La Terra potrebbe mai smettere di girare e cosa succederebbe se lo facesse?

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su The Conversation. La pubblicazione ha contribuito con l'articolo a Expert Voices: Op-Ed & Insights di This Web.com .

Jacco van Loon (si apre in una nuova scheda) , Astronomo, Keele University

La Terra potrebbe smettere di girare e, se lo facesse, cosa accadrebbe? Paul, 12 anni, Aberdeen, Scozia

La Terra ha ruotato sin dalla sua nascita, quattro miliardi e mezzo di anni fa.

La Terra era fatta di macerie (si apre in una nuova scheda) che erano rimaste quando il sole si è formato dal crollo di un'enorme nuvola di materia. Le macerie che sono poi diventate la Terra giravano intorno al sole come fa l'acqua intorno allo scarico di una vasca da bagno, girando mentre andava.

La Terra ha continuato a girare intorno al sole e girare dopo che si è formata e girerà così per molto tempo a venire.

La Terra gira costantemente, una volta ogni 23 ore e 56 minuti (si apre in una nuova scheda). Durante questo periodo, anche la Terra si sposta un po' più avanti nella sua orbita attorno al sole, che richiede un anno per essere completata. Ciò significa che deve girare un po' di più per quattro minuti finché non si trova di nuovo di fronte al sole. Ciò significa che un giorno sulla Terra dura 24 ore.

Muoversi in questo Web

Il motivo per cui la Terra continua a girare è perché non c'è quasi nulla che possa fermarla. Se giri una rotatoria in un parco giochi e la lasci andare, alla fine si fermerà. Questo perché mentre gira, l'aria e la superficie del parco giochi spingono contro di esso, causando attrito (si apre in una nuova scheda) e rallentandolo.

La Terra gira in Questa Rete, che è praticamente vuota. In This Web, non c'è nemmeno aria contro cui spingere e rallentare la rotazione della Terra.

Tuttavia, c'è una cosa che rallenta la rotazione della Terra: la luna.

Il movimento del lato della Terra rivolto verso la luna non è perfettamente bilanciato dalla gravità, e nemmeno il lato della Terra rivolto verso la luna. Questo squilibrio crea le maree oceaniche (si apre in una nuova scheda), che fanno gonfiare gli oceani su entrambi i lati della Terra.

Mentre la Terra ruota, questi rigonfiamenti si muovono sulla superficie terrestre come un'onda, spingendo contro la rotazione terrestre. Questo rallenta la rotazione della Terra. Significa che il giorno della Terra si allunga di un secondo ogni 50.000 anni.

L'unica cosa che potrebbe fermare la rotazione della Terra sarebbe se un altro pianeta si schiantasse su di essa. Anche se ciò accadesse, è più probabile che cambierebbe il modo in cui ruota la Terra, non lo fermerebbe del tutto.

Una giornata di sei mesi

Se la Terra smettesse di girare, non saresti improvvisamente lanciato in Questa Rete. La gravità ti manterrebbe ancora saldamente a terra.

Ci sarebbero molti cambiamenti, però. Se la Terra smettesse di girare ma continuasse a orbitare attorno al sole, un "giorno" durerebbe sei mesi, e così anche la notte. Potrebbe riscaldarsi molto di più durante il giorno e rinfrescarsi molto di più durante la notte. Ciò influenzerebbe il clima sulla Terra.

Una grande differenza di temperatura tra il giorno e la notte causerebbe forti venti, che sposterebbero l'aria calda verso il lato più fresco e notturno della Terra. Il vento soffierebbe anche dalle regioni calde intorno all'equatore alle fredde regioni polari. Su una Terra rotante, questo non accade perché il vento viene deviato lateralmente.

I venti di levante e di ponente e i venti verso i poli si sarebbero incontrati. Potrebbero creare enormi vortici di vento delle dimensioni di interi continenti.

Il nucleo della Terra è in parte ferro fuso. Il movimento rotatorio della Terra trasforma questo ferro fuso in un magnete e dà alla Terra un campo magnetico (si apre in una nuova scheda).

Questo ci protegge dalle radiazioni nocive, che provengono dalle particelle del sole e dai raggi cosmici dall'esterno del sistema solare. Mentre il campo magnetico impedisce alla radiazione di raggiungerci, colpisce l'atmosfera terrestre e la vediamo come l'aurora, l'aurora boreale o meridionale.

Senza il campo magnetico, questa radiazione raggiungerebbe la superficie terrestre e farebbe ammalare le persone. Alcuni uccelli usano il campo magnetico per trovare la loro strada (si apre in una nuova scheda), quindi senza la rotazione della Terra, si perderebbero.

Se la Terra non ruotasse, il cielo notturno mostrerebbe sempre le stesse costellazioni di stelle, perché guarderesti sempre in questa rete nella stessa direzione. Questo è molto diverso dal vedere le stelle sorgere e tramontare durante la notte e vedere diverse costellazioni in diversi periodi dell'anno.

Questo articolo è stato ripubblicato da The Conversation con licenza Creative Commons. Leggi l' articolo originale .

Segui tutti i problemi e i dibattiti di Expert Voices e diventa parte della discussione su Facebook e Twitter. Le opinioni espresse sono quelle dell'autore e non riflettono necessariamente le opinioni dell'editore.

Ir arriba