Il solstizio d’inverno 2021 porta la notte più lunga dell’anno nell’emisfero settentrionale

Il solstizio d'inverno del 2021 ricorre oggi (21 dicembre), segnando l'inizio ufficiale dell'inverno nell'emisfero settentrionale e porta buone notizie: da domani in poi, le giornate inizieranno di nuovo ad allungarsi, portandoci fuori dall'oscurità mentre ci dirigiamo lentamente verso la primavera.

Il solstizio d' inverno segna il momento nell'orbita terrestre attorno al sole in cui il polo sud del pianeta è il più inclinato verso la stella. Ciò significa che l'emisfero australe sta ricevendo molto sole (e l'inizio della sua stagione estiva) mentre l'emisfero settentrionale sta ricevendo molto meno. Questo effetto è causato dall'inclinazione dell'asse attorno al quale ruota la Terra rispetto al piano della sua orbita attorno al sole. Sulla Terra, l'effetto può essere osservato come uno spostamento regolare del percorso che il sole percorre da est a ovest tra l'alba e il tramonto.

Nel solstizio d'inverno, questo sentiero raggiunge il suo punto più meridionale, apparendo direttamente sopra il Tropico del Capricorno.

Per noi nell'emisfero settentrionale, il sole oggi seguirà l'arco più corto sopra l'orizzonte. Più vai verso il Polo Nord, più breve sarà la giornata. All'equatore, la luce del giorno durerà 12 ore. New York, ad esempio, avrà solo 9 ore e 15 minuti di luce diurna, con il sole che sorge alle 7:16 EST e tramonta alle 16:31 EST. Londra riceverà ancora meno luce del giorno, poco meno di 8 ore, mentre le aree dietro il Circolo Polare Artico saranno sommerse dall'oscurità 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Esattamente alle 10:59 EST, questo pendolo annuale inizierà a oscillare all'indietro, con il Polo Nord che raggiunge l'inclinazione più lontana dal sole e inizia a inclinarsi all'indietro verso di esso.

Contenuto relativo:

Come vedere la luna fredda, la luna piena più lunga dell'anno, questo sabato

Cosa succede al solstizio d'estate?

Cose da solstizio d'estate che non sapevi

Il solstizio d'inverno è stato tradizionalmente un momento importante per le culture antiche, consapevoli della loro dipendenza dal sole per la loro sopravvivenza. Nel Regno Unito, i neo druidi si riuniranno martedì sera nell'iconica Stonehenge per celebrare l'inizio del ritorno della star.

Su Internet, Google sta celebrando l'occasione con un simpatico scarabocchio di un riccio sognato, accessoriato con pigne e ramoscelli, che si gode una passeggiata sulla neve. Le persone nell'emisfero australe, dove il solstizio segna l'inizio dell'estate, hanno ottenuto una variante soleggiata con il riccio che camminava con una definita atmosfera da spiaggia.

Vedi di più Vedi di più

Segui Tereza Pultarova su Twitter @TerezaPultarova . Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook .

Ir arriba