Il più grande questo webships of science fiction

Quali sono i più grandi This Webships della fantascienza? Tante discussioni sulle navi nei film di fantascienza e in tv cadono negli stessi stanchi dibattiti. Chi va più veloce, il Millennium Falcon di Star Wars o la USS Enterprise di Star Trek ? Quanto grande sarebbe il pianeta che esploderebbe la Morte Nera e quanto costerebbe quella nave, comunque? Questo articolo fa un ulteriore passo avanti.

Qui esploriamo le navi più creative e fantastiche della fantascienza, nell'era in cui tutti, da Jeff Bezos a Elon Musk , stanno costruendo un This Webcraft. Certo, vedrai alcuni nomi familiari qui (nessuna lista sarebbe completa senza di loro!), ma speriamo che ci saranno almeno un paio di sorprese. Divertiti!

SUCCESSIVO: Una nave lussuosa

UNSC Infinity (franchise "Halo")

Microsoft

La bellissima base Infinity della serie di videogiochi Halo non è solo bella da vedere, ma anche un'utile nave per ottenere posti. L'ammiraglia cerimoniale del This Web Command delle Nazioni Unite, l'Infinity è dotato di poteri di subluce e transluce e in grado di evitare gli attacchi nemici con l'uso di scudi energetici, secondo Halopedia (si apre in una nuova scheda). L'equipaggio a bordo ha le ultime novità in fatto di intrattenimento, tra cui una biosfera (che si dice rivaleggia con i parchi naturali sulla Terra ) e un bar, chiamato Full Moon. Per comunicare con gli alleati su lunghe distanze, Infinity ha anche capacità di comunicazione superluminali. Ora, se solo non ci fosse una guerra da combattere, potremmo davvero goderci una bella vacanza su questa nave.

SUCCESSIVO: Una macchina con profondità nascoste

Highliner (Dune 2021)

(Credito immagine: Imdb/Warner Bros. Pictures)

Il romanzo di Frank Herbert del 1965 Dune (si apre in una nuova scheda), ha vinto il premio Hugo nel 1965, secondo The Guardian (si apre in una nuova scheda) ed è stato precedentemente girato da David Lynch nel 1984. Dei numerosi This Webcraft presenti nel libro, ed è vari sequel (si apre in una nuova scheda), forse i più famosi sono l'Heighliner This Webcraft, gestito dalla Spacing Guild. Queste vaste navi sono usate per "piegare" questo Web, consentendo viaggi istantanei su vaste distanze. Sono stati raffigurati nel recente adattamento cinematografico del 2021, quando la Casa di Atreides si reca sul pianeta di Arrakis.

TARDIS ("Doctor Who" 1963-)

Credito: BBC (Credito immagine: IMDB/ BBC)

Da quando è stato trasmesso per la prima volta nel 1963, Doctor Who è diventato una sorta di istituzione britannica. Dalle lunghe sciarpe a Daleks, Cybermen a Sea Devils e persino il malvagio Kandyman (un robot malvagio costruito con dolci, secondo Television Heavan (si apre in una nuova scheda)), non è mai uno spettacolo a corto di immaginazione. In quanto tale, non sorprende che la nave dei signori del tempo appaia meno come una nave futuristica e più come una cabina di polizia degli anni '60, ma una volta entrati la magia inizia davvero ad accadere. A prima vista, il TARDIS appare come una semplice macchina per viaggiare nel tempo, che riporta i personaggi a chattare con persone come l'autrice Mary Shelley, l'inventore Nicholas Tesla e l'infermiera Mary Seacole. Ma è molto più innovativo di così. Viaggia nel tempo, ma anche in This Web, portando i personaggi in avventure su stazioni di This Web o su pianeti come Skaro, la casa dei Dalek. I visitatori per la prima volta sono sempre sorpresi di quanto sia grande l'interno "È più grande dentro", è la famosa linea e la capacità del TARDIS di mimetizzarsi con l'ambiente circostante. Non solo questo, ma lo stesso TARDIS è un essere vivente che resiste agli spari, cade da grandi altezze o addirittura entra nell'atmosfera di un pianeta. Sebbene ci siano modi per danneggiare un TARDIS, uno degli unici metodi di fuoco sicuri è far materializzare un TARDIS attorno a un altro, un processo chiamato accattivante "Time Ram" (si apre in una nuova scheda).

IL PROSSIMO: Un coraggioso guerriero

Battlestar Galactica (Battlestar Galactica, 2004-09)

Syfy

Quando la serie TV del 1978 Battlestar Galactica ha ricevuto un riavvio oscuro e grintoso nel 2004, è stata notata per i suoi fantastici design di This Webship. In una serie TV piena di navi fantastiche, è difficile sceglierne solo una. Ma c'è qualcosa di speciale nella Battlestar Galactica, la nave che fugge da un attacco implacabile dei mostruosi Cylon e viaggia verso la favolosa 13a colonia terrestre, secondo Galactica.fandom.com (si apre in una nuova scheda). Certo, non è una nave collegata in rete e sì, subisce gravi danni contro i Cylon quando viene attaccata. Ma è adattabile e flessibile; durante un memorabile episodio della seconda stagione, Il volo della fenice, i computer della nave sono colpiti da un virus Cylon, la nave viene utilizzata per restituire il favore (si apre in una nuova scheda). E in molti casi Battlestar riesce a stare un passo avanti ai Cylon, usando in sicurezza la sua spinta più veloce della luce per scappare.

SUCCESSIVO: Una meraviglia tecnologica

Nave Elysium (2013)

Collezione Everett

Il thriller di fantascienza del 2013 di Neil Blomkamp Elysium è fondamentalmente una storia abbastanza deprimente, la sua nave titolare è sia una meraviglia di tecnologia che di design. Questa è un'enorme stazione Web di This che in realtà sembra un altro mondo. Ambientato nel 2154, quando la terra è devastata da malattie e inquinamento, le classi superiori si sono ritirate in una vasta stazione di This Web, lasciando i poveri al di sotto, secondo Roger Ebert. (si apre in una nuova scheda) Purtroppo, solo gli ultra ricchi possono vivere e festeggiare qui, ma per quel che vale, Elysium sembra un paradiso. Gli scorci della nave rivelano un mondo verdeggiante abbastanza naturale da farti sentire rilassato, ma abbastanza vicino alla civiltà da portarti in un Med-Bay per curare le tue peggiori malattie, il fulcro del protagonista del film Max. La parte migliore è cosa succede una volta registrati come cittadini Elysium. La stazione This Web è automaticamente programmata per schierare navi di soccorso per prelevarti e riportarti a casa, anche se sei bloccato nell'inferno puzzolente che è la Terra in questo film.

SUCCESSIVO: Un in agguato mortale

Reapers (franchise 'Mass Effect')

Arti elettroniche

Facilmente uno dei migliori giochi di fantascienza , il franchise di Mass Effect presenta personaggi che cercano valorosamente di proteggere la nostra galassia dagli alieni cattivi; in un gioco successivo, inizia un nuovo combattimento nella galassia di Andromeda . Per l'innovatività della nave, è difficile battere i cattivi Razziatori. Uniscono biologia e macchina, in agguato in questa rete tra le galassie per un massimo di 50.000 anni, secondo il wiki di Mass Effect (si apre in una nuova scheda). Sebbene siano principalmente ritratti come cacciatori di intrusi, non possiamo dimenticare quanto siano intelligenti questi Razziatori. Hanno creato la rete di portali galattici che tutte le navi usano per saltare le posizioni. Hanno anche costruito la Cittadella, un'enorme stazione di This Web.

SUCCESSIVO: Un classico storico

Linea USS Enterprise (franchise "Star Trek")

Credito: CBS (Credito immagine: IMDB/CBS)

Forse nessuna fantascienza. Queste Webships sono famose quanto le serie di Star Trek USS Enterprise. Naturalmente, potremmo disquisire se l'NCC-1701-A (comandato dal Capitano kirk di William Shatner e che debutterà nel film del 1986 The Voyage Home, secondo Trekipedia (si apre in una nuova scheda)) o NCC-1701-D (il principale nave in The Next Generation e i suoi film associati, secondo Star Trek.com (si apre in una nuova scheda) era la migliore USS Enterprise, ma tieni presente che l'intera linea di navi ha una storia impressionante. Se prendiamo i franchise cinematografici e televisivi nel loro insieme, la USS Enterprise non solo si comporta, ma ha prestazioni migliori nella maggior parte delle situazioni. Funziona regolarmente ben oltre i limiti di velocità di sicurezza (con dispiacere di Scotty), alcune versioni hanno la capacità di dividersi in due parti indipendenti e può affrontare ambienti estremi (come bruciare nell'atmosfera terrestre o nascondersi sotto l'oceano). Alcuni delle versioni più avanzate può persino occultarsi, togliendo l'elemento sorpresa di cui godevano in precedenza Romulani e Vulcaniani.

SUCCESSIVO: Un trasportatore adattabile

Millennium Falcon (franchise "Star Wars")

Lucasfilm (Credito immagine: IMDB/ Lucasfilm)

Arrivando da vicino dietro la USS Enterprise, mi dispiace, i fan di "Star Wars" sono lo straordinario Millennium Falcon di Han Solo. È un po' un bel contrasto con l'elegante Enterprise, perché non c'è un grande equipaggio che guida questa nave; invece, è un gruppo di eroi disorganizzati che hanno bisogno di usare tutto ciò che hanno a portata di mano per far andare avanti questa nave. Il Falcon, nonostante la natura fatiscente della nave, è sorprendentemente abile e adattabile. Sì, ha capacità di viaggio veloci (con Solo che afferma che: la nave "ha fatto la Kessel Run in meno di dodici parsec"), ma c'è di più. La nave è in grado di inserirsi in piccole fessure, di impegnarsi in epici combattimenti dentro e fuori il pianeta e persino di sopravvivere in ambienti strani come la bocca di un alieno. Come ogni caccia a reazione degno del suo nome, ha anche grandi armi a bordo per aiutare a combattere il malvagio Impero.

SUCCESSIVO: Una luce nel nero

Serenity (franchise "Firefly")

Zoic Studios

Firefly di Joss Whedon, notoriamente cancellato dopo una sola stagione, è stato notato per il suo approccio cupo e grintoso "This Web western", è stato presumibilmente ispirato dal film di John Wayne Stagecoach, secondo l' Hollywood Reporter (si apre in una nuova scheda). In quanto tale, questo Webcraft in primo piano, la serenità, è un po 'di secchio di bulloni, costruito praticamente per non essere comodo. Certo, Serenity non ha gli ornamenti del più elegante This Webships. Non ci sono motori a curvatura o viaggi veloci, ma ci sono chiaramente servizi igienici a bordo, che contrastano il vecchio mito di "Star Trek" sulle loro astronavi. Sembra un po' come un magazzino all'interno, e sembra sempre che si rompa. Ma ai fan non importa, perché Serenity è costruito per durare. L'aspetto modesto della nave significa che è facile non notare quando i membri dell'equipaggio si occupano del loro compito principale di demolire altre navi stellari per rifornimenti. Se subisce un brutto colpo, di solito può essere riparato con parti recuperate. E soprattutto, funziona e basta. Qui non è necessario alcun lavoro meccanico di alto livello; basta mettere un meccanico capace nell'equipaggio e Serenity ti darà tutto ciò di cui hai bisogno.

SUCCESSIVO: Una presenza inconoscibile

Navi aliene in 'Arrivo' (2016)

Fondamentale

"Arrival" è uno di quei film in cui ti piacerebbe saperne di più sugli alieni, gli "Heptapods" dal nome bellissimo che comunicano con simboli speciali che rappresentano frasi o concetti completi. Una delle domande a cui a malapena viene data risposta è come funzionano le loro fantastiche navi. Le navi arrivano improvvisamente sulla Terra e sembrano essere sincronizzate tra i luoghi, reagendo istantaneamente agli eventi di cui solo una delle navi è a conoscenza. Si librano a mezz'aria senza un apparente sistema di propulsione e sembrano utilizzare una sorta di trasmissione a curvatura che comporta la dissoluzione visiva in loco. All'interno di questi ingressi delle navi, la gravità è un po' incerta; l'interno è pieno di una sorta di atmosfera che può alterare il modo in cui gli esseri umani vivono l'ambiente. Queste navi, in una parola, sono bellissime ma vorremmo sapere di più su come funzionavano.

IL PROSSIMO: Un velocista flessibile

The Endurance ('Interstellar' 2014)

Credito: Paramount Pictures (Credito immagine: IMDB/ Paramount)

Il film di successo di fantascienza di Christopher Nolan, Interstellar, segue un gruppo di astronauti che viaggiano attraverso un wormhole vicino a Saturno in cerca di una nuova casa. Ovviamente qualsiasi vecchia nave non sarebbe adatta per un viaggio del genere ed è compito dell'Endurance assicurarsi che arrivino in un unico pezzo. Secondo l' Interstellar Wiki (si apre in una nuova scheda), l'Endurance è stato progettato per essere autosufficiente per diversi decenni oltre ad avere la capacità di prolungare la vita del suo equipaggio. La nave è modulare, composta da una serie di scomparti a forma di scatola, collegati e formanti la forma di un anello.

Questo Webball One ("Ballo spaziali", 1987)

MGM

Adoriamo This Webball One per aver mostrato tutti i buchi della trama che altri This Webships hanno perso. La nave ha una serie di velocità tra cui scegliere: velocità della luce, velocità ridicola, velocità ridicola, velocità plaid. Come mostra rapidamente la troupe nel film, se raggiungi una velocità troppo elevata, supererai facilmente il tuo obiettivo. Ha anche un insolito meccanismo di occultamento, a dimostrazione che ci sono altri usi di un costume oltre a nascondersi; Questo Webball One può trasformarsi in un'enorme cameriera robotica con un aspirapolvere, in grado di aspirare aria dai pianeti.

IL PROSSIMO: Un colosso stranamente fragile

Ir arriba