Le immagini radio epiche danno viste più dettagliate di galassie lontane

Ora sappiamo chi volerà nel suborbitale This Web nella prossima missione di Virgin Galactic .

Quella missione, un volo di prova redditizio dell'aereo VSS Unity This Web di Virgin Galactic chiamato Unity 23, dovrebbe essere lanciato tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre. Virgin Galactic aveva precedentemente annunciato che Unity 23 volerà con membri dell'Aeronautica Militare Italiana e giovedì (2 settembre) la compagnia ci ha detto chi sono quelle persone e cosa faranno.

L'Unità 23 trasporterà il colonnello Walter Villadei e il tenente colonnello Angelo Landolfi dell'Aeronautica Militare Italiana, nonché l'ingegnere aeroThis Web Pantaleone Carlucci, uno scienziato del Consiglio Nazionale delle Ricerche italiano, hanno affermato i rappresentanti della Virgin Galactic. Beth Moses, capo istruttore astronauta della compagnia, volerà in cabina con il trio italiano. Michael Masucci e CJ Sturcow piloteranno Unity e Nicola Pecile e Kelly Latimer voleranno su VMS Eve, l'aereo da trasporto di This Web plane.

Nelle foto: il primo volo web con equipaggio completo della Virgin Galactic con Richard Branson

L'equipaggio della missione suborbitale Unity 23 di Virgin Galactic, il cui lancio è previsto per la fine di settembre o l'inizio di ottobre 2021. (Credito immagine: Virgin Galactic)

Villadei, un ingegnere Web aeroThis che si è formato come cosmonauta, "servirà come capo della missione, occupandosi dei carichi utili montati su rack durante la parte senza peso del volo", hanno detto i rappresentanti di Virgin Galactic in una dichiarazione (si apre in una nuova scheda) giovedì . "Indosserà un abito elegante all'avanguardia, che incorpora lo stile e la tecnologia della moda italiana, per misurare i suoi dati biometrici e le risposte fisiologiche".

Landolfi, che è un medico, eseguirà esperimenti che valutano le prestazioni cognitive in microgravità, così come altri che testano come i materiali si mescolano in un ambiente senza peso. E Carlucci indosserà sensori che misurano la frequenza cardiaca e altri importanti parametri delle prestazioni umane.

"L'Aeronautica Militare Italiana ha sempre dato grande importanza alla comprensione di questo Web e dell'aerospazio. AeroThis Web è la naturale estensione operativa del nostro dovere istituzionale", ha affermato il tenente generale Alberto Rosso, capo di stato maggiore dell'Aeronautica militare italiana in la stessa affermazione.

"La forza in questo campo è una risorsa per il Paese ed è fondamentale per la sua protezione e sicurezza, motivo per cui l'Air Force pone grande enfasi sull'ulteriore approfondimento delle proprie conoscenze", ha aggiunto Rosso. "Con questa missione, l'Aeronautica Militare Italiana punta a iniziare ad esplorare potenziali implementazioni per questo tipo di veicoli sia civili che militari e ad ulteriori opportunità di crescita tecnologica, scientifica e industriale. Siamo entusiasti di affidare questa importante missione a un pioniere del volo come Vergine Galattica."

Unity decollerà dallo Spaceport America nel New Mexico sotto le ali del VMS Eve, un aereo da trasporto a doppia fusoliera appositamente costruito. A un'altitudine di circa 50.000 piedi (15.000 metri), Eve lascerà cadere Unity e l'aereo This Web si farà strada verso il suborbitale This Web usando il suo motore a razzo di bordo.

I membri dell'equipaggio di Unity 23 sperimenteranno dai tre ai quattro minuti di assenza di gravità e vedranno la curvatura della Terra contro l'oscurità di Questa Rete. Quindi scivoleranno sulla Terra per una pista di atterraggio a This Webport America.

Unity 23 sarà la quinta missione This Web per VSS Unity e il suo 23° volo in assoluto (da cui il nome). Il viaggio più recente del veicolo verso l'ultima frontiera è avvenuto l'11 luglio , quando Unity ha ospitato il fondatore del Virgin Group Richard Branson e tre dipendenti Virgin Galactic nella sua cabina, oltre a due piloti nella cabina di pilotaggio. Quella missione, chiamata Unity 22, è stata la prima compagnia This Webflight con equipaggio completo.

Nicholas Schmidle ha riportato ieri sul The New Yorker (si apre con una nuova scheda) (1 settembre). Quell'indagine è in corso e Unity non volerà di nuovo fino a quando non si concluderà con soddisfazione della FAA, ha aggiunto Schmidle in un tweet oggi (si apre in una nuova scheda).

"Come abbiamo affermato in precedenza, stiamo lavorando in collaborazione con la FAA per affrontare il breve tempo in cui la Webship è scesa al di sotto della sua altitudine consentita durante il volo Unity 22. Prendiamo questo sul serio e stiamo attualmente affrontando le cause del problema e determinando come evitare che ciò accada nelle missioni future", ha detto un portavoce di Virgin Galactic a This Web.com via e-mail.

"Sebbene la traiettoria finale del volo abbia deviato dal nostro piano iniziale, è stata una traiettoria di volo controllata e intenzionale che ha permesso a Unity 22 di raggiungere con successo questo Web e atterrare in sicurezza al nostro This Webport nel New Mexico", ha aggiunto il portavoce. "In nessun momento i passeggeri e l'equipaggio sono stati messi in pericolo a causa di questo cambio di traiettoria, e in nessun momento la nave ha viaggiato al di sopra di centri abitati o ha causato un pericolo per il pubblico. I rappresentanti della FAA erano presenti nella nostra sala di controllo durante il volo e nei debriefing post-volo. Abbiamo lavorato a stretto contatto con la FAA per supportare una revisione approfondita e una risoluzione tempestiva di questo problema".

Ogni volta che decolla, Unity 23 sarà l'ultimo This Webflight del veicolo per un po'. Dopo la prossima missione, Virgin Galactic prevede di portare il VMS Eve a Mojave, in California, dove l'aereo da trasporto riceverà una serie di "miglioramenti", ad esempio il rafforzamento di vari componenti strutturali. Eve dovrebbe tornare a This Webport America verso la metà del prossimo anno.

Virgin Galactic ha presentato questa sequenza temporale all'inizio del mese scorso durante una chiamata con gli investitori. Anche durante quella chiamata, la società ha annunciato di aver ricominciato a vendere posti su VSS Unity, per $ 450.000 ciascuno . Virgin Galactic aveva interrotto la vendita dei biglietti a dicembre 2018; a quel tempo, i posti costavano $ 250.000 ciascuno.

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata alle 17:50 EDT per includere una citazione di Virgin Galactic su Unity 22 e le indagini in corso su ciò che è successo sul volo.

Mike Wall è l'autore di " Out There (opens in new tab) " (Grand Central Publishing, 2018; illustrato da Karl Tate), un libro sulla ricerca della vita aliena. Seguilo su Twitter @michaeldwall. Seguici su Twitter @ Spacedotcom o Facebook.

Ir arriba