Il tuo segno astrologico potrebbe non essere quello che pensi che sia

È un ottimo inizio di conversazione: "Qual è il tuo segno?"

Ma prima di porre o rispondere a questa domanda, considera questo: il tuo segno zodiacale corrisponde alla posizione del sole rispetto alle costellazioni come apparivano oltre 2200 anni fa!

La scienza dietro l'astrologia può avere le sue radici nell'astronomia, ma non confondere queste due discipline. L'astronomia può spiegare la posizione delle stelle nel cielo, ma sta a te determinare cosa significhi, se non altro, il loro allineamento.

Le costellazioni dello zodiaco

L'eclittica, o la posizione del Sole percepita dalla Terra in rotazione, passa attraverso le costellazioni che formavano lo Zodiaco: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci. I segni zodiacali erano originariamente determinati dalla costellazione in cui si trovava il Sole il giorno in cui sei nato.

I primi astronomi osservarono il Sole viaggiare attraverso i segni dello zodiaco nel corso di un anno, trascorrendo circa un mese ciascuno. Pertanto, hanno calcolato che ogni costellazione si estende per 30 gradi attraverso l'eclittica.

Tuttavia, un fenomeno chiamato precessione ha alterato la posizione delle costellazioni che vediamo oggi.

Precessione e astrologia

Il primo giorno di primavera nell'emisfero settentrionale una volta era segnato dal punto zero dello zodiaco. Gli astronomi lo chiamano equinozio di primavera e si verifica quando l'eclittica e l'equatore celeste si intersecano.

Intorno al 600 a.C., il punto zero era in Ariete ed era chiamato il "primo punto dell'Ariete". (Figura 1) La costellazione dell'Ariete comprendeva i primi 30 gradi dell'eclittica; da 30 a 60 gradi era il Toro; da 60 a 90 gradi era Gemelli; e così via per tutte le dodici costellazioni dello Zodiaco.

All'insaputa degli antichi astrologi, la Terra oscilla continuamente attorno al suo asse in un ciclo di 25.800 anni. Questa oscillazione chiamata precessione è causata dall'attrazione gravitazionale della Luna sul rigonfiamento equatoriale della Terra.

Negli ultimi due millenni e mezzo, questa oscillazione ha fatto sì che il punto di intersezione tra l'equatore celeste e l'eclittica si sposti verso ovest lungo l'eclittica di 36 gradi, o quasi esattamente di un decimo di giro. Ciò significa che i segni sono scivolati di un decimo per quasi un mese intero intorno al cielo a ovest, rispetto alle stelle al di là.

Ad esempio, i nati tra il 21 marzo e il 19 aprile si considerano Ariete. Oggi, il Sole non è più all'interno della costellazione dell'Ariete per gran parte di quel periodo. Dall'11 marzo al 18 aprile, il Sole è effettivamente nella costellazione dei Pesci! (Figura 2) Si veda anche la Figura 3, che mostra la precessione degli equinozi dal 600 a.C. al 2600.

Il tuo "segno reale"

La tabella seguente elenca le date in cui il Sole si trova effettivamente all'interno delle costellazioni astronomiche dello Zodiaco, secondo i confini delle costellazioni moderne e corrette per la precessione (queste date possono variare di un giorno di anno in anno).

Molto probabilmente scoprirai che una volta presa in considerazione la precessione, il tuo segno zodiacale è diverso. E se sei nato tra il 29 novembre e il 17 dicembre, il tuo segno in realtà è quello che non hai mai visto sul giornale: sei un Ofiuco! L'ellittica passa attraverso la costellazione di Ofiuco dopo lo Scorpione.

Ora hai davvero qualcosa di interessante con cui iniziare quella conversazione!

Controlla il tuo vero segno zodiacale qui sotto e guarda che aspetto aveva il cielo il giorno del tuo compleanno andando all'applicazione Birthday Sky.

Capricorno – dal 20 gennaio al 16 febbraio
Acquario: dal 16 febbraio all'11 marzo
Pesci – dall'11 marzo al 18 aprile
Ariete – dal 18 aprile al 13 maggio
Toro – dal 13 maggio al 21 giugno
Gemelli – dal 21 giugno al 20 luglio
Cancro – dal 20 luglio al 10 agosto
Leone: dal 10 agosto al 16 settembre
Vergine: dal 16 settembre al 30 ottobre
Bilancia – 30 ottobre – 23 novembre
Scorpione – Dal 23 novembre al 29 novembre
Ofiuco – dal 29 novembre al 17 dicembre
Sagittario – Dal 17 dicembre al 20 gennaio

  • Galleria di immagini: costellazioni
Ir arriba