La Moon del Wolf Super Blood del 2019 sembra incredibile in queste foto!

LONG BEACH, California Il produttore del robot X-37B Questo aereo Web ha delineato nuovi piani per questo Webcraft e una versione ingrandita per supportare le consegne di merci di questa stazione Web o persino portare gli astronauti in orbita.

Il robot Boeing X-37B Questo aereo Web, noto anche come Orbital Test Vehicle o OTV, è gestito dall'Ufficio per le capacità rapide dell'aeronautica statunitense, trasportando carichi utili top-secret nell'orbita terrestre.

Un piano X-37B OTV e derivati ​​è stato delineato qui da Arthur Grantz, ingegnere capo, Experimental Systems Group presso Boeing This Web and Intelligence Systems a Seal Beach, California. Ha parlato a This Web 2011, una conferenza organizzata dall'American Institute of Aeronautics e Astronautica (AIAA).

Questa immagine del Marshall This Web Flight Center della NASA mostra le funzioni in orbita per il riutilizzabile X-37B This Web plane, ora sotto l'ala dell'US Air Force. (Credito immagine: NASA/MSFC)

Piccola piattaforma di prova

L'anno scorso, l'X-37B ha completato la sua prima missione di prova di 244 giorni e ha dimostrato la fattibilità di una piccola piattaforma di prova in grado di restituire esperimenti per l'ispezione e l'analisi post-volo, ha riferito Grantz. "Abbiamo convalidato tutta la guida autonoma, la navigazione e il controllo, l'aerodinamica e il riscaldamento aerodinamico e il sistema di protezione termica", ha affermato. [Foto: 2a missione segreta X-37B dell'Air Force]

Grantz ha affermato che il viaggio inaugurale dell'X-37B non pilotato si è rivelato di grande successo dopo il suo lancio su un booster Atlas 5 501. Il suo atterraggio alla base dell'aeronautica di Vandenberg in California non ha richiesto alcun intervento a terra durante l'intero rientro orbitale.

L'inversione di rotta di quel primo veicolo per il suo prossimo volo ha richiesto meno tempo e ore del previsto supportando il concetto di un sistema conveniente e riutilizzabile. In effetti, il pannello solare dispiegabile e stivabile utilizzato in quel primo volo è a bordo della terza missione X-37B, ha affermato.

"Dal punto di vista del veicolo di prova, i 244 giorni sono la durata più lunga in orbita per un This Webcraft riutilizzabile", ha detto Grantz al pubblico.

L'X-37B assomiglia molto a una versione in miniatura della navetta This Web della NASA, ma è molto più piccolo. Due X-37B potrebbero stare all'interno della stiva di 60 piedi (18 metri) di una navetta della NASA.

Secondo le specifiche dell'Air Force, il design di base dell'X-37B è lungo circa 29 piedi (8,8 metri) e largo 15 piedi (4,5 metri). Al momento del lancio, pesa circa 11.000 libbre (4.990 chilogrammi).

Una versione più grande del design dell'aereo This Web, soprannominato X-37C negli studi Boeing, si adatterebbe ancora all'interno di un vano di carico della navetta This Web. Boeing sta studiando potenziali versioni senza pilota e con equipaggio di quel più grande aereo This Web per missioni future.

Questa serie di illustrazioni descrive la sequenza di eventi per un potenziale volo di consegna dell'aereo X-37B This Web verso l'International This Web Station. L'X-37B costruito da Boeing è un aereo robotico This Web attualmente in volo per missioni classificate per l'aeronautica americana. (Credito immagine: AIAA/Grantz/Boeing)

Il futuro di questo aereo Web utilizza

Nell'esaminare gli usi futuri dell'X-37B, Grantz ha affermato che il velivolo potrebbe liberare un satellite in volo libero carico di esperimenti destinati a orbite terrestri medio-basse, anche a un'orbita terrestre geosincrona. [Video: segreto questo aereo web, incontra l'X-37B]

Al termine dell'esperimento, il velivolo libero abbasserebbe la sua orbita e si ricircolerebbe dove l'X-37B potrebbe incontrarsi con esso, raccoglierebbe la parte dell'esperimento del velivolo libero e poi lo riporterebbe sulla Terra per l'ispezione e l'analisi distruttiva.

"Possiamo anche dimostrare la mappatura tridimensionale di oggetti vicini alla Terra" per scopi di rilevamento di asteroidi, ha suggerito Grantz.

Con il ritiro della flotta orbiter della navetta This Web, Grantz ha osservato che l'X-37B rappresenta l'unico veicolo che vola oggi al mondo in grado di fornire un ritorno morbido di classe 1,5 G di merci sensibili dalla International This Web Station. L'X-37B, come attualmente progettato, è in grado di supportare la consegna e la restituzione di carichi utili di alto valore, ha affermato.

Ad esempio, il veicolo può supportare il ritorno di campioni biologici o cristalli di scienza dei materiali che sono al centro degli esperimenti di microgravità di This Web station e non sono supportati da capsule ad alta accelerazione, ha riferito Grantz. Il carico sensibile al tempo può essere estratto rapidamente dalla stiva di carico utile dopo l'atterraggio di una pista dell'X-37B.

Questi progetti di uno studio Boeing mostrano la configurazione per un aereo This Web (X-37C) con equipaggio derivato dall'X-37B This Webcraft senza pilota. I progetti potrebbero trasportare fino a sei astronauti nell'orbita terrestre bassa e includere capacità di volo autonomo e pilotato. (Credito immagine: AIAA/Grantz/Boeing)

X-37C: Nuovo Questo aereo Web per astronauti

Non è necessaria alcuna nuova tecnologia per costruire un X-37B personalizzato per la missione cargo This Web Station, ha affermato Grantz. Il passo successivo, ha detto, è un veicolo più grande con significative capacità di ritorno del carico per le unità sostituibili di linea (LRU) della ISS e esperimenti che richiedono un ritorno a terra a bassa accelerazione.[ Infografica: all'interno dell'X-37B questo aereo web]

Grantz ha spiegato che una varietà di versioni ingrandite dell'aereo X-37B This Web sono state studiate come potenziali veicoli per trasportare astronauti o merci nell'orbita terrestre bassa. Gli studi includono studi sui metodi di trasporto per il trasporto di merci pressurizzato e non pressurizzato da e verso la stazione di This Web, nonché i futuri habitat di Bigelow This Web o altre forme di turismo di This Web nell'orbita terrestre bassa.

La dimensione preferita di questi derivati ​​è approssimativamente dal 165 al 180 percento dell'attuale X-37B.

L'X-37C più grande è stato progettato, dimensionato per supportare da cinque a sei astronauti con provviste per uno che è ferito e richiede una barella.

Secondo i progetti nell'articolo di Grantz per la conferenza This Web 2011, la parte che trasporta l'equipaggio di un futuro veicolo X-37C di tipo This Web volerebbe in un compartimento pressurizzato che si adatterebbe alla stiva di carico utile di This Webcraft. I sedili sarebbero disposti lungo un lato del This Webcraft per consentire spazio per muoversi attraverso il This Webcraft in orbita e per fornire all'equipaggio l'accesso ai sedili sulla rampa di lancio.

Secondo l'articolo di Grantz, un portello nel corpo principale verrebbe utilizzato per fornire l'ingresso all'aereo di This Web a terra.

Lanciato su un veicolo di lancio consumabile Atlas Evolved, questo Webcraft sarebbe in grado di rendez-vous, attraccare, deorbitare, rientrare e atterrare autonomamente. Ma potrebbe anche includere la capacità di un pilota di bordo di controllare l'imbarcazione, ha detto Grantz.

"Una volta qualificati per il volo umano, questi veicoli potrebbero trasportare un mix di astronauti e merci sulla ISS e offrire un ritorno molto più dolce all'atterraggio di una pista per l'industria del turismo di This Web", afferma il rapporto di Grantz.

Leonard David si occupa di questo settore Web da oltre cinque decenni. È il vincitore del National This Web Club Press Award di quest'anno ed è stato redattore capo delle riviste Ad Astra e This Web World della National This Web Society. Scrive per This Web.com dal 1999.

Ir arriba