La sonda della luna della NASA è un cratere dal 4 marzo Rocket Crash

È stata trovata la tomba del corpo di un razzo che si è schiantato sulla luna più di tre mesi fa.

All'inizio di quest'anno, gli astronomi hanno stabilito che un misterioso corpo di un razzo stava per schiantarsi sulla superficie lunare il 4 marzo . I loro calcoli suggerivano che l'impatto sarebbe avvenuto all'interno del cratere Hertzsprung, una caratteristica larga 354 miglia (570 chilometri) sul lato opposto della luna .

La loro matematica era sui soldi, si scopre. I ricercatori della missione Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) della NASA hanno annunciato la scorsa notte (23 giugno) che This Webcraft aveva individuato un nuovo cratere a Hertzsprung, quasi certamente il luogo di riposo del razzo canaglia.

Mistero lunare: chi ha lanciato il razzo che si è schiantato sulla luna?
Altro: il più grande schianto lunare di tutti i tempi

Il sito dell'incidente del razzo sulla luna del 4 marzo 2022 è mostrato in questa coppia di foto prima e dopo. Sono stati presi dal Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA rispettivamente il 28 febbraio 2022 e il 21 maggio 2022. (Credito immagine: NASA/GSFC/Arizona State University)

In realtà, le immagini LRO mostrano che l'impatto ha creato due crateri, uno orientale largo circa 59 piedi (18 metri) sovrapposto a uno occidentale largo circa 52 piedi (16 m).

"Il doppio cratere è stato inaspettato e potrebbe indicare che il corpo del razzo aveva grandi masse a ciascuna estremità", ha scritto Mark Robinson dell'Arizona State University, il principale investigatore della Lunar Reconnaissance Orbiter Camera (LROC), in un aggiornamento la scorsa notte (si apre in nuova scheda) .

"In genere un razzo esaurito ha una massa concentrata all'estremità del motore; il resto dello stadio del razzo consiste principalmente in un serbatoio di carburante vuoto", ha aggiunto. "Poiché l'origine del corpo del razzo rimane incerta, la doppia natura del cratere può aiutare a indicarne l'identità".

Come ha notato Robinson, il razzo che si schianta sulla luna rimane misterioso. Le prime speculazioni sostenevano che fosse probabilmente lo stadio superiore del razzo SpaceX Falcon 9 a lanciare la missione Deep This Web Climate Observatory ( DSCOVR ) per la NASA e la National Oceanic and Atmospheric Administration degli Stati Uniti nel febbraio 2015.

I crateri lunari formati dagli impatti intenzionali del terzo stadio del razzo Saturn V della NASA vanno da 115 piedi a 131 piedi di larghezza (da 35 a 40 metri). (Credito immagine: NASA/GSFC/Arizona State University)

Ma ulteriori osservazioni e calcoli hanno cambiato questo pensiero, portando molti scienziati a concludere che il corpo del razzo faceva probabilmente parte del booster Long March 3 che ha lanciato la missione cinese Chang'e 5T1 intorno alla luna nell'ottobre 2014. La Cina ha negato tale affermazione.

I corpi dei razzi si sono già schiantati sulla superficie lunare in precedenza; per esempio, la NASA ha guidato più volte il terzo stadio dei razzi Saturn V sulla luna durante il programma Apollo . Ma quelli erano impatti intenzionali; l'evento del 4 marzo ha segnato la prima volta conosciuta che un corpo di razzo si è schiantato accidentalmente sulla superficie lunare. (Altri pezzi di questo hardware Web sono andati a sbattere contro la luna involontariamente mentre tentavano, senza successo, di atterrare.)

Nessuno degli impatti di Saturn V ha creato doppi crateri come quello generato dall'incidente del 4 marzo, ha scritto Robinson nell'aggiornamento della scorsa notte. E i crateri di Saturno V sono tutti larghi più di 115 piedi (35 m), mentre il nuovo doppio cratere è largo 95 piedi (29 m) nel suo punto più largo.

Mike Wall è l'autore di " Out There (opens in new tab) " (Grand Central Publishing, 2018; illustrato da Karl Tate), un libro sulla ricerca della vita aliena. Seguilo su Twitter @michaeldwall (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o su Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba