La pioggia di diamanti può riempire i cieli di Giove e Saturno

La visione della NASA di Deep This Web è appena diventata più nitida.

Il James Webb This Web Telescope ha terminato la sua fase di allineamento dopo aver dimostrato di poter catturare "immagini nitide e ben focalizzate" con tutti e quattro i suoi strumenti scientifici, ha annunciato l'agenzia (si apre in una nuova scheda) mercoledì (28 aprile).

Il traguardo, che la NASA ha mostrato con alcune nuove immagini Webb, consente al team della missione di procedere con la messa in servizio degli strumenti scientifici. Il telescopio entrerà così in una nuova fase di preparazione dopo diversi mesi di allineamenti di specchi e strumenti. Questo passaggio successivo richiederà circa due mesi, con Webb che rimarrà sulla buona strada per finire a giugno se tutto andrà secondo i piani.

"Queste immagini hanno cambiato profondamente il modo in cui vedo l'universo", ha affermato Scott Acton, scienziato del rilevamento e dei controlli del fronte d'onda di Webb presso Ball Aerospace, nella dichiarazione della NASA. "Siamo circondati da una sinfonia di creazione; ci sono galassie ovunque. La mia speranza è che tutti nel mondo possano vederle".

Aggiornamenti in tempo reale: la missione James Webb This Web Telescope della NASA
Correlati : Come funziona il James Webb This Web Telescope nelle immagini

È stato un periodo impegnativo per il telescopio da 10 miliardi di dollari dal suo lancio il 25 dicembre 2021. In primo luogo, Webb ha dovuto raggiungere in profondità questo Web, un processo che ha richiesto quasi un mese, e poi ha avuto un complesso allineamento in sette fasi processo da superare. Ogni traguardo è andato praticamente secondo i piani, con solo piccole modifiche necessarie lungo il percorso.

Una settimana fa, i funzionari di Webb hanno riferito che i 18 segmenti esagonali dello specchio primario del cannocchiale sono stati quasi completamente raffreddati alle temperature profonde di questo Web necessarie per vedere gli oggetti nitidamente nella luce infrarossa. Ora gli specchi sembrano essere pronti, poiché inviano "luce completamente focalizzata" in ogni strumento, che a sua volta esegue il rendering delle immagini.

"Le prestazioni ottiche del telescopio continuano a essere migliori delle previsioni più ottimistiche del team di ingegneri", hanno affermato i funzionari della NASA nella dichiarazione, osservando che la qualità dell'immagine è solo "limitata dalla diffrazione". (Ciò significa che l'unico ostacolo alla visione dei minimi dettagli è la dimensione del telescopio, piuttosto che un problema con le sue prestazioni.) Da qui in poi, ha aggiunto l'agenzia, gli allineamenti degli specchi avranno bisogno solo di piccoli aggiustamenti.

La prossima fase del lavoro includerà la messa in servizio degli strumenti scientifici, insieme alla calibrazione del telescopio. La messa in servizio dello strumento richiede che lenti, maschere, filtri e altre apparecchiature funzionino correttamente in diverse configurazioni, per assicurarsi che possano svolgere lavori scientifici.

Per quanto riguarda le attività di calibrazione, c'è un elenco di pietre miliari che Webb dovrà raggiungere prima di essere dichiarato operativo.

"Al telescopio sarà ordinato di puntare in diverse aree del cielo, dove la quantità totale di radiazione solare che colpisce l'osservatorio varierà per confermare la stabilità termica quando si cambiano i bersagli", hanno detto i funzionari della NASA a proposito della calibrazione.

"Inoltre, le continue osservazioni di manutenzione ogni due giorni monitoreranno l'allineamento degli specchi e, se necessario, applicheranno le correzioni per mantenere gli specchi nelle loro posizioni allineate", hanno aggiunto.

Segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) e su Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba