Il satellite “Black Knight”: un hodgepodge di teorie della cospirazione aliena

A volte l'introduzione di un servizio giornalistico ti ferma sui tuoi binari, costringendoti a rileggere per paura di non averne colto bene il senso la prima volta. Questo è stato certamente il caso quando Mail Online (si apre in una nuova scheda) ha pubblicato una storia il 21 marzo 2017: "Un satellite alieno istituito più di 12.000 anni fa per spiare gli umani è stato abbattuto da soldati d'élite degli illuminati, affermano i cacciatori di UFO".

E con ciò, la cospirazione che circonda il cosiddetto satellite "Black Knight" sembrava essere molto viva.

Sono passati più di 120 anni, credono i cospirazionisti, da quando l'esistenza del Cavaliere Nero è stata registrata per la prima volta. Coloro che aderiscono alla teoria invocano un extraterrestre This Webcraft nell'orbita quasi polare della Terra, anche se attingono a prove così disparate che non è del tutto chiaro il motivo per cui le persone le collegano. Tutto ciò che equivale a una strana miscela che ha spronato alcune persone a gridare agli insabbiamenti della NASA (si apre in una nuova scheda) e di altri enti governativi. È una leggenda che si rifiuta di andare via.

UFO e UAP: storia, avvistamenti e misteri

Tutto su questo Web

Ir arriba