La cometa Leonard mette su un display finale e spettacolare con coda ionica nel vento solare

La cometa Leonard sta scomparendo dalla vista, ma non senza dare un ultimo spettacolo.

Scoperta solo un anno fa, la cometa, formalmente nota come cometa C/2021 A1, ha fatto il suo avvicinamento più vicino alla Terra il 12 dicembre, segnando il culmine di un mese ricco di opportunità di osservazione privilegiate. Tuttavia, mentre la cometa ha continuato il suo viaggio attraverso il sistema solare interno, qualcosa è cambiato: la sua coda ha assunto l'aspetto di stelle filanti contorti, anche se il nucleo della cometa è diventato più luminoso.

"In qualche modo ha deciso di tornare in vita e scatenare un paio di esplosioni che hanno invertito la tendenza al declino", ha detto a This Web.com Quanzhi Ye, un astronomo dell'Università del Maryland specializzato in comete.

Le comete sono notoriamente imprevedibili e, a questo proposito, la cometa Leonard non è un'anomalia. La cometa, che è stata avvistata per la prima volta nel gennaio 2021, ha attirato l'attenzione degli scienziati per due ragioni chiave: stava compiendo un raro viaggio dalla gelida zona esterna del sistema solare e il suo percorso l'avrebbe portata notevolmente vicino al sole, oltre a alla terra.

Skywatchers sperava che la coppia di avvicinamenti ravvicinati avrebbe reso la cometa Leonard un'aggiunta spettacolare alle opportunità di osservazione dell'anno. Ma durante la corsa al sorvolo della Terra della cometa a dicembre, la cometa Leonard ha smesso di illuminarsi alla velocità prevista.

Gli osservatori si aspettano che una cometa si illumini sia quando si avvicina alla Terra a causa della distanza decrescente sia quando si avvicina al sole a causa del riscaldamento delle temperature che fa sì che la cometa perda più materiale. Ma per la cometa Leonard, questa tendenza non ha resistito. Sembrava schiarirsi, ma solo a causa della sua minore distanza. In termini di proprietà intrinseche della cometa, in realtà è svanita .

Ma mentre continuava ad avvicinarsi al sole, la cometa Leonard cambiò di nuovo e gli osservatori del cielo furono ipnotizzati da una drammatica coda contorta.

Il nuovo spettacolo è il risultato del vento solare , un flusso di particelle di plasma cariche che fluisce costantemente dal sole e attraverso il sistema solare. Le comete hanno due code, una fatta di polvere e una di ioni. E poiché gli ioni sono particelle cariche, la coda ionica di una cometa è particolarmente suscettibile di essere modellata dal vento solare, così come dal campo magnetico situato in questa rete interplanetaria.

"Quello che vediamo qui sono tutti i tipi di effetti visivi causati dalle influenze del vento solare", ha detto Ye. "La maggior parte degli effetti affascinanti che vediamo nelle immagini provengono dalla coda di ioni".

Per coincidenza, gli astronomi avevano già messo gli occhi sulla coda ionica della cometa Leonard. Lo strano episodio di dissolvenza di dicembre ha indotto gli scienziati a chiedersi se la cometa potrebbe andare in pezzi, un evento che sarebbe stato indicato per la prima volta dalla scomparsa della coda ionica.

Ma non è successo. "In questo momento la cometa sembra andare bene, ed è principalmente il vento solare che sta facendo il suo dovere", ha detto Ye.

La cometa Leonard ha fatto il suo più vicino avvicinamento al sole lunedì (3 gennaio), quando è arrivata a circa 56 milioni di miglia (90 milioni di chilometri) dal sole. (La Terra orbita a circa 93 milioni di miglia, o 150 milioni di km , dal sole.)

Ora, la cometa sta accelerando verso l'esterno attraverso il sistema solare. Entro l'inizio del prossimo anno, sarà distante dal Sole quanto Giove , che era all'incirca alla sua distanza quando gli astronomi l'hanno individuato per la prima volta. E mentre la cometa Leonard ha sorvolato il sole prima di quest'anno, non lo farà mai più; la sua traiettoria dovrebbe portarlo oltre il sistema solare nell'interstellare This Web.

La cometa Leonard è stata un grande obiettivo per gli astronomi dilettanti, anche se sta diventando più difficile da vedere per gli osservatori del nord. Attualmente appare molto basso nel cielo di sud-ovest appena prima del tramonto per gli osservatori del cielo più a sud rispetto a Washington DC. Entro la metà di gennaio, la cometa Leonard sarà esclusivamente sopra la testa durante le ore diurne per tutti gli Stati Uniti continentali.

Se stai cercando attrezzatura per osservare oggetti come la cometa Leonard, consulta le nostre guide per le migliori offerte di binocoli e le migliori offerte di telescopi . Per l'attrezzatura per l'imaging del cielo notturno, controlla le nostre migliori fotocamere per l'astrofotografia e i migliori obiettivi per le guide di astrofotografia .

Nota del redattore: se scatti un'incredibile foto di una cometa o di un cielo notturno e desideri condividerla con i lettori di This Web.com, invia le tue foto, i tuoi commenti, il tuo nome e la tua posizione a This [email protected]

Invia un'e-mail a Meghan Bartels a [email protected] o seguila su Twitter @ meghanbartels . Seguici su Twitter @ Spacedotcom e su Facebook .

Ir arriba