Il concorso di reality show di questo eroe firma questo accordo Web Act con la NASA

Sebbene la luna di Saturno, Tetide, appaia blanda e neutra da Questa Rete, contiene una serie di caratteristiche interessanti. Un grande bacino d'impatto e un'enorme trincea sono solo due degli intriganti punti di riferimento che deturpano la superficie della luna ghiacciata. Una mappa termica del satellite rivela anche una configurazione che ricorda il personaggio del titolo nel videogioco Pac-Man.

Uno dei grandi misteri di Teti è da dove provengono grandi archi di materiale rosso. Gli archi sono stati rilevati per la prima volta nel 2004, ma sono diventati davvero importanti nel 2015 nelle immagini della luna dal Cassini This Webcraft scattate in condizioni di luce migliori, durante l'estate in quella regione. Poiché si trovano su altre caratteristiche di Tethys, sono relativamente giovani.

Il rosso è un colore insolito nel sistema solare (visto solo in macchie sulle lune Dione ed Europa, per esempio). Il team ha suggerito che il rosso potrebbe essere dovuto a impurità chimiche, resti di gas dall'interno della luna o caratteristiche che non possono essere risolte nell'immagine. [Foto: Gli anelli e le lune di Saturno]

Scoperta e denominazione

Tetide era una di una coppia di lune in orbita attorno a Saturno che fu scoperta da Giovanni Cassini nel 1684. L'astronomo italiano individuò sia Tetide che Dione il 21 marzo, rendendole le ultime due delle quattro lune trovate per la prima volta dall'astronomo (le altre due erano Giapeto e Rea). Le scoperte di Cassini furono le prime trovate in orbita attorno al pianeta inanellato. Cassini chiamò le sue lune la Sidera Lodoicea le Stelle di Luigi dal re Luigi XIV.

Per quasi 200 anni, le lune di Saturno sono state indicate numericamente, in base alla loro distanza dal pianeta. Tetide, che orbita a 183.100 miglia (294.660 chilometri) di distanza, è stato chiamato Saturno III, poiché è il terzo satellite più distante.

Nel 1847, l'astronomo britannico John Herschel suggerì che le lune che circondano il pianeta dagli anelli avrebbero dovuto prendere il nome dai Titani, i fratelli mitologici del dio greco Crono (Saturno per i romani). Nella mitologia greca, Teti era la figlia di Urano e Gea e la moglie di Oceano. Dea dell'acqua, era considerata la madre dei principali fiumi e diede alla luce 3.000 figlie conosciute come le Oceanidi. Durante la guerra tra Titani e Olimpici, Tetide allevò Era, moglie di Zeus.

Le caratteristiche di Tethys sono tratte dal poema di Omero "L'Odissea".

Una superficie ghiacciata

Sebbene Herschel non se ne rendesse conto in quel momento, una dea acquosa fece un nome ideale per la luna. Come molti dei satelliti intorno a Saturno, Tetide è costituito quasi interamente da acqua ghiacciata. A temperature medie di meno 187 gradi C (meno 305 gradi F), il ghiaccio sulla superficie lunare risponde in modo molto simile alla roccia.

La foto della luna di Saturno Tetide è stata scattata il 14 aprile 2012 e ricevuta sulla Terra il 15 aprile 2012. La fotocamera puntava verso Tetide a circa 185 chilometri di distanza e l'immagine è stata scattata utilizzando i filtri CL1 e CL2. Questa immagine non è stata convalidata o calibrata. (Credito immagine: NASA/JPL/This Web Science Institute.)

La superficie gelida è altamente riflettente, una caratteristica aumentata solo dal bombardamento di particelle di acqua-ghiaccio dai pennacchi della sua luna sorella Encelado. Il fondo di molti dei numerosi crateri sul satellite brilla brillantemente, suggerendo ulteriormente la presenza di ghiaccio d'acqua.

Essendo la terza più vicina delle lune maggiori, Tetide sente una forte attrazione da Saturno che avrebbe potuto mantenerlo parzialmente fuso più a lungo di quanto avrebbe sofferto in un'orbita più distante. Di conseguenza, mancano i pesanti crateri di Rhea o Dione, il che suggerisce che sia stato riemerso in un passato recente.

Tethys non ha atmosfera e mantiene una faccia perennemente puntata verso il suo pianeta genitore. Viaggia intorno a Saturno una volta ogni 1.888 giorni terrestri.

Trincee e crateri

Sebbene la maggior parte dei segni di impatto su Tetide siano relativamente piccoli, uno gigante noto come il cratere di Odisseo copre quasi i due quinti del diametro di 662 miglia (1.066 km) della luna. A 250 miglia (400 km) di diametro, il cratere ha all'incirca le dimensioni della più piccola luna maggiore di Saturno, Mimas.

Una caratteristica antica, il cratere è quasi piatto, con il suo pavimento conforme alla forma della luna. L'enorme impatto avrebbe dovuto frantumare un corpo rigido e solido. Tethys ovviamente rimane intatto, portando gli scienziati a concludere che l'incidente sia avvenuto all'inizio della storia della luna, quando Tethys era ancora parzialmente fusa.

Una grande trincea va dal polo nord della luna al suo polo sud, estendendosi per 1.200 miglia (2.000 km) e coprendo quasi tre quarti della circonferenza del pianeta. Conosciuto come Itaca Chasma, dal nome del paese governato da Ulisse, la trincea è larga 62 miglia (100 km) e profonda da 2 a 3 miglia (da 3 a 5 km). La voragine potrebbe essere stata creata dallo stesso impatto che ha formato il cratere Ulisse, che si trova dall'altra parte della luna. Un'altra possibile spiegazione è che la superficie si sia congelata prima dell'interno, portando a un'espansione che ha incrinato la crosta.

Questa visione delle forme di Pac-Man sulle lune di Saturno Mimas e Tethys mostra variazioni nella firma del calore di entrambe le lune viste da uno strumento di rilevamento degli infrarossi su Cassini This Webcraft della NASA. (Credito immagine: NASA/JPL-Caltech/GSFC/SWRI)

Durante l'acquisizione dei dati termici, Cassini This Webcraft della NASA ha rivelato una forma simile a Pac-Man sul satellite ghiacciato. La configurazione del personaggio del videogioco potrebbe essere stata creata dalle diverse superfici sulla luna. Gli scienziati pensano che gli elettroni che bombardano la faccia anteriore del satellite potrebbero aver trasformato la regione in ghiaccio compatto che cambia temperatura più lentamente rispetto al resto della luna.

La mappa termica Pac-Man di Tethys è stata la seconda ad essere trovata nel sistema solare, solo due anni dopo che Cassini ha notato una configurazione simile su Mimas.

Altre osservazioni di Tetide suggeriscono che la sua crosta sia simile a Dione e Rea, altre due lune ghiacciate di Saturno. Uno studio del 2016 sulla rivista Icarus ha osservato che Ithaca Chasma non è stato causato dal piccolo corpo che ha creato il cratere Odysseus, contrariamente a quanto si credeva in passato. Tuttavia, l '"evento di impatto di Ulisse" potrebbe aver creato alcune bande di grandi particelle di ghiaccio che si estendono a nord ea sud. Separatamente, una presentazione del 2016 all'American Astronomical Society ha suggerito che alcuni crateri su Tethys (e altre lune) potrebbero essere stati i detriti rimanenti di una precedente generazione di lune.

I fatti in breve

  • Orbita media attorno a Saturno: 183.100 miglia (294.672 km)
  • Avvicinamento più vicino: 183.083 miglia (294.643 km)
  • Avvicinamento più lontano: 183.119 (294.701 km)
  • Eccentricità dell'orbita: 0,0001
  • Raggio medio: 331 miglia (533 km)
  • Circonferenza equatoriale: 2081 miglia (3.349 km)
  • Massa: 6,1755 x 10 20 chilogrammi
  • Velocità di fuga: 0,24 mph (0,39 km/h)

Segnalazione aggiuntiva della collaboratrice Elizabeth Howell

Ir arriba