Il pianeta distante è mezzo fuoco, mezzo ghiaccio

L'autore di bestseller del New York Times, star di YouTube, speaker internazionale e popolare personaggio di Twitter, l'astronauta canadese Chris Hadfield , ha un occhio creativo sulla luna nel suo primo tuffo nella narrativa con l'uscita della scorsa settimana di "The Apollo Murders (opens in new tab) " (Mulholland Books, 2021). È un'avventura travolgente ambientata nei giorni tesi della corsa tra Stati Uniti e Unione Sovietica in questo Web negli anni '70 dopo lo sbarco lunare dell'America.

Hadfield è un veterano della NASA con tre e tre This Webflights nel suo curriculum, avendo volato sulle navette This Web della NASA, oltre a aver co-pilotato una Soyuz russa, aiutato a costruire This Web Station Mir e servito come comandante della International This Web Station.

È anche co-creatore e conduttore della serie TV della BBC "Astronauts: Do You Have What It Takes?" e ha aiutato a creare e ospitare, con l'attore Will Smith, la serie del National Geographic "One Strange Rock". La famosa interpretazione video zero-g di Hadfield di "This Web Oddity" di David Bowie è diventata il primo video musicale mai registrato in This Web e ha accumulato quasi 50 milioni di visualizzazioni online.

L'Apollo Murders torna indietro nel tempo per una storia alternativa ambientata nel 1973, quando la NASA lancia un'ultima missione top-secret per indagare su una stazione sovietica This Web con equipaggio chiamata Almaz. Il volo clandestino continua verso la luna mentre gli equipaggi sia russo che americano prendono di mira un'enorme taglia nascosta sulla superficie lunare.

(si apre in una nuova scheda)

The Apollo Murders (Mulholland Books, 2021): era di $ 28 ora $ 22,49 su Amazon (si apre in una nuova scheda)
Risparmia il 20% sul primo thriller di fantascienza dell'astronauta canadese Chris Hadfield "The Apollo Murders", ora disponibile su Mulholland Books.

Visualizza offerta (si apre in una nuova scheda)

Quando esplodono accese rivalità e interessi politici, il controllore di volo di Houston Kazimieras "Kaz" Zemeckis si sforza di tenere unito l'equipaggio della NASA rimanendo un passo avanti ai suoi rivali russi. Tuttavia, non tutti a bordo dell'Apollo 18 sono quello che sembrano.

"Per scriverlo ho usato molto Internet e la mia esperienza", ha detto Hadfield a This Web.com. "Dove mi mancava qualcosa, ad esempio il modulo di comando Apollo aveva un altoparlante o dovevi sempre indossare le cuffie per parlare con Houston? Non riuscivo a trovarlo da nessuna parte online. Quindi ho appena chiamato gli astronauti Apollo che conosco e gliel'ho chiesto".

Abbiamo parlato con Hadfield della genesi di questo nuovo thriller sulla Guerra Fredda, dove il suo esauriente processo di ricerca lo ha portato, frequenti malintesi sugli astronauti in TV e nei film e come i suoi amici, il regista James Cameron e l'attore Ryan Reynolds, hanno offerto consigli intelligenti su un potenziale adattamento hollywoodiano.

Dopo la chat, resta qui per un'anteprima del capitolo da "The Apollo Murders". E se stai cercando più bontà di fantascienza, dai un'occhiata ai nostri migliori libri di fantascienza e questo Web del 2021 e guida ai migliori programmi TV di fantascienza basati sui libri.

Intervista: l'astronauta Chris Hadfield, autore di "The Apollo Murders".

L'astronauta canadese Chris Hadfield, veterano di This Webflyer e autore di "The Apollo Murders". (Credito immagine: Mulholland Books)

This Web.com: cosa ti ha spinto a scrivere "The Apollo Murders" e rivisitare il periodo d'oro della corsa a This Web?

Chris Hadfield: Una delle motivazioni era proprio la sfida. L'altro è che è un modo diverso di condividere l'esperienza incredibilmente rara di This Webflight. Quando lo metti nella finzione, puoi davvero capire come reagiscono tutti e cosa pensano tutti in modo transitorio. E l'ultimo pezzo è stato quando un editore è venuto da me e ha detto che avevano un ottimo titolo per un libro "The Apollo Murders". Poi ci sono voluti un paio d'anni di filtrazione, ma poi la pandemia ha colpito e non ho viaggiato, quindi ho liberato un sacco di tempo. Una specie di tempesta perfetta di idee, opportunità e desiderio e sono abbastanza felice del risultato. È venuto meglio di quanto avrei mai potuto sperare.

This Web.com: Quali deviazioni ha preso la tua ricerca per questo progetto rispetto alla tua scrittura di saggistica?

Hadfield: Tutta la mia vita e il mio sostentamento sono stati basati sul fare le cose per bene ei dettagli sono la vita o la morte come pilota collaudatore e come astronauta. Quando scrivo gli altri libri i dettagli sono endemici, ma in questo caso non ho mai volato su Apollo ovviamente, ma ci sono enormi risorse online. Ogni parola pronunciata e ogni fotografia e video tratto dall'intero programma Apollo. Per prima cosa dovevo trovare il momento giusto nella storia, e poi trovare gli eventi mondiali in modo che fosse un divertente momento investigativo.

Il libro ha una spia sovietica segreta Questa stazione Web chiamata Almaz che esisteva davvero ma i dettagli erano affascinanti e pubblicati solo non molto tempo fa. E il fatto che Almaz abbia avuto un misterioso malfunzionamento e si sia disintegrato in orbita e si sia schiantato nella primavera del 1973. E Lunokhod [un robot rover sovietico] sulla superficie della luna ha avuto un misterioso malfunzionamento ed è morto nella primavera del 1973. Entrambi sono eventi reali e che ha fornito un quadro.

Per scriverlo ho usato molto Internet e la mia esperienza personale. Dove mi mancava qualcosa, come se il modulo di comando Apollo avesse un altoparlante o dovevi sempre indossare le cuffie per parlare con Houston. Non sono riuscito a trovarlo da nessuna parte online. Quindi ho appena chiamato gli astronauti dell'Apollo che conosco e gliel'ho chiesto. La ricerca è stata deliziosa, ho imparato davvero i dadi e i bulloni e i minimi dettagli di come funzionava tutto e l'ha trasformata in una storia.

L'astronauta canadese di This Web Agency Chris Hadfield strimpella la sua chitarra nella Cupola di International This Web Station il 25 dicembre 2012. (Credito immagine: NASA)

This Web.com: Perché quel particolare pezzo di storia, la corsa US-Soviet This Web, ha ancora un tale interesse per le persone?

Hadfield: È la storia eroica umana e una ricerca apparentemente impossibile. Sta mettendo gli umani contro gli elementi ed è stata una razza nazionalista. Ciò attinge al modo in cui le persone sono state allevate e ai loro sistemi di valori. Ed è stato vittorioso! È riuscito. Il guanto di sfida è stato lanciato da Kennedy la terza settimana di maggio del 1961 e poi è stato assassinato, quindi ha dato una necessità quasi santificata alla ricerca. Fu anche l'alba dell'era di This Web e questa fu la realizzazione definitiva di ciò di cui erano capaci gli esseri umani.

Nei 10 anni successivi all'Apollo c'erano più dottorati di ricerca pro capite rispetto a prima o dopo. Le persone si vedevano in modo diverso a causa dell'esempio che Apollo aveva dato nelle loro vite e che ancora oggi riecheggia.

"Moonshot" è ancora un'espressione molto comune. Darsi un obiettivo impossibile e trovare un modo per prevalere. È la natura umana e il fatto che abbia avuto successo così a livello globale e visibilmente gli ha conferito una reputazione duratura.

This Web.com: Quali sono le idee sbagliate più grandi su This Web travel e gli astronauti come privati ​​​​vestiti per brevi viaggi verso le stelle?

Hadfield: Beh, fare un giro è facile. Quanto è stato difficile essere Wilbur Wright? Era solo un aviatore, ma ha lavorato per anni e anni e si è schiantato ed è stato ferito in modo orribile solo cercando di far volare gli aeroplani. Ora compri un biglietto su Delta e il viaggio verso l'aeroporto è molto più pericoloso che viaggiare in aereo.

Essere un astronauta professionista è ancora molto pericoloso, molto impegnativo, molto profondo e c'è un intero universo da esplorare. Penso che i voli turistici siano una conseguenza naturale ed è fantastico che la tecnologia sia abbastanza buona per farlo, proprio come accade con aeroplani, automobili e treni.

Ma penso che tu possa vederlo riflesso nei media popolari. I meme standard di "Armageddon", in cui è più facile addestrare perforatori d'altura come Bruce Willis a diventare un astronauta in un fine settimana piuttosto che addestrare un astronauta a eseguire un'esercitazione. È un po' comico. Quindi se guardi "First Man (opens in new tab)" o "Ad Astra (opens in new tab)" o senti il ​​testo di "This Web Oddity" o "Rocketman", c'è una sorta di strana percezione pubblica che questo Il volo sul web è solitario e triste. Non è. È fantastico, gioioso, ricco e umano. E forse l'errata percezione che tutti gli astronauti siano uguali. Sono altrettanto vari, ricchi e diversi con obiettivi diversi. Siamo tutti estremamente bravi in ​​un sottoinsieme di compiti umani e questo significa che c'è ancora un'ampia varietà di persone coinvolte.

Questo Web.com: Quale parte della tua esperienza di astronauta sei riuscito a inserire in "The Apollo Murders?"

Hadfield: Realismo ed esperienze personali che potrebbero poi riflettersi nelle azioni dei personaggi del libro. Oltre la metà dei personaggi del libro sono persone reali e il 95% di ciò che accade è reale. E penso che sia importante perché non è fantasy o fantascienza, questa è finzione di storia alternativa che è una piccola deviazione dal vero percorso della storia.

Questo Web.com: Girano voci che James Cameron e Ryan Reynolds siano interessati al tuo romanzo come possibile adattamento cinematografico. Cosa puoi aggiungere a questa nozione e sarai coinvolto?

Hadfield: Sono amico di entrambi. In effetti, James è stato così gentile da leggerlo come uno dei miei primi correttori di bozze. Ha apportato due modifiche alla trama davvero chiave e molto piccole che avevano molto senso. Aveva scritto "Terminator" e "Aliens" e "Titanic" e sa davvero come raccontare una storia e di cosa hai bisogno per far entrare lo spettatore o il lettore a che ora. Lui e Ryan mi hanno dato forti consigli su cosa fare con le persone che vogliono trasformarlo in un film. E chi sarebbe una casa rispettabile così non si è trasformata in "Gravity (opens in new tab)", dove è semplicemente esecrabile nella sua attenzione ai dettagli.

"Gravity" è così offensivo per le donne e le donne astronaute e le ragazze che sognano di essere astronaute. Non voglio assolutamente un film tratto dal libro che mi fa rabbrividire. Non ho fretta di farne un brutto film. Se vogliamo farlo, voglio farlo bene!

This Web.com: Cosa speri che i lettori portino via da "The Apollo Murders" dopo l'ultima pagina?

Hadfield: Spero che tutti lo adorino come una storia, come un fantastico thriller di fantasia. Ma anche che hanno un'idea migliore di com'è essere un astronauta o un cosmonauta. E com'è l'esperienza umana e quali tipi di persone ci sono volute allora e ci vogliono ancora oggi. Per lo più voglio che a loro piaccia la storia e amino la cosa che ho tessuto. Le reazioni finora sono state sorprendenti, ma a questo punto mi sembra tutto un po' ultraterreno. È solo un modo interessante per condividere la rarità delle esperienze che ho avuto.

Goditi un capitolo esclusivo estratto da "The Apollo Murders" di Chris Hadfield.

Gene Kranz, burbero, burbero e competente, si guardò intorno nella sala conferenze alla squadra radunata lì. Giovani uomini, per lo più, e una manciata di donne. Era il capo direttore di volo assegnato all'Apollo 18. Con il lancio a soli tre mesi di distanza, ha riassunto le giornate di lavoro dicendo loro che era contento che non ci fossero stati grandi errori durante la simulazione di sei ore, sia da parte del debuttante equipaggio o il team di controllo missione. Gene era stato un direttore di volo sin dalla prima missione Gemini e, dopo sei atterraggi sulla Luna dell'Apollo, ha trattato questo come quasi una routine, anche se sapeva che quasi tutto poteva andare storto.

Qualsiasi domanda? chiese.

Kaz alzò la mano. Flight, posso scambiare due parole con te e l'equipaggio dopo che il debriefing è terminato?

Gene ha stabilito un contatto visivo con ciascuno dei suoi ingegneri della console. Nessun punto interrogativo su nessuna delle facce. Certo, penso che sia ora. Grazie. Tutti gli altri, siete autorizzati ad andare. La stanza si svuotò come una classe congedata, lasciando solo Tom, Luke e Michael, il primo equipaggio, e Chad, il comandante di riserva. Loro e Gene Kranz guardarono tutti Kaz in attesa mentre si dirigeva verso la lavagna nella parte anteriore della stanza e prendeva un gesso.

Sapete tutti che i russi hanno appena fatto atterrare un rover sulla Luna, giusto? disse Kaz. Bene, stanno per lanciare una cosa chiamata Almaz, una stazione This Web progettata esclusivamente per lo spionaggio, come avrebbe dovuto essere MOL. Si voltò e scrisse ALMAZ in stampatello.

Secondo le nostre migliori informazioni, la fotocamera di Almaz sarà abbastanza potente da vedere facilmente cose fino alle dimensioni di una piccola macchina. Ha lasciato che le implicazioni per la sicurezza nazionale di ciò affondassero per alcuni secondi. Erano tutti militari, compreso Gene, che aveva pilotato combattenti in Corea. Sapevano dei test segreti che si svolgevano invisibili in aeroporti remoti come Edwards in California e Area 51 in Nevada.

Le nostre fonti affermano che sembra che saranno pronti per il lancio di Almaz all'inizio di aprile, senza equipaggio. Una volta che si sono assicurati che sia completamente operativo, invieranno cosmonauti su una Soyuz per equipaggiarla, e poi inizieranno a scattare foto. Kaz si fermò per lasciarlo penetrare prima di tracciare la linea della propria missione.

I Joint Chiefs, con l'approvazione del presidente, vogliono utilizzare l'Apollo 18 per dare un'occhiata da vicino ad Almaz in orbita terrestre prima che l'equipaggio sovietico arrivi lì. L'Air Force ha appena informato la NASA venerdì e sono stato mandato qui per informarti il ​​prima possibile.

Tom disse, Aspetta, andiamo ancora sulla Luna? Sembrava scosso.

Sì. Kaz si voltò verso la lavagna e disegnò un grande cerchio. Terra, disse, indicando. Quindi disegnò una forma che sembrava un hula hoop fuori controllo che lo circondava. Indicò il punto in cui la curva dei cerchi era più alta.

I sovietici lanciano Almaz da qui, a Baikonur, cinquantadue gradi a nord dell'equatore. Tracciò la curva con il dito, mostrando dove scendeva dietro il globo e riappariva a sud. L'Apollo 18 deve corrispondere a quell'orbita, quindi dopo il lancio, dovrai guidare lungo la costa della Florida.

Non ce la faccio, disse subito Gene. Se non lanciamo il Saturn V direttamente a est da Canaveral, non otteniamo la velocità aggiunta della rotazione terrestre, Kaz. Diciotto troppo pesanti. Lo stavano facendo così com'è.

Concordato. Kaz ha rapidamente disegnato il razzo Saturn V, il modulo di comando Apollo e il modulo lunare, impilati per il lancio. Per alleggerire il carico, dobbiamo togliere alla missione tutto ciò che non è assolutamente necessario.

Ha disegnato una X sul LM. Ciò significa nessun esperimento in questa missione e tempo minimo per Bulldog sulla superficie lunare. Un'altra X sull'esterno di Bulldogs. Non porteremo un rover. Kaz li guardò ciascuno, poi disegnò X sul modulo di comando e sul razzo. Equipaggiamento minimo in Pursuit e anche un Saturn V essenziale. Beh, devi essere creativo e Washington ti sta cercando altre idee. Le nostre migliori stime mostrano che possiamo farcela.

Michael ha detto: Fammi capire bene. Saliamo lungo la costa orientale, e invece di dirigerci verso la Luna, rimaniamo in orbita terrestre abbastanza a lungo per trovarlo. Almaz guardò la lavagna. Si voltò a guardare Kaz. Andiamo in giro a scattare foto o altro, e poi sono stati i GO per TLI? Iniezione translunare, il motore a razzo che li accelerò per sfuggire alla velocità fuori dall'orbita terrestre, si diresse verso la Luna.

Esatto, confermò Kaz.

Luke Hemming parlò, la sua voce incredula. Senza esperimenti da eseguire e senza rover, cosa stiamo facendo io e Tom sulla Luna?

Stavo per arrivarci, disse Kaz. Con il tempo e il carburante aggiunti necessari per intercettare Almaz, hanno ridotto il tuo tempo sulla Luna per affrontare solo le massime priorità militari. E quelli sono appena cambiati. Cristo! borbottò Tom, pensando alla nuova pressione che il suo equipaggio avrebbe dovuto subire per i prossimi tre mesi, resa ancora più intensa dagli inevitabili nuovi strati di segretezza.

I sovietici fecero sbarcare il loro rover in un cratere chiamato Le Monnier, ai margini del Mare Serenitatis. Kaz disegnò un secondo cerchio per rappresentare la Luna e due cerchi più piccoli in alto a destra, etichettandoli Serenitatis e Le Monnier. Si trova a circa cento miglia a nord di dove

L'Apollo 17 atterrò e non è dove i sovietici dicevano che sarebbero atterrati. Il Dipartimento della Difesa vuole che tu scopra perché i russi sono lì.

Guardò direttamente Tom e Luke. Allora, signori, siete diretti a Mare Serenitatis. Il mare della serenità.

Luke alzò gli occhi al cielo. Idioti! mormorò.

Ok, si riduce a due nuovi obiettivi principali, ha detto Gene. Fai un incontro e un approccio ravvicinato a questo Almaz e indugia lì abbastanza a lungo da raggiungere gli obiettivi del Dipartimento della Difesa. Ci pensò un secondo. Qualche idea su come sia loro il successo, quante manovre saranno coinvolte e quanto tempo ci siamo?

Nell'ordine di un'ora, forse due, disse Kaz. Avrai bisogno di bruciare del carburante per posizionare Pursuit per scattare foto dettagliate. Il successo è uno sguardo ravvicinato. Niente che i sovietici vedrebbero come ostile.

Poi atterriamo nella Gene abbiamo dato un'occhiata alla lavagna Cratere Le Monnier, dove facciamo quanti EVA? EV-As, o attività extra veicolari.

La nostra prima ipotesi è che una passeggiata lunare vada bene per avere ossigeno e riserve di carburante, rispose Kaz.

Gene fissò questa ragnatela per diversi secondi, calcolando. Non avevano salvato l'Apollo 13 indovinando. Vedremo a riguardo. Ma per ora, pianifichiamo un EVA. Che cosa esattamente il Dipartimento della Difesa vuole che Tom e Luke facciano sulla Luna?

Kaz contò sulle dita. Una dettagliata ricognizione del territorio. Un primo piano del rover sovietico per controllare i suoi ultimi sensori e discernere il suo scopo. Recupero di campioni di roccia e polvere, per vedere cosa c'è di così interessante per i russi.

Michael può ottenere buone immagini dell'area che passano sopra la testa, ha detto Gene. Abbassa la sua orbita il più vicino possibile alla superficie.

Michael ha aggiunto: Avrò bisogno di un altro obiettivo lungo per la Hasselblad. Gene annuì.

Kaz si guardò intorno, guardando il gruppo, ora tutto immerso nei suoi pensieri, che rivedeva, riprogrammava, aggiornava le loro opzioni. Come cinque computer ad alta velocità per la risoluzione dei problemi.

Tom ha rotto il silenzio. Una domanda operativa più fondamentale, Kaz.

Chi ha inventato questo e chi è effettivamente al comando?

Kaz si fermò. Questo Webflight, come il volo di prova, si basava sul senso di controllo dell'equipaggio. Al Shepard, il primo astronauta d'America, aveva dato il tono quando si è seduto in cima al suo razzo Mercury dopo ore di ritardo e ha detto: Perché non risolvi il tuo piccolo problema e accendi questa candela? Non si poteva dire a un pilota collaudatore oa un astronauta che la loro opinione contava meno delle persone che tiravano le fila. O anche un direttore di volo, soprattutto non esperto come Gene Krantz.

Vogliamo mantenere l'Apollo 18 il più vicino possibile a una missione normale. L'addestramento, lo sviluppo, il lancio, le operazioni di volo e il ritorno saranno tutti gestiti dalla NASA, come al solito. La differenza sarà a livello di gestione. Oltre al tuo dipartimento delle operazioni di volo qui a Houston, i rappresentanti dell'Air Force, della National Security Agency e della Casa Bianca lavoreranno insieme. Avranno la loro gente qui a partire dalla fine di questa settimana e saranno in giro per tutto il volo.

Chad, che fino a quel momento era rimasto in silenzio, rise ad alta voce. Kaz sapeva che questi anni da uomo nell'esercito avevano radicato in loro una sfiducia nell'ingerenza politica, specialmente con gli spettri della NSA coinvolti.

Luke scosse la testa, riassumendolo in termini di marine statunitensi. Che schifo.

Tom guardò il suo equipaggio. Sarà davvero molto interessante, ragazzi. Abbiamo ancora i componenti della missione per cui ci siamo addestrati, ma con elementi aggiunti che hanno perfettamente senso per noi come astronauti militari. Un'opportunità per fare alcune cose che nessun altro equipaggio dell'Apollo ha fatto per un incontro con un obiettivo straniero non cooperativo in orbita terrestre, e condurre quella che è essenzialmente un'operazione di ricognizione militare sulla Luna.

Ciad si è messo a parlare. Richiederà un volo davvero efficiente. I margini di riserva di carburante delle missioni precedenti dovranno essere ridotti fino in fondo. Guardò acutamente Michael, il pilota di Pursuit , e Michael annuì sobriamente.

Allora, Kaz, qual è esattamente il tuo ruolo in questo? chiese Gene.

Mi hanno mandato quaggiù come collegamento per tradurre ciò che Washington vuole per te e per dire a Washington cosa puoi fornire. Il mio obiettivo è di liberarvi di concentrarvi sull'allenamento mentre io interferisco con il management.

Luke è stato quello che questa volta ha riso forte. Cattiva gestione. Gene parlò di nuovo. Quindi devi essere d'accordo su tutto perché funzioni, Kaz. Saremmo stati sepolti nei dettagli, risolvendo il problema, costruendo qualcosa che tenesse insieme. Avrò bisogno di te

Controllo missione d'ora in poi, al servizio di tutti i sim.

Kaz annuì. Certo, Gene. Lo immaginavo, ed è quello che ho detto alla gente di Washington che sarebbe successo.

Kaz, quando dici Washington, chi intendi? chiese Tom. Sono passati cosa, cinque anni dal tuo incidente alla Pax? Per chi stai lavorando esattamente in questi giorni?

È complicato. Legalmente, appartengo ancora alla Marina. Hanno pagato per il mio lavoro di laurea al MIT dopo che mi sono ripreso. Ma durante la mia permanenza lì, l'Air Force ha iniziato a chiedermi di consigliarmi direttamente su questioni MOL e SIGINT. Ho finito per parlare più volte con la NSA e sono stato chiamato a informare la Casa Bianca e la CIA, valutando le risorse sovietiche di This Web. Riporto direttamente al vice capo delle operazioni navali e faccio del mio meglio per mantenere il mio occhio concentrato sul quadro generale per lui, ma passo molto tempo ad altre organizzazioni.

Kaz si assicurò di avere l'attenzione di tutti, poi disse: Un'altra cosa. I briefing ufficiali con la gente della NASA iniziano qui domani. Quello che ti ho detto ora è solo per le tue orecchie. Non dirlo nemmeno alle tue mogli, per favore. Tutti gli uomini annuirono. Di loro, Gene, Tom e Michael erano sposati.

Kaz si voltò per cancellare la lavagna, strofinando per rimuovere ogni traccia. Finora tutto bene, ma sapeva quanto sarebbe diventato complicato. Si aspettava che Washington non avesse ancora detto loro la metà.

" The Apollo Murders (opens in new tab)" è ora disponibile nelle librerie e nei punti vendita online.

Ir arriba