Immaginare la prima terra come esopianeta può aiutarci a cercare la vita aliena, dicono gli scienziati

La piccola luna di Marte Phobos incombe sulla faccia del sole in un drammatico filmato di eclissi catturato dal rover Perseverance della NASA.

La ricerca della vita Perseverance ha preso una pausa il 2 aprile dalla sua ricerca per raggiungere un antico delta del fiume Pianeta Rosso (il suo arrivo con successo è stato annunciato ieri) per osservare la minuscola luna che passa attraverso il sole.

"Queste osservazioni possono aiutare gli scienziati a comprendere meglio l'orbita della luna e come la sua gravità attrae la superficie marziana, modellando in definitiva la crosta e il mantello dei pianeti rossi", hanno affermato i funzionari del Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA nel sud della California, che gestisce la missione di Perseverance, in una dichiarazione (si apre in una nuova scheda) sul nuovo video di Eclipse.

Altri rover su Marte, come Curiosity della NASA, hanno osservato eclissi solari. Ma i nuovi scatti della fotocamera Mastcam-Z di Perseverance forniscono la visione più potente mai vista di un evento del genere, con un frame rate elevato mai utilizzato prima sulla superficie marziana, hanno affermato i membri del team della missione.

"Sapevo che sarebbe stato bello, ma non mi aspettavo che sarebbe stato così sorprendente", ha detto nella stessa dichiarazione Rachel Howson di Malin This Web Science Systems a San Diego, uno dei membri del team Mastcam-Z.

Phobos, che è circa 157 volte più piccolo della luna terrestre, è uno dei due satelliti naturali di Marte. L'altro, Deimos, è persino più piccolo di Phobos. Gli scienziati pensano che i due corpi bitorzoluti possano essere ex asteroidi catturati dalla gravità di Marte.

Phobos è in una spirale di morte su Marte e probabilmente si schianterà sulla superficie del Pianeta Rosso in poche decine di milioni di anni, affermano i ricercatori.

Circa 20 anni di osservazioni di eclissi come questa, prese da rover su Marte, hanno affinato la comprensione dell'orbita di quella luna che sta collassando lentamente.

Stiamo anche imparando di più sulla struttura di Marte da tali osservazioni. "Mentre Phobos circonda Marte, la sua gravità esercita piccole forze di marea all'interno del Pianeta Rosso, deformando leggermente la roccia nella crosta e nel mantello del pianeta. Queste forze cambiano anche lentamente l'orbita di Phobos", hanno affermato i funzionari del JPL nella dichiarazione.

"Di conseguenza", hanno aggiunto, "i geofisici possono utilizzare questi cambiamenti per capire meglio quanto sia flessibile l'interno di Marte, rivelando di più sui materiali all'interno della crosta e del mantello".

Guida alle eclissi solari 2022: quando, dove e come vederle

Le passate missioni rover hanno catturato Phobos e/o Deimos in azione sulla faccia del sole. I funzionari del JPL hanno indicato le osservazioni di Phobos dai rover gemelli Spirit e Opportunity della NASA nel 2004, che i membri del team della missione hanno cucito in un video time-lapse (si apre in una nuova scheda).

Le capacità potenziate di Curiosity hanno permesso al rover di catturare video di eclissi solari e le sue osservazioni di eclissi ora sono decine. A partire dal 2019, Curiosity, Opportunity e Spirit avevano osservato collettivamente 40 eclissi di Phobos e otto transiti solari di Deimos.

La Mastcam-Z di Perseverance ha un ulteriore aggiornamento rispetto ai sistemi di telecamere dei suoi predecessori rover: un filtro simile a occhiali da sole che riduce l'intensità della luce solare, consentendo agli scienziati di vedere dossi e creste nel profilo di Phobos, nonché un gruppo di macchie solari sul sole. (Il sole è stato attivo tutto il mese a causa di macchie solari come quelle.)

Perseverance è una ricerca lunga anni per cercare segni di vita antica su Marte e per raccogliere e memorizzare nella cache dozzine di campioni che potrebbero contenere prove di organismi del Pianeta Rosso. La NASA e la European This Web Agency hanno in programma di restituire quei campioni sulla Terra tramite una campagna di restituzione dei campioni nel prossimo decennio circa.

Ad accompagnare Perseverance nei suoi viaggi c'è un intrepido elicottero, Ingenuity. Il piccolo elicottero ha superato di cinque volte il suo manifesto di volo pianificato, ottenendo fino ad oggi 25 sortite aviotrasportate.

Segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o Facebook.

Ir arriba