I più strani pianeti alieni nelle immagini

Mega-Terra Kepler-10c Planet

David A. Aguilar (CfA)

Un'illustrazione artistica del pianeta mega-Terra Kepler-10c, il pianeta "Godzilla delle Terre", che è 2,3 volte più grande della Terra e 17 volte più pesante. Il pianeta e il suo fratello del mondo lavico Kepler 10b (sullo sfondo) orbitano attorno alla stella Kepler-10 a circa 570 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Draco. Immagine rilasciata il 2 giugno 2014.

Il più piccolo

Nasa

Il concetto di Kepler-10b di questo artista mostra il più piccolo esopianeta conosciuto, annunciato nel gennaio 2011. [ Storia completa ]

Pianeta gassoso di massa terrestre KOI-314c

C. Pulliam e D. Aguilar (CfA)

KOI-314c, mostrato nella concezione di questo artista, è il pianeta più leggero di cui sono state misurate sia la massa che le dimensioni fisiche. Sorprendentemente, sebbene il pianeta abbia lo stesso peso della Terra, ha un diametro del 60% più grande, il che significa che deve avere un'atmosfera gassosa molto densa. Orbita attorno a una debole stella nana rossa (mostrata a sinistra) a circa 200 anni luce dalla Terra.

L'ex campione

ESO/L. Calcada

Gliese 581 e deteneva il titolo di pianeta alieno più piccolo. Tuttavia, è stato detronizzato nel gennaio 2011, con l'annuncio di Kepler-10b. [ La storia completa ]

Il più grande

Jeffrey Hall, Osservatorio Lowell

Il più grande esopianeta mai scoperto è anche uno dei più strani e teoricamente non dovrebbe nemmeno esistere, affermano gli scienziati. Soprannominato TrES-4, il pianeta è circa 1,7 volte più grande di Giove e appartiene a una piccola sottoclasse di cosiddetti pianeti gonfi che hanno densità estremamente basse. Il pianeta si trova a circa 1.400 anni luce dalla Terra e gira intorno alla sua stella madre in soli tre giorni e mezzo. [ La storia completa ]

Il mondo alieno più vicino a noi

NASA, ESA, GF Benedict (Università del Texas, Austin)

Epsilon Eridani b orbita attorno a una stella arancione simile al Sole a soli 10,5 anni luce dalla Terra. È così vicino a noi che presto i telescopi potrebbero essere in grado di fotografarlo. Orbita troppo lontano dalla sua stella per supportare l'acqua liquida o la vita come la conosciamo, ma gli scienziati prevedono che ci siano altre stelle nel sistema che potrebbero essere buone candidate per la vita aliena. [ La storia completa ]

Incubo vulcanico

ESO/L. Calcada

Questo pianeta, CoRoT-7b, è stato il primo mondo roccioso confermato al di fuori del nostro sistema solare, ma non sembra un luogo particolarmente piacevole in cui vivere. È legato alla sua stella madre, vede l'inferno di 4.000 gradi Fahrenheit (2.200 gradi Celsius). Potrebbe anche piovere rocce ed essere il nucleo di un gigante gassoso vaporizzato. [ La storia completa ]

Tramonti multipli come Tatooine

Planetquest/Caltech della NASA/JPL

Il pianeta natale di Luke Skywalker, Tatooine in Star Wars, aveva due soli, ma è irrisorio rispetto a un pianeta simile a Giove a 149 anni luce dalla Terra. Questo pianeta ha tre soli, con la stella principale simile in massa al nostro sole. Il sistema a tre stelle è noto come HD 188753. Come Tatooine, il pianeta è probabilmente piuttosto caldo e orbita molto vicino alla stella principale, completando un'orbita ogni 3,5 giorni. [ La storia completa ]

Il più freddo e il più lontano da noi

ESO

Con una temperatura superficiale di -364 gradi Fahrenheit (-220 gradi Celsius), il pianeta extrasolare noto come OGLE-2005-BLG-390L b è probabilmente il mondo alieno più freddo. È circa 5,5 volte più massiccio della Terra e si pensa sia roccioso. Orbita attorno a una stella nana rossa a circa 28.000 anni luce di distanza, rendendolo l'esopianeta più distante attualmente conosciuto. [ La storia completa ]

Il mondo più caldo

ESA/NASA/Frederic Pont, Osservatorio dell'Università di Ginevra

Un pianeta chiamato WASP-12b è il pianeta più caldo mai scoperto (circa 4.000 gradi Fahrenheit o 2.200 gradi Celsius) e orbita attorno alla sua stella più vicino di qualsiasi altro mondo conosciuto. Orbita intorno alla sua stella ogni giorno terrestre a una distanza di circa 2 milioni di miglia (3,4 milioni di km). WASP-12b è un pianeta gassoso, circa 1,5 volte la massa di Giove e quasi il doppio. Dista 870 anni luce dalla Terra. [ La storia completa ]

Super-Terra

ESO

Gli astronomi stanno trovando molti mondi ora in una categoria di mondi chiamati Super-Terre, che sono tra 2 e 10 volte la massa della nostra Terra. Alcuni scienziati pensano che tali mondi potrebbero essere più suscettibili a formare le condizioni per la vita perché i loro nuclei sono caldi e favorirebbero lo sconvolgimento geologico attraverso il vulcanismo e la tettonica delle placche. [ La storia completa ]

Ir arriba