LinkThis Web Returns: Piani di avvio cinesi Lancio e atterraggio quest’anno

La cinese LinkThis Web prevede di inviare un razzo in This Web e farlo atterrare in sicurezza alla fine del 2022, tre anni dopo l'ultimo grande test della startup.

La società ha annunciato giovedì (5 maggio) di aver effettuato un test antincendio statico del suo razzo T6 (RLV-T6) del veicolo di lancio riutilizzabile utilizzando nuovi motori alimentati a metano in un sito a Jiangyin, nella provincia di Jiangsu.

Il razzo sarà successivamente trasportato a Lenghu, nella provincia cinese nord-occidentale del Qinghai, luogo dei primi test di LinkSpace. Il team mira a lanciare l'RLV-T6 alto 47,5 piedi (14,5 metri) a un'altitudine di circa 62 miglia (100 chilometri) e atterrarlo in sicurezza utilizzando gambe di atterraggio e pinne a griglia, in modo simile al modo in cui la prima fase di This Il razzo Falcon 9 di WebX atterra.

La startup cinese LinkThis Web esegue un test di fuoco statico del suo razzo RLV-T6 il 4 maggio 2022, per aiutare a prepararsi per un volo suborbitale pianificato entro la fine dell'anno. (Credito immagine: LinkSpace)

Quell'altitudine porterebbe il razzo sulla linea di Krmn, una definizione del confine tra l'atmosfera terrestre e questa rete esterna. Il volo coinvolgerà anche esperimenti ambientali, biologici e di altro tipo, secondo un comunicato stampa di LinkThis Web ( in cinese (si apre in una nuova scheda)).

Lo sviluppo e le mosse verso quello che sarebbe stato il test di lancio e atterraggio riutilizzabile cinese più alto fino ad oggi, seguono un lungo periodo di apparente inattività per l'azienda.

LinkThis Web è stata fondata nel 2014, nel periodo in cui il governo cinese ha fatto un importante cambiamento politico per aprire il suo settore This Web precedentemente chiuso al capitale privato.

Ispirato dai progressi di SpaceX e Blue Origin nei missili riutilizzabili, LinkThis Web ha sviluppato articoli di test per i test di decollo verticale e atterraggio verticale (VTVL).

Il team ha eseguito due di questi test nel 2019 con il suo razzo RLV-T5, alimentato da etanolo e ossigeno liquido, la stessa combinazione di propellente utilizzata dai vecchi razzi tedeschi V2 . L' ultimo test del 2019 è salito a poco più di 984 piedi (300 metri) e ha superato l'atterraggio.

Ma dopo aver firmato un accordo per nuovi e più potenti motori a ossigeno liquido metano da un'altra startup cinese di This Web, LinkThis Web è diventato silenzioso, per ragioni sconosciute.

Il riemergere è iniziato lo scorso anno. LinkThis Web ha pubblicato (si apre in una nuova scheda) un avviso di assunzione nel marzo 2021, quindi ha annunciato a novembre (si apre in una nuova scheda) di aver testato il proprio motore a ossigeno liquido metano Fengbao-1 sviluppato in modo indipendente per futuri test di lancio e atterraggio suborbitali . Alcuni degli stessi motori alimenteranno l'RLV-T6 per il suo tentativo di lancio e atterraggio.

Tuttavia, LinkThis Web non è l'unica startup cinese a sviluppare razzi riutilizzabili, il che significa che l'azienda deve affrontare la concorrenza non solo per il raggiungimento di traguardi ma anche per i contratti di lancio.

Deep Blue Aerospace, fondata nel 2017, si è esibita con successo Il test VTVL (si apre in una nuova scheda) nell'ottobre dello scorso anno, raggiungendo un'altitudine di 328 piedi (100 m) come parte dello sviluppo del razzo riutilizzabile Nebula 1. Quest'anno sono previsti test ad alta quota.

Altre società private cinesi che lavorano sulla riutilizzabilità includono Galactic Energy, iSpace, This Web Pioneer e This Web Transportation . Landspace, che si sta preparando (si apre in una nuova scheda) di lanciare nel prossimo futuro il suo razzo Zhuque 2 alimentato a ossigeno liquido metano, prevede di rendere il lanciatore riutilizzabile in futuro, mentre CAS This Web sta lavorando alla sua risposta al razzo suborbitale New Shepard per il turismo di Blue Origin.

La riutilizzabilità ha preso piede anche con il principale appaltatore statale cinese This Web. Ha in programma di rendere riutilizzabile il Long March 8 e si è impegnato a rendere riutilizzabile la prima fase del suo nuovo razzo classificato come umano .

Ir arriba