione, che aiutano l'osservatore del cielo a localizzare e identificare gli oggetti nel cielo notturno. Questo telescopio portatile non funziona come il tuo GoTo standard, in cui la montatura ruota verso il bersaglio scelto dall'osservatore. Invece, l'utente deve spingere manualmente il tubo e con la guida delle frecce direzionali sul display retroilluminato del Localizzatore di oggetti computerizzato (COL) in dotazione. Ci sono poco più di 14.000 obiettivi da esplorare e abbiamo scoperto che siamo stati in grado di spingere il tubo senza intoppi da un obiettivo all'altro.

Quando si trattava di osservare con il telescopio, l'ottica si ergeva abbastanza bene sotto un cielo notturno sfumato da un tocco di inquinamento luminoso. Gli anelli di Saturno, la superficie frastagliata della luna e le fasce atmosferiche di Giove risaltavano particolarmente bene, senza grandi distorsioni ottiche o difetti visibili. Le osservazioni attraverso il campo visivo sono nitidissime, con una selezione di nebulose sottili e galassie luminose come la Galassia Girandola (Messier 101) nell'Orsa Maggiore alla portata della modesta apertura. Una buona parte dei bersagli elencati all'interno del database del COL, sono osservabili attraverso questo light guzzler, ma tieni presente che avrai bisogno di ulteriori accessori per sfruttare al meglio il sistema ottico.

L'IntelliScope Orion StarBlast 6i viene fornito con un oculare Plssl da 25 mm e 10 mm e include il download del software Starry Night. Viene inoltre fornito con un mirino reflex EZ Finder II che si è comportato piuttosto bene quando si passa da stelle di magnitudine molto bassa.


(Credito immagine: Encalife/SVBONY)

Encalife SVBONY 501P 70

Una buona opzione per le osservazioni lunari e solari

Specifiche

Design ottico: Rifrattore Tipo di montaggio: Montatura altazimutale Apertura: 70 mm (2,75 pollici) Lunghezza focale: 400 mm Ingrandimento utile massimo: non indicato Rapporto focale: f/5,7 Oculari in dotazione: K 20 mm 1,25" (20x) Peso: 6,5 libbre

Motivi per acquistare

+ Lunghezza focale utile per sole e luna + Leggero e portatile

Motivi da evitare

– La qualità ottica potrebbe essere migliore – Il treppiede in alluminio non è il più robusto

Encalife ha collaborato con i produttori di telescopi SVBONY per fornire un telescopio rifrattore leggero e portatile adatto ai principianti tanto quanto a coloro che amano osservare la luna e il sole. A 400 mm è la lunghezza focale perfetta per questo tipo di osservazioni, anche se i visori solari devono utilizzare un filtraggio appropriato per proteggere gli occhi.

La raccolta della luce attraverso il telescopio è ragionevole utilizzando l'apertura di 2,75 pollici (70 mm). Un oculare K20mm fornito con il 501P fornisce una visione a media potenza attraverso il cannocchiale. Viene inoltre fornito con numerosi accessori, tra cui una diagonale dell'immagine eretta di 45 gradi da 1,25 pollici, un cercatore 5×24, un treppiede in alluminio e una borsa per trasportare tutto. Con appena 6,5 ​​libbre è super leggero, il che significa viaggiare con esso per le posizioni del cielo scuro sono facili, anche se non aspettarti di ingrandire troppi ammassi stellari a causa della lunghezza focale limitata.


(Credito immagine: Celestron) (si apre in una nuova scheda)

Celestron NextStar Evolution 9.25

Alcune delle migliori viste che abbiamo visto con i telescopi

Specifiche

Design ottico: Schmidt-Cassegrain Tipo di montaggio: Braccio a forcella altazimutale computerizzato Apertura: 9,25" (235 mm) Lunghezza focale: 92,52" (2.350 mm) Ingrandimento utile massimo: 555x Ingrandimento utile minimo: 34x Oculari in dotazione: 13 mm, 40 mm Peso: 62,60 libbre. (28,39 kg)

Motivi per acquistare

+ Viste nitide senza difetti + Facile da configurare + Design di alta qualità

Motivi da evitare

– Non è molto portatile – Un po' costoso per gli hobbisti

Il sistema ottico del Celestron NexStar Evolution 9.25 è uno dei migliori con cui abbiamo mai avuto il piacere di osservare il cielo notturno. Senza interferenze o difetti ottici nel campo visivo, questo strumento di alta qualità offre viste di un'ampia selezione di bersagli astronomici con nitidezza e contrasto impressionanti.

Gli accessori con la configurazione includono oculari da 13 mm e 40 mm, una fotocamera collegabile, un cercatore a punto rosso, un adattatore CA internazionale e un controllo manuale per un processo di allineamento automatico senza interruzioni, offrendoti un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Fornito con la configurazione è un cercatore a punto rosso, due oculari da 13 mm e 40 mm e un adattatore CA internazionale, una fotocamera collegabile e un controllo manuale per un processo di allineamento automatico senza interruzioni.

Il braccio a forcella singola del NexStar Evolution 9.25 è l'orgoglio dello strumento, consentendo all'osservatore di ruotare da un bersaglio all'altro premendo un pulsante e alimentato da una batteria ricaricabile agli ioni di litio per circa 10 ore di osservazione continua su una buona corsa.

Integrata nella montatura è la rete Wi-Fi del telescopio, che consente allo strumento di connettersi e controllare tramite l'app Celestron SkyPortal (scaricabile gratuitamente su iOS e Android). Essendo motorizzata, la montatura è in grado di tracciare gli oggetti mentre si muovono nel cielo, rendendo il NexStar Evolution 9.25 un must per l'astrofotografia.

Se stai cercando un tour completo in alta definizione dell'universo, allora consigliamo vivamente questo GoTo agli osservatori del cielo esperti con budget decenti. L'unico aspetto negativo è che il NexStar Evolution 9.25 è difficile da trasportare a causa del suo peso, il che significa che gli osservatori del cielo ne terranno conto prima di pianificare qualsiasi viaggio oltre il cortile, un piccolo compromesso dato il design robusto e di alta qualità del telescopio.

Sembra che il Celestron NexStar Evolution 9.25 sia esaurito negli Stati Uniti Prova invece questa fantastica alternativa:

I migliori telescopi computerizzati o GoTo

(Credito immagine: Sky-Watcher) (si apre in una nuova scheda)

Sky-Watcher Skymax 127 SynScan AZ GoTo

Una squisita combinazione di grande tecnologia e ottica chiara

Specifiche

Design ottico: Maksutov-Cassegrain Tipo di montaggio: Alti-azimutale motorizzato Apertura: 5" (127 mm) Lunghezza focale: 59,05" (1500 mm) Ingrandimento utile massimo: 150x Ingrandimento utile minimo: 60x Oculari in dotazione: 10 mm, 25 mm e Barlow Peso: 39,7 libbre. (18 kg)

Motivi per acquistare

+ Molto facile da usare + Semplice montatura azimutale + Nitidezza e contrasto eccellenti

Motivi da evitare

– Il treppiede è un po' traballante – Necessita di supporto extra in condizioni ventose

Come introduzione al mondo dello skywatching GoTo, Sky-Watcher Skymax 127 SynScan AZ è un must per gli osservatori con un budget limitato. Il controller manuale SynScan AZ offre informazioni su oltre 40.000 oggetti astronomici, che include i cataloghi più completi (Messier, NGC, IC e SAO) di bersagli del cielo profondo e del sistema solare, mentre l'astronomo viene fornito con tutto ciò di cui ha bisogno per una notte di successo : diagonale a stella di qualità ragionevole, 2x Barlow con adattatore per fotocamera, cercatore 6×30, treppiede in acciaio inossidabile e vassoio per accessori.

Il montaggio dello strumento è facile e, dato il peso di 39,7 libbre. (18 chilogrammi), lo Sky-Watcher Skymax 127 SynScan AZ è abbastanza leggero da poter essere trasportato attraverso il cortile senza un grande sforzo. Gli Skywatcher hanno la scelta di alimentare il Servo Drive con 8 batterie AA o un alimentatore 12V con batterie che tendono a scaricarsi rapidamente in condizioni di freddo, consigliamo di investire in quest'ultimo per osservazioni ininterrotte con la tecnologia SynScan. L'allineamento è un gioco da ragazzi, facendo uso di due stelle per impostare lo strumento, ma i principianti potrebbero aver bisogno di pratica per farlo bene. Consigliamo di familiarizzare con lo Skymax 127 durante le ore diurne assicurandosi di leggere il manuale in dotazione da copertina a copertina.

In termini di abilità ottica, non abbiamo alcuna lamentela, soprattutto considerando ciò che viene offerto nel pacchetto del telescopio. Possiamo inserire una fase lunare gibbosa crescente nel campo visivo e, dopo aver modificato il focheggiatore, i crateri e la cavalla lunare vengono messi a fuoco, contrasto e chiarezza squisiti. Un filtro lunare offriva viste ancora migliori. Navigando verso la regione di formazione stellare, anche la Nebulosa di Orione (Messier 42), viene facilmente individuata con l'apertura di 5 pollici (127 mm) che appare come una macchia di luce polverosa con le stelle dei membri dell'Ammasso del Trapezio che abbagliano di brillantezza chiarezza nel cuore della nebulosa.

Un piccolo inconveniente è il treppiede in acciaio inossidabile traballante, quindi consigliamo di supportare l'installazione a mano durante la rotazione e in condizioni di vento.


(Credito immagine: Celestron)

Celestron NextStar 6SE

Un telescopio ben fatto con un'ottica superba

Specifiche

Design ottico: Schmidt-Cassegrain Tipo di attacco: Braccio a forcella singola altazimutale computerizzato Apertura: 150 mm (5,91") Lunghezza focale: 1500 mm (59") Ingrandimento utile massimo: 354x Ingrandimento utile minimo: 21x Oculari in dotazione: 25 mm Peso: 30 libbre. (9,5 kg)

Motivi per acquistare

+ Ottica multistrato StarBright XLT + Costruzione di alta qualità + Facile da configurare e allineare

Motivi da evitare

– Oculari limitati – Scarica rapidamente le batterie Cavo di alimentazione CA necessario

La gamma Celestron di telescopi NexStar ha una meritata reputazione per l'ottima ottica, l'assemblaggio facile da usare e una pletora di funzioni, e il Celestron NexStar 6SE (si apre in una nuova scheda) esemplifica tutte queste cose.

L'apertura da 5,91 pollici (150 mm) è un passo avanti rispetto al Meade StarNavigator NG 114 in termini di capacità di raccolta della luce, mentre gli oltre 40.000 oggetti astronomici nel database dei controller manuali NexStar+ significano che non rimarrai mai senza nuovi obiettivi da cercare . Tuttavia, gli osservatori del cielo dovrebbero essere consapevoli del fatto che sarà necessario aggiungere oculari extra per catturarli e, anche in questo caso, l'apertura non mostrerà tutti i target elencati nel database in grande dettaglio.

Il NexStar 6SE offre una modalità tour, in cui il telescopio ti guiderà verso obiettivi scelti con cura, sia in una particolare costellazione che nel cielo, una caratteristica fantastica se non riesci a decidere quali oggetti osservare o se vuoi esplorare il cielo notturno ti fa tesoro non ho mai visto prima.

La tecnologia SkyAlign, che è un gioco da ragazzi da usare, ti fa puntare velocemente nella giusta direzione, mentre la montatura motorizzata ha nove velocità di rotazione e velocità di tracciamento siderale, solare e lunare. Attenzione però: con una tecnologia così impressionante, il NexStar 6SE scarica rapidamente le batterie, quindi ti consigliamo di alimentare la configurazione con una fonte di alimentazione esterna.

Gli imager potrebbero inizialmente essere scontenti del suo lento rapporto focale f/10, che limita il NexStar 6SE ad essere un imager planetario o lunare nella migliore delle ipotesi, ma c'è la possibilità per gli utenti più avanzati di cambiare lo specchio secondario per la loro fotocamera, con il più piccolo percorso della luce aumentando il rapporto focale a un f/2 adatto all'astrofotografia.


(Credito immagine: Sky-Watcher) (si apre in una nuova scheda)

Sky-Watcher Flextube 300 SynScan Dobson

Un buon telescopio da trasportare, anche se abbastanza pesante

Specifiche

Design ottico: Newtoniano parabolico Tipo di montaggio: Dobson Apertura: 305 mm (12,01") Lunghezza focale: 1.500 mm (59,01") Ingrandimento utile massimo: 600x Ingrandimento utile minimo: 43x Oculari in dotazione: 10 mm, 25 mm Peso: 72 libbre. (32,66 kg)

Motivi per acquistare

+ Adatto per obiettivi deboli + Pieghevole per un trasporto più facile + Costruito per durare

Motivi da evitare

– Pesante oltre 32 kg – Quasi portatile a causa delle dimensioni e del peso

Più grande è l'apertura del tuo telescopio, più luce raccoglierà, permettendoti di risolvere i dettagli più fini negli oggetti astronomici e di vedere più in profondità nell'universo. Con un obiettivo da 12 pollici (305 mm), questo Dobson pieghevole di Sky-Watcher è all'altezza dell'etichetta di "secchio leggero".

I Dobson sono progettati per la loro semplicità e, con la sua capacità GoTo più la montatura altazimutale a bilanciere motorizzata navigata da un controller manuale SynScan, ottenere viste fantastiche del cielo notturno e calibrare il telescopio non è mai stato così facile.

Nel database sono offerti oltre 40.000 obiettivi e, dobbiamo dire, che la ricerca di deboli sfocature è stato il nostro primo porto di scalo con Sky-Watcher Flextube 300 SynScan. La Galassia di Andromeda (Messier 31) è uno spettacolo incredibile, con alcune corsie di polvere visibili e il rigonfiamento che brilla di luce. Le sue galassie satelliti sono visibili anche come punti luminosi nel campo visivo.

Con un rapporto focale di f/4,9, questo Dobson è abbastanza veloce da consentire agli imager di utilizzare tutti i fotoni che raccoglierà. Con un po' di abilità, sarai in grado di scattare delle immagini straordinarie attraverso questo telescopio.

Sebbene lo Sky-Watcher Flextube 300 SynScan sia pesante, il suo design pieghevole ti rende più facile inserirlo nel bagagliaio della tua auto ogni volta che si presenta la necessità di cercare parchi dal cielo scuro o partecipare a feste stellari.

Ha un prezzo elevato, ma data l'apertura, la capacità di imaging e la capacità GoTo dello Sky-Watcher Flextube 300 SynScan, è un must per gli hobbisti.

Lo Sky-Watcher Flextube 300 Synscan Dobson è attualmente in esaurimento, puoi provare anche queste fantastiche alternative:

I migliori telescopi per l'osservazione dei pianeti

(Credito immagine: Orion) (si apre in una nuova scheda)

Rifrattore Orion AstroView 90

Una delle nostre scelte migliori per gli osservatori del pianeta

Specifiche

Design ottico: rifrattore Tipo di montaggio: altazimutale Apertura: 90 mm (3,54") Lunghezza focale: 910 mm (35,83") Ingrandimento utile massimo: 180x Ingrandimento utile minimo: 13x Oculari in dotazione: 10 mm, 25 mm Peso: 23,8 libbre. (10,8 kg)

Motivi per acquistare

+ Buon rapporto qualità prezzo + Design leggero + Viste chiare del sistema solare

Motivi da evitare

– Leggero falso colore nell'ottica – Il treppiede potrebbe essere migliore

Orion descrive l'AstroView 90 come un "power-performer planetario" e per il prezzo e l'apertura, questo rifrattore supera l'esame. Fornito con accessori, una semplice montatura equatoriale e un treppiede, lo strumento viene fornito con tutto il necessario per una buona visione del cielo notturno. Il treppiede non è il massimo della qualità ma per il prezzo fa sicuramente il suo lavoro.

Le viste di Giove con le sue cinture e lune, Saturno e i suoi anelli e, con l'oculare destro, anche i minuscoli dischi blu-turchesi del lontano Urano (si apre in una nuova scheda) e Nettuno (si apre in una nuova scheda) scattano tutti in una visione chiara . L'Orion AstroView 90 mostra anche le principali caratteristiche della superficie di Marte (si apre in una nuova scheda), quando il Pianeta Rosso è in opposizione e al suo meglio per l'osservazione, nonché Mercurio e le fasi di Venere (si apre in una nuova scheda). È visibile una leggera quantità di falsi colori, ma ci si aspetta da un telescopio a questo prezzo che i nostri mirini non siano rovinati da questo difetto ottico.

Naturalmente, la luna è mozzafiato anche attraverso il sistema ottico con i crateri Copernicus e Tycho durante le fasi lunari del primo quarto che sono un punto culminante: le viste sono nitidissime con molto contrasto. Sebbene sia annunciato come un artista planetario, l'AstroView 90 può anche rivelare alcuni degli oggetti più luminosi del cielo profondo. Le viste ingrandite dell'ammasso stellare delle Pleiadi (Messier 45) in Toro sono mozzafiato e un must per gli osservatori del cielo che scrutano attraverso questo strumento.

Gli oculari forniti sono di qualità ragionevole, anche se, come con tutti i telescopi economici, potresti voler acquistare accessori separati di qualità superiore per ottenere una visione ancora migliore degli impatti delle lune, ti consigliamo anche un obiettivo di Barlow 2x per raddoppiare l'ingrandimento tenendo conto di i limiti ottici dell'AstroView 90.


(Credito immagine: Celestron) (si apre in una nuova scheda)

Celestron Omni XLT 102

Un telescopio robusto che offre anche viste fantastiche

Specifiche

Design ottico: rifrattore Tipo di montaggio: CG-4 equatoriale Apertura: 4,02" (102 mm) Lunghezza focale: 39,37" (1000 mm) Ingrandimento utile massimo: 283x Ingrandimento utile minimo: 15x Oculari in dotazione: 25 mm Peso: 33 libbre. (15 kg)

Motivi per acquistare

+ Ottica di ottima qualità + Design robusto + Facile da accessoriare

Motivi da evitare

– Focheggiatore di qualità media – Non ideale per i principianti assoluti

Il Celestron Omni XLT 102 è rivolto agli osservatori del cielo di livello intermedio, in particolare a coloro che hanno imparato a regolare i cerchi e sanno come utilizzare le coordinate di ascensione retta e declinazione sulla montatura equatoriale tedesca CG-4 di alta qualità fornita in dotazione.

L'Omni XLT 102 è dotato di ottiche di alta qualità, verniciate con il rivestimento StarBright XLT di Celestron per massimizzare la trasmissione della luce. Il sistema ottico utilizza anche la tecnologia di modellatura asferica per ridurre al minimo l'aberrazione sferica, un difetto visivo in cui la luce in ingresso è focalizzata in punti diversi.

In quanto tale, l'Omni XLT 102, con il suo mix di apertura e rapporto focale f/10, è in grado di produrre viste eccellenti dei pianeti, dalle bande atmosferiche e lune di Giove, agli anelli e ai crateri di Saturno sulla luna, mostrando un grande contrasto tra zone in ombra e quelle bagnate dalla luce del giorno. Sebbene vi sia una leggera sfumatura di colore, le viste attraverso il sistema ottico sono eccezionali.

Il rifrattore viene fornito con un oculare da 25 mm, diagonale a stella da 1,25 pollici, treppiede in acciaio inossidabile per impieghi gravosi, vassoio per accessori, livella, software Starry Night Special Edition (si apre in una nuova scheda) e un cercatore 6×30.

Il Celestron Omni XLT 102 è un ottimo telescopio, ma puoi anche dare un'occhiata a queste fantastiche alternative :


(Credito immagine: Celestron) (si apre in una nuova scheda)

Celestron NextStar 8SE

Questo è un telescopio pesante con delle ottiche di grande qualità all'interno

Specifiche

Design ottico: Schmidt-Cassegrain Tipo di attacco: braccio a forcella altazimutale computerizzato Apertura: 8" (203,2 mm) Lunghezza focale: 80" (2.032 mm) Massimo ingrandimento utile: 480x Minimo ingrandimento utile: 29x Oculari in dotazione: 25 mm Peso: 24 libbre. (10,88 kg)

Motivi per acquistare

+ Ottica di alta qualità + Buona per immagini e immagini + Costruzione eccellente

Motivi da evitare

– Un po' pesante per le sue dimensioni – Difficile trovare difetti a questo prezzo

Quando paghi un sacco di soldi per i telescopi, di solito hai la garanzia di ottenere un'ottica di qualità eccezionalmente alta che fornisce viste incredibili di una varietà di bersagli astronomici.

Il NexStar 8SE di Celestron rientra sicuramente in questa categoria, guadagnandosi il titolo di "telescopio più amato al mondo". Dotato di un rivestimento ottico StarBright XLT (opens in new tab), si possono avere viste spettacolari dei pianeti e della luna e con un contrasto e una chiarezza eccellenti: Giove e le sue lune insieme a Saturno e i suoi anelli sono particolarmente mozzafiato attraverso il sistema ottico. Nessuna aberrazione cromatica o frange di colore possono essere viste intorno a bersagli luminosi e, inoltre, ottime viste degli oggetti del cielo profondo sono alla portata dell'apertura di otto pollici (203,2 mm).

Con telescopi di questo prezzo e calibro, sono inclusi pochi oculari, se non del tutto previsto che l'utente vorrà utilizzare i propri o acquistare oculari specifici per soddisfare le proprie esigenze. Un 25 mm, che offre un ingrandimento di 81x, viene fornito con il NexStar 8SE. A carry case for the optical tube assembly (OTA), stainless steel tripod, StarPointer red dot finderscope and 1.25-inch star diagonal are also thrown into the price.

If you prefer your telescope to slew to targets at the touch of a button and can't decide on what to observe during any given night, the Celestron NexStar 8SE offers a tour mode of the 40,000+ objects in its GoTo database. Alignment is also exceedingly simple thanks to the telescope's revolutionary SkyAlign technology but be warned: the NexStar 8SE drains batteries quickly, so we recommend using an external power source for uninterrupted observations.

With its high-quality build, the NexStar 8SE is built to last. And for those who want to capture images of planetary targets and the rugged lunar surface, the f/10 focal ratio provides the perfect opportunity.

Best astrophotography telescopes

(Image credit: Celestron ) (opens in new tab)

Celestron Inspire 100AZ Refractor

A good starter telescope for budding astrophotographers

Specifiche

Optical design: Refractor Mount type: Alt-azimuth Aperture: 3.94" (100 mm) Focal length: 25.98" (660 mm) Highest useful magnification: 241x Lowest useful magnification: 15x Focal ratio: f/6.5 Supplied eyepieces: 10 mm, 25 mm Weight: 20 lbs. (9.07 kg)

Motivi per acquistare

+ Excellent range of accessories + Great intro to astrophotography + Easy to assemble

Motivi da evitare

– Slight false color in optics – Limited to short exposure photography

An excellent telescope for the beginner or those on a budget, the Celestron Inspire 100AZ is a great choice for those looking for a complete package that offers more in the way of accessories over most starter telescope bundles.

The Inspire 100AZ comes with a 90-degree erect image diagonal with a 1.25-inch fitting that makes the telescope suitable for terrestrial and celestial views, a pair of eyepieces (20 mm and 10 mm), red LED flashlight, accessory tray, StarPointer Pro finderscope and a smartphone adapter for basic astrophotography. Given the refractor's focal ratio, the Inspire 100AZ is limited to short exposure photography.

A degree of false color and blurring in the field of view was detected during our observations. The latter is easily resolved with a careful selection of eyepieces, so we recommend investing in further eyepieces to make the most of the Inspire 100AZ's optical system and to ensure that it does translate to your photos. False color, on the other hand, is to be expected in telescopes at this price point but it did not ruin the experience.

We are particularly impressed with the overall build of this refractor the StarPointer is a pleasant surprise since it's able to pick out faint stars under moderate light pollution for an accurate experience in hopping from one target to another.


(Image credit: Encalife/SVBONY)

SVBONY SV503 80 ED OTA

A useful addition for anyone interested in deep-sky viewing or photography

Specifiche

Optical design: Refractor Mount type: UNC 1/4-20 Aperture: 3-inch (80mm) Focal length: 560mm Highest useful magnification: 160x Focal ratio: f/7 Supplied eyepieces: N/A Weight: 3.95kg

Motivi per acquistare

+ Good optical quality + Useful for stargazers and photography

Motivi da evitare

– A little more expensive than others – No apparent eyepieces

For those who fancy kicking things up a notch, the Encalife SVBONY 503 refractor takes you close in to deep-sky objects with its impressive 560mm focal length. A 3-inch (80mm) aperture drinks in the light and multiple accessories for this series of telescope means astrophotography is at your fingertips.

To aid deep-sky photography astronomers can use the SV193 reducer which increases the field of view and helps to flatten the image. The finder can be slipped on easily enough using the dovetail mount and a rack and pinion focuser makes it simple to get sharp views of the night sky. The 501P ships with a reducer and a guide scope as mentioned but lacks any eyepieces, relying on astronomers to use their own which is to be expected at this price range.


(Image credit: Sky-Watcher) (opens in new tab)

Sky-Watcher Skymax 150 PRO

For a bigger budget, this Maksutov offers excellent optics

Specifiche

Optical design: Maksutov-Cassegrain Mount type: Equatorial (EQ-5 Pro) Aperture: 5.90" (150 mm) Focal length: 70.87" (1,800 mm) Highest useful magnification: 450x Focal ratio: f/12 Supplied eyepieces: 28 mm Weight: 13.23 lbs. (6 kg)

Motivi per acquistare

+ High-quality build + Excellent optics + Great for a wide selection of astrophotography

Motivi da evitare

– Not all models come with a tripod – Comes with only one eyepiece

Sky-Watcher (opens in new tab) 's Skymax 150 is a great package for the price, with some models offering a high-quality equatorial mount for short-exposure astrophotography and long-exposure imaging. This well-constructed Maksutov-Cassegrain also comes with a single eyepiece with a focal length of 28 mm for a magnification of 64x.

Weighing in at 13.23 lbs. (6 kilograms), the Skymax 150 is suitable for most regular equatorial mounts many makes and models will be able to take the load of both the telescope and extra accessories, including CCD or DSLR cameras, filter wheels and other such add-ons. For versatility in the type of mount you choose, a Vixen-style dovetail plate is supplied for a moderate price tag.

The Skymax 150's optical prowess is outstanding, with no sign of optical distortion. The telescope is a great all-arounder, suitable for imaging everything from the planets to deep-sky galaxies and nebulas and as you would expect for a telescope designed for giving great images. As an added bonus, the instrument is a breeze to use and accessorize.

The focuser is a dream to operate being lovely and smooth. The Skymax 150 keeps a good amount of fine focus once it's been found vital for those long imaging sessions.


(Image credit: Michael Covington) (opens in new tab)

Celestron Advanced VX 8 EdgeHD

Has a very wide aperture, so is great for photos

Specifiche

Optical design: Schmidt-Cassegrain Mount type: Motorized equatorial Aperture: 8" (203.2 mm) Focal length: 80" (2,032 mm) Highest useful magnification: 480x Lowest useful magnification: 29x Supplied eyepieces: 40 mm Weight: 61 lbs. (27.67 kg)

Motivi per acquistare

+ Great-sized aperture + High-quality optics for flat field + Seamless motorized mount

Motivi da evitare

– A little heavier than most – Lens cap can be fiddly

Celestron s EdgeHD technology turns Schmidt-Cassegrain telescopes into high-quality astrographs with perfectly flat fields. The way that the Schmidt-Cassegrain optics focus light usually means that the focal plane where the light comes to focus is curved, but if you are imaging, your CCD camera's sensor is flat. A curved focal plane on a flat CCD sensor results in field curvature, where stars at the edge of the field become blurry. An undesirable effect for astrophotographers.

In our Celestron Advanced VX 8 EdgeHD review, we found the EdgeHD optics negate this, creating a perfectly flat field right to the edge of the frame for pinpoint sharpness right across the image. We are impressed with the optical performance that the Celestron Advanced VX 8 EdgeHD delivers, with views being crisp and clear with no optical distortion or false color.

As an added bonus, the optical tube assembly comes packaged with Celestrons Advanced VX mount, which is tailor-made for imagers, capable of photographing across the meridian without needing to do a meridian flip. The setup also performs periodic corrections to remove errors when tracking objects and also comes with an autoguider port.

The Celestron Advanced VX9.25 EdgeHD can carry a load of 30 lbs. (13.6 kilograms) too, so the tube and all your imaging accessories are fully supported. Also included is the standard NexStar+ hand controller, a 40 mm eyepiece and access to Celestrons SkyPortal app (opens in new tab) and Starry Night Special Edition software (opens in new tab) .

It looks like the Celestron Advanced VX 8 EdgeHD is out of stock in the UK Try this great alternative instead:

Telescope buying advice

Telescope Glossary

Aperture: Diameter of the primary mirror or lens, which allows a telescope to collect light.
Field of view: Area of sky visible through the eyepiece.
Focal length: A telescope's tube length. Short focal lengths offer a wide field of view and a small image.
Focal ratio: Also known as the telescope's speed. Small focal ratios provide lower magnifications, wide field of view and a brighter image.
Magnification : Relationship between the telescope's optical system and the eyepiece.

The aperture is one of the most important things to consider when purchasing a telescope, then you should next consider the focal length. The main thing to remember here is that bigger isnt always better.

It really all comes down to the targets you are wanting to view. Shorter focal lengths, say of about 20 inches (500 mm), will provide a field of view for you to take in large areas of the Milky Way and showpieces such as the Pleiades (Messier 45) and Orion Nebula (Messier 42) . Meanwhile, high-power objects such as the moon , planets or double stars need a telescope with a longer focal length of about 80 inches (2000 mm).

If you cant really decide, then there are plenty of compromises between aperture and focal length but you must be willing to make a few trade-offs in terms of the weight of

Ir arriba