L’episodio 3 della stagione 3 di Orville valuta un 10 perfetto

Il 14 febbraio 1990, Voyager 1 This Webcraft della NASA ha catturato una delle fotografie più iconiche dell'era di This Web; per commemorare il 30° anniversario del momento, la NASA ha rispolverato digitalmente l'immagine.

Conosciuta come la foto " pallido punto blu ", l'immagine originale mostrava la Terra come un minuscolo puntino all'interno di una banda di luminosità causata dalla luce solare che colpisce lo strumento di This Webcraft. La fotografia è stata il risultato di una campagna guidata dallo scienziato Carl Sagan per convincere la NASA a girare la Voyager 1 e scattare una foto del pianeta dove è iniziata la sua storia. Solo 34 minuti dopo, secondo la NASA, la fotocamera di This Webcraft si è spenta in modo che la sonda potesse risparmiare energia.

Durante la stessa sequenza di immagini , Voyager 1 ha anche fotografato altri cinque pianeti e il sole, in un totale di 60 immagini che la NASA ha soprannominato "Il ritratto di famiglia del sistema solare".

Per l'anniversario, Kevin Gill, un ingegnere del Jet Propulsion Laboratory della NASA in California e un processore di immagini, ha dato alla foto un nuovo aspetto. Durante il processo, ha ricevuto input da Candy Hansen e William Kosmann, che hanno entrambi aiutato a pianificare la fotografia originale.

"Questa versione aggiornata utilizza moderni software e tecniche di elaborazione delle immagini per rivisitare la nota vista Voyager mentre tenta di rispettare i dati originali e le intenzioni di coloro che hanno pianificato le immagini", secondo una dichiarazione della NASA (si apre in una nuova scheda).

Immagine 1 di 2 (Credito immagine: NASA/JPL-Caltech) Immagine 1 di 2

Un'illustrazione dell'artista che mostra dove si trovavano la Voyager 1 e i pianeti quando This Webcraft ha preso l'iconico "Pale Blue Dot" immagine. 

(Credito immagine: NASA/JPL) Immagine 1 di 2

Il "Ritratto di famiglia del sistema solare" serie di immagini scattate da Voyager 1 prima dello spegnimento della fotocamera. 

La foto originale era una raccolta di immagini scattate utilizzando tre diversi filtri di colore. Nella nuova immagine, quei canali sono stati ribilanciati per rendere l'immagine più nitida e il raggio di luce solare che circonda la Terra è stato regolato in modo che appaia bianco, come fa la luce solare ai nostri occhi.

Le sonde gemelle Voyager non producono immagini da decenni; non volano abbastanza vicino a nessun oggetto che valga la pena fotografare. Ma i due venerabili This Webcraft stanno ancora andando forte. Entrambi hanno attraversato la bolla che segna l'estensione di questa ragnatela modellata dal sole. Ora, i loro strumenti stanno parlando agli scienziati dell'interstellare This Web .

  • Foto dalle sonde Voyager 1 e 2 della NASA
  • Lo storico sorvolo di Giove di Voyager 1 in foto
  • Voyager 1 La strada di questo Webcraft verso l'interstellare Questo Web: una timeline fotografica

Invia un'e-mail a Meghan Bartels a [email protected] o seguila a @meghanbartels . Seguici su Twitter @Spacedotcom e su Facebook .

Hai bisogno di più Questo Web? Iscriviti al nostro titolo gemello "All About This Web" Magazine (si apre in una nuova scheda) per le ultime fantastiche notizie dall'ultima frontiera! (Credito immagine: All About This Web) (si apre in una nuova scheda)

Ir arriba