La Beaver Moon Lunar Eclipse il 19 novembre sarà la più lunga del secolo. Ecco le sue fasi spiegate.

Aggiornamento per le 6:20 ET: l'eclissi lunare parziale di Beaver Moon è terminata. La nostra storia finale con i video è qui. Puoi dare un'occhiata alle fantastiche foto dell'eclissi lunare di Beaver Moon nella nostra galleria.


La prossima eclissi di luna saluterà i mattinieri prima dell'alba di venerdì mattina (19 novembre) in tutto il Nord America.

Sarà la seconda eclissi lunare del 2021 e, per certi versi, sarà simile all'ultima del 26 maggio. La maggior parte dei nordamericani dovrà nuovamente alzarsi presto e guardare in basso a ovest verso l'alba. E ancora, più a ovest sei, meglio è, poiché la luna apparirà molto più alta dalla parte occidentale del continente rispetto a posizioni più lontane a est. Sarà anche l'eclissi lunare parziale più lunga in 580 anni, della durata di poco più di 6 ore, con il suo passaggio attraverso la parte più oscura dell'ombra terrestre che richiederà circa 3 ore, 28 minuti e 23 secondi, e anche il più lungo di questo secolo.

Ma in un altro modo, sarà diverso. Questa eclissi lunare cadrà poco per essere totale; Il 97,4% del diametro della luna verrà immerso nell'ombra oscura della Terra alla massima eclissi, lasciando solo l'arto più meridionale sempre leggermente oltre il bordo esterno dell'ombra.

Sarai in grado di guardare l'eclissi lunare della luna di Beaver online qui e sulla home page di This Web.com. I webcast iniziano alle 1:02 EST (0602 GMT).

  • A che ora è l'eclissi lunare di Beaver Moon?
  • Come guardare l'eclissi di Beaver Moon online
  • Eclissi lunare di Beaver Moon 2021: quando e come vederla il 19 novembre

Per coloro che osservano ad occhio nudo, binocoli e piccoli telescopi, il bordo inferiore della luna rimarrà probabilmente molto più luminoso della tonalità rosso intenso o ocra che possiamo aspettarci sul resto della faccia lunare.

Per prepararti all'eclissi lunare di Beaver Moon del 2021, consulta la nostra guida su come fotografare la luna con una fotocamera. Se hai bisogno di attrezzature per l'imaging, considera le nostre migliori fotocamere per l'astrofotografia e i migliori obiettivi per l'astrofotografia per assicurarti di essere pronto per la prossima eclissi.

Una mappa che mostra la visibilità dell'eclissi lunare parziale dal 18 al 19 novembre 2021. (Credito immagine: Scientific Visualization Studio della NASA)

Lo studio del diagramma e della mappa per gentile concessione di Eclipsewise.com di Fred Espenak (si apre in una nuova scheda), insieme al nostro orario, dice cosa aspettarsi nella tua posizione e quando. Mentre osservi l'andamento dell'eclissi, sembra che l'ombra della Terra si stia insinuando sulla faccia della luna. Ma come puoi vedere dal diagramma, è davvero la luna che sta strisciando. Mentre si muove nella sua orbita attorno alla Terra, la luna si muove da ovest a est (da destra a sinistra) attraverso l'ombra della Terra. La mappa di Mercatore mostra che quelli vicino alla costa occidentale vedranno la fase massima dell'eclissi accadere in alto in un cielo scuro molto prima dell'alba. Gli osservatori del cielo più a est troveranno la luna che sprofonda più in basso verso ovest verso la metà dell'eclissi.

Se sei alle Hawaii, l'eclissi si verifica nel profondo della notte e quasi sopra la testa. Per Nuova Zelanda, Australia, Giappone, Cina e Sud-est asiatico, arriva la sera del 19 novembre, data locale.

Circostanze locali per l'eclissi lunare parziale il 19 novembre 2021
Evento est CST MST PST
La luna entra in penombra 01:02 00:02 *23:02 *22:02
Penombra prima visibile? 01:54 00:54 *23:54 *22:54
La luna entra nell'ombra 2:18 1:18 12:18 *23:18
Eclissi di metà 4:02 3:02 2:02 01:02
La luna lascia l'ombra 5:47 4:47 3:47 2:47
L'ultima penombra visibile? 6:10 5:10 4:10 3:10
La luna lascia la penombra 7:03 6:03 5:03 4:03

*Gli orari indicati con un asterisco indicano gli orari prima della mezzanotte; la data di calendario corrispondente è il 18 novembre.

Poiché la luna arriverà all'apogeo del punto più lontano della sua orbita dalla Terra il 20 novembre, si muoverà anche alla sua velocità più bassa nella sua orbita. Ecco perché sembrerà muoversi a un ritmo quasi "rilassato" attraverso l'ombra terrestre, impiegando più di 100 minuti dal momento del primo contatto umbrale al momento della massima eclissi e viceversa (dalla massima eclissi all'ultimo contatto umbrale).

Fasi dell'eclissi

Questo diagramma mostra le fasi dell'eclissi lunare parziale dal 18 al 19 novembre 2021. (Credito immagine: Scientific Visualization Studio della NASA)

Questa eclissi si verificherà in cinque fasi, con diverse cose da guardare in ciascuna.

Fase 1: "La luna entra in penombra" è quando il bordo d'attacco della luna entra nella pallida frangia esterna dell'ombra terrestre: la penombra. Ma l'ombra è così debole che la maggior parte delle persone non vedrà nulla della penombra fino a quando circa il 70% del diametro della luna non sarà al suo interno. Osserva che un leggero oscuramento diventi evidente sul lato celeste sud-est (in basso a sinistra) della luna. L'ombreggiatura penombra diventa gradualmente più evidente man mano che la luna si sposta più in profondità.

Fase 2: "La luna entra nell'ombra" segna l'inizio dell'eclissi parziale. Questa sarà una vista molto più ovvia e drammatica poiché il bordo d'attacco della luna scivola nell'ombra, dove non raggiunge la luce solare diretta. Con un telescopio, osserva come il bordo dell'ombra inghiotte varie caratteristiche lunari come crateri, montagne e valli.

E mentre la luna scende a una mezzaluna, assicurati di dare un'occhiata al cielo. Prima dell'inizio dell'eclissi, il cielo era luminoso; la luna agisce come un riflettore che cancella tutte le stelle tranne le più luminose. Ma man mano che la luna diventa sempre più diminuita, inizierai a vedere sempre più stelle più deboli. Alla massima eclissi, la luna potrebbe apparire quasi 10.000 volte più debole rispetto a prima dell'inizio dell'eclissi. Un oggetto che sicuramente risalterà durante la fase più oscura dell'eclissi sarà il famoso ammasso stellare delle Pleiadi che sarà posizionato circa una mezza dozzina di gradi sopra e leggermente a destra della luna.

Fase 3: "Eclissi massima" sarà quando solo un ultimo arco luminoso rimane sul bordo inferiore della luna, mentre il resto della luna mostra un presagio rossastro. Questa colorazione rossastra che brilla sulla luna è la luce solare che ha sfiorato e piegato l'atmosfera terrestre; la luce combinata di tutte le albe e tramonti che risuonano nel nostro mondo in questo momento particolare. Se un astronauta fosse sulla superficie lunare. Lui o lei avrebbe visto il sole nascosto dietro una Terra scura circondata da una sottile e brillante fascia di luce rossastra o giallo-arancio. Se il nostro ipotetico astronauta si trovasse nelle regioni più meridionali della luna, tuttavia, un bordo stretto del sole sarebbe evidente lungo il bordo oscuro della Terra. In questo momento, il 97,4% della luna sarà immerso nell'ombra scura della Terra.

Scuro o luminoso?

I media mainstream sono arrivati ​​​​a riferirsi a un'eclissi lunare totale (o in questo caso quasi totale) come a una "luna di sangue" perché la tendenza della luna a brillare di un colore rossiccio alla massima eclissi.

Ma non è sempre così.

Due fattori influenzano il colore e la luminosità di un'eclissi lunare. Il primo è quanto profondamente la luna penetra nell'ombra; il centro dell'ombra è molto più scuro rispetto al suo bordo. L'altro fattore è lo stato dell'atmosfera terrestre lungo la linea alba/tramonto. Se l'aria è molto limpida, l'eclissi è luminosa con sfumature di rame rossastro o arancio, quasi come un nuovo penny splendente. Ma all'indomani di una grande eruzione vulcanica, la stratosfera, alta circa 50 km, viene inquinata da una nuvola di aerosol, una sottile foschia globale che fa apparire la luna più simile a un marrone cioccolato, grigio cenere o su rari occasioni (come avvenne nel 1963 e nel 1992) quasi totalmente nere.

Inoltre, osserva attentamente vicino al bordo sud della luna per le sfumature di blu che sono leggermente rifratte e colorate dall'atmosfera superiore della Terra ricca di ozono.

Fasi finali

Fase 4: "La luna lascia l'ombra". Dopo che l'eclissi parziale ha raggiunto il suo massimo e mentre la luna prosegue verso est lungo la sua orbita, gli eventi si ripetono in sequenza inversa.

Fase 5: "La luna lascia la penombra". Quando l'ultima capesante dell'ombra terrestre esce dal disco lunare, rimane solo l'ultima sfumatura penombra. Dopo circa 25 minuti, non rimane nulla di insolito e la nostra luna piena di novembre appare luminosa come sempre.

Se è nuvoloso, i nordamericani non dovranno aspettare a lungo per altre eclissi lunari. Nel 2022 ci saranno due eclissi totali, la prima in arrivo il 15-16 maggio e la seconda l'8 novembre. Entrambe saranno visibili in gran parte del Nord America, con la prima in arrivo durante la "prima serata" dalla sera al- mezzanotte, mentre la seconda si svolge (sempre) nelle prime ore del mattino; il tramonto della luna e l'alba interromperanno le ultime fasi per coloro che vivono in Oriente. È interessante notare che in entrambi i casi la durata della totalità sarà la stessa, della durata di 85 minuti.

Joe Rao è istruttore e docente ospite all'Hayden Planetarium di New York . Scrive di astronomia per la rivista di storia naturale , l' almanacco degli agricoltori e altre pubblicazioni. Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook .

Ir arriba