La scienza dietro l’arma del pilota Lorentz di Destiny 2

Affinity Photo è un software di editing di immagini autonomo sviluppato da Serif. È un acquisto una tantum senza abbonamento a un costo sorprendentemente basso considerando ciò che viene offerto. Operando su un modello senza abbonamento, il software è incredibilmente competitivo anche contro i più grandi giganti dell'editing di immagini come Adobe Photoshop (si apre in una nuova scheda) e Lightroom (si apre in una nuova scheda). Capace di modificare fotografie, creare opere d'arte o combinare grafica e testo per la progettazione grafica, Affinity Photo può davvero fare tutto. Ecco perché fa la nostra lista delle migliori app di fotoritocco oggi.

Cosa c'è di nuovo nel 2021?

L'aggiornamento 1.10 si applica all'intera gamma di prodotti Affinity di Serif. Offre ad Affinity Photo un miglioramento delle prestazioni modificando il modo in cui il software gestisce i livelli, rendendolo più efficiente nell'unirli insieme per un flusso di lavoro più rapido e fluido, anche quando si lavora in modo non distruttivo.

Affinity Photo si divide in quinti sotto forma di Personas. Ogni Persona ha un lavoro specifico. Ad esempio, Photo Persona è responsabile del fotoritocco e può eseguire operazioni come ritagliare, spazzolare, ritoccare, cancellare e altro. La Persona Fluidifica distorce le aree dell'immagine a livello di pixel, consentendo deformazioni e ritocchi accurati. Develop Persona è perfetto per l'elaborazione grezza e per lo sviluppo HDR Tone Mapping Persona è il posto dove stare in quanto può anche influenzare singole immagini non HDR. Giustamente chiamato, Export Persona si occupa delle opzioni di esportazione per le immagini da salvare in JPEG, PNG, PSD e altri formati di file comuni.

Affinity Photo funziona bene su Windows e macOS (anche con una versione per iPad) e ha avuto un aumento delle prestazioni con l'ultimo aggiornamento. I fotografi possono sfruttare l'elaborazione RAW a 32 bit a proprio vantaggio sviluppando immagini, creando composizioni multistrato o fluidificando e ritoccando le immagini.

Revisione della foto di affinità: caratteristiche

  • Buona selezione di strumenti di base per l'editing delle immagini
  • Fluidifica è potente
  • La mappatura dei toni è eccellente

Per chi ha fretta, i livelli automatici, il contrasto, i colori e il bilanciamento del bianco sono facilmente raggiungibili nella parte superiore della finestra di Persona foto. Ogni pulsante fa un buon lavoro nel raggiungere un equilibrio tra luci e ombre con colori realistici. Tuttavia, per un controllo un po' più personalizzato, vai alla scheda Regolazione sul lato destro della finestra. Da lì, gli utenti possono apportare modifiche alle loro immagini in un layout semplice basato su miniature.

Le modifiche di base alle immagini sono possibili tramite strumenti automatici e testo, sfumature, pennelli, ecc. possono essere utilizzati per apportare altri tipi di modifiche in Affinity Photo. (Credito immagine: futuro)

Ad esempio, le regolazioni del livello rientrano nell'impostazione predefinita, scuriscono o schiariscono, con le anteprime in miniatura che mostrano ciò che ciascuna modifica farà all'immagine. Fare clic su una miniatura per visualizzare le regolazioni del cursore che influenzeranno l'intensità dello strumento tra gli altri parametri. Questo è fantastico per gli utenti che sono più visivi e lottano con l'aspetto tecnico dell'editing delle immagini, ma sembra un po' arretrato per gli utenti esperti. Un menu a scorrimento privo di miniature eliminerebbe la persona di mezzo e renderebbe il flusso di lavoro più veloce, ma questo è trattato nella Persona di sviluppo per coloro che lo richiedono.

L'elaborazione grezza completa in Develop Persona funziona anche con JPEG e altri file di immagine compressi (Credito immagine: futuro)

Più simile a Lightroom (si apre in una nuova scheda) e ad altri processori batch, Develop Persona è in grado di apportare modifiche raffinate a livelli, toni, colori e altro, ma include anche una serie di strumenti di correzione dell'obiettivo (inclusa la ricerca automatica dell'obiettivo ) per rimuovere le aberrazioni ottiche. La scheda Dettagli offre la possibilità di aumentare la nitidezza e rimuovere o aggiungere rumore per ripulire le immagini.

La Persona Fluidifica apre un mondo di manipolazione dell'area dell'immagine. Spingi, ruota, gonfia e perfora le foto con un pennello personalizzato per rimodellare letteralmente qualsiasi parte della scena. Lascia le sezioni invariate con il pennello di congelamento mostrato nell'immagine sottostante con una sovrapposizione rossa o scongela le sezioni dopo il congelamento per continuare a liquefare l'immagine. Le modifiche possono essere salvate come mesh e successivamente richiamate per una rapida liquefazione.

Il ritocco non è mai stato così facile con la possibilità di Fluidificare le immagini per rimodellare qualsiasi cosa all'interno della cornice (Credito immagine: futuro) Versione mobile Mini recensione

La versione mobile di Affinity Photo è disponibile solo su iPad (si apre in una nuova scheda) e supporta iPad Pro, iPad Air 2, 3 e 4, iPad Mini 5 e iPad (da inizio 2017 in poi) – i modelli precedenti non sono compatibili. Tuttavia, piuttosto che una versione ridotta, Affinity Photo su iPad offre tutte le funzionalità e gli strumenti che troverai nella versione desktop. Riprogettato per lo schermo sensibile al tocco, il software è ordinato e organizzato in modo ordinato, il che lo rende facile da usare con le dita o uno stilo. Aprire la possibilità di portare il software in giro durante le riprese rende le modifiche sul posto un gioco da ragazzi, soprattutto quando si desidera modificare il giorno successivo dopo essere stati svegli tutta la notte a fotografare le stelle.

Affinity Photo ha un forte vantaggio rispetto alla concorrenza sotto forma di Tone Mapping Persona. Questa funzione integrata di High Dynamic Range può combinare più immagini in bracketing in una sola per creare scene con luci e ombre intatte, indipendentemente dalle condizioni di illuminazione difficili. L'HDR è presente in altri software di editing delle immagini che competono con Affinity Photo, ma Serif ha apportato alcune buone inclusioni sotto forma di controlli Tone Mapping. I cursori Compressione tono, Contrasto locale, Esposizione e Saturazione/Vibrazione sono solo alcune delle molte opzioni disponibili per apportare modifiche alla creazione HDR, di gran lunga superiori ad altri software che offrono solo opzioni di base, semmai. Questa è una grande aggiunta al software.

Sfortunatamente, non è possibile condividere le immagini sui social media o tramite e-mail direttamente dalla versione Windows di Affinity Photo, con gli utenti limitati a utilizzare Export Persona per salvare le immagini. Tuttavia, è completamente compatibile con i documenti di Photoshop (sia per l'importazione che per l'esportazione) e mantiene la struttura dei livelli per un lavoro fluido su tutte le piattaforme. Questo è ottimo per fotografi, designer e artisti allo stesso modo.

A un prezzo ragionevole, Affinity Photo offre tutti gli strumenti che ti aspetteresti dalla sua edizione desktop ma su iPad (Image credit: Future)

Revisione di Affinity Photo: compatibilità e plugin

Affinity Photo è disponibile sia per Windows che per macOS, e c'è anche una versione più economica per iPad che costa meno della metà delle versioni desktop. I plug-in compatibili con Photoshop di terze parti possono essere utilizzati con Affinity Photo e nella maggior parte dei casi sono presenti automaticamente una volta installati. Tuttavia, per i plug-in che non si installano automaticamente nel software, esiste un processo manuale per garantire che gli utenti non si perdano.

Revisione dell'affinità: prezzo e opzioni di abbonamento

Affinity Photo è disponibile sia per Windows che per macOS per soli $ 54,99/47,99, con la versione per iPad che arriva a meno della metà per soli $ 21,99/19,49. È un acquisto una tantum con una licenza perpetua e non richiede un abbonamento.

Dovresti comprare Affinity Photo?

Sorprendentemente conveniente, potente, flessibile e ricco di funzionalità, è difficile non consigliare Affinity Photo a chiunque desideri un editor di immagini completo ma non si sia ancora impegnato in un marchio specifico. Anche così, lo consigliamo comunque agli utenti che cercano un passaggio o vogliono lasciarsi alle spalle la vita dell'abbonamento.

Ci sono un paio di cose che potrebbe fare meglio, come l'integrazione della pubblicazione online, e non ha l'ampio catalogo di strumenti che hanno le aziende più grandi (creare un foglio di contatto per uno). Ma per la maggior parte degli utenti, anche per i professionisti, è un pacchetto incredibile che ti consente di possedere e mantenere il tuo editor, e migliora solo con ogni aggiornamento.

Ir arriba