L’International questa stazione web vale $ 100 miliardi?

Chiedere all'International This Web Station di giustificare la sua esistenza è un compito arduo. La NASA stima che la stazione sia costata ai contribuenti statunitensi $ 50 miliardi dal 1994 e, nel complesso, il suo prezzo è stato fissato a $ 100 miliardi da tutti i paesi membri.

Per metterlo in prospettiva, il Large Hadron Collider, il più grande acceleratore di particelle del mondo, vicino a Ginevra, è stato un affare relativo per un totale di 9 miliardi di dollari, ed è probabile che anche i suoi contributi siano troppo astratti per attirare l'attenzione della maggior parte delle persone.

Tuttavia, almeno i suoi obiettivi di ricerca mirano a scoprire nuove particelle fondamentali che rivoluzioneranno la nostra comprensione della natura della materia e dell'universo sono quelle che la maggior parte degli scienziati può ottenere.

Ora, mentre la NASA celebra il decimo anniversario degli astronauti che vivono sulla stazione This Web e con la costruzione sostanzialmente completa, la domanda rimane: la International This Web Station ripagherà mai scientificamente? [Grafica: The International This Web Station Dentro e fuori]

"Penso che sia ora di iniziare a mostrare ciò che la stazione può davvero fare", ha detto a This Web.com David Leckrone, ex scienziato di progetto senior per Hubble This Web Telescope.

Mentre la stazione di This Web ha insegnato alla NASA e ai suoi partner molto sulla scienza e l'ingegneria per mantenere in vita le persone in This Web, i critici accusano che l'avamposto non abbia portato a progressi sufficienti nella scienza di base, tra cui biologia, chimica e fisica, che potrebbero influenzare la vita di nuovo a terra.

Ritorno sull'investimento

La NASA ha dimostrato che questo Web può essere un terreno fertile per la ricerca. Hubble rivoluzionò l'astronomia scrutando questo Web più lontano di qualsiasi altro strumento precedente.

Ma il vantaggio che sarebbe derivato dalla costruzione del telescopio è stato chiaro fin dall'inizio, liberando un telescopio dagli effetti distorsivi dell'atmosfera terrestre e ne risulteranno necessariamente immagini più nitide.

L'agenzia This Web sostiene che l'ambiente senza peso fornito dalla stazione offre un modo unico per smascherare i processi di crescita cellulare e chimica nascosti sulla Terra. Ma alcuni critici non vedono un laboratorio a gravità zero come un'esigenza scientifica cruciale.

Gregory Petsko, biochimico della Brandeis University, ha affermato che l'unica giustificazione scientifica di base che abbia mai sentito per la stazione è che le molecole proteiche formano cristalli superiori nella microgravità di questa rete rispetto a quanto non facciano sulla Terra. I ricercatori cristallizzano le proteine ​​per determinare le loro precise strutture tridimensionali, che aiutano i biologi a comprendere le funzioni di tali proteine.

Lo scenario migliore, in termini di ritorno sull'investimento, sarebbe se un cristallo cresciuto nel Web venisse utilizzato per progettare un farmaco farmaceutico di successo che funzionasse prendendo di mira con precisione una di quelle proteine, ha affermato.

"Non ho ancora visto nessuna struttura davvero importante che richieda assolutamente la stazione di This Web per la crescita cristallina, e ci sono un sacco di strutture là fuori", ha detto Petsko a This Web.com.

Anche se la stazione portasse a nuove importanti strutture cristalline, il costo per struttura sarebbe astronomico, ha detto Petkso. "Se assumiamo che il due percento del costo di This Web station sia stato destinato a questo tipo di scienza, si tratta di un miliardo di dollari con poco o nulla da dimostrare finora".

Per quella somma di denaro, ha detto, la NASA avrebbe potuto finanziare il lavoro di 1.000 scienziati sulla Terra per cinque anni.

"Pensate onestamente che questo avrebbe prodotto meno scoperte scientifiche importanti di quelle emerse dalla stazione di This Web?" disse Petsko.

Il tempo lo dirà

Naturalmente, Tara Ruttley, scienziata del programma associato della NASA per International This Web Station, ha affermato di vedere le cose in modo diverso. "Penso che coloro che sono oppositori non ci abbiano dato una possibilità non ci abbiano dato abbastanza tempo per mostrare cosa possiamo fare", ha detto.

Il compito di assemblare la stazione è stato quello di ostacolare gran parte della scienza.

Nel febbraio 2010, la navetta Endeavour ha consegnato le ultime due sale principali della stazione, completando sostanzialmente il processo di assemblaggio. Un equipaggio di sei persone è presente sulla stazione da marzo 2009, rispetto a due o tre membri dell'equipaggio alla volta prima.

"Stiamo solo ora trasformando la strada per essere in grado di dare piena forza alla nostra scienza", ha detto Ruttley. "In passato dovevamo inserirlo durante il montaggio. Non avevamo le strutture disponibili e l'equipaggio era sempre impegnato".

Anche così, Ruttley indica alcuni successi, come un progetto in corso in cui i batteri patogeni vengono portati alla stazione in modo che il loro comportamento possa essere osservato in condizioni di microgravità.

Nel 2008, gli scienziati della NASA hanno riferito che i batteri della salmonella sono diventati più infettivi in ​​This Web. Una società chiamata Astrogenetix sta sviluppando un vaccino contro la salmonella sulla base della scoperta.

Sebbene i batteri siano stati coltivati ​​​​a bordo della navetta, non sulla stazione This Web, Ruttley ha affermato che le fasi precedenti del progetto richiedevano la stazione.

Altri progetti recenti si concentrano sull'efficienza del trasferimento di calore a zero g, che secondo Ruttley potrebbe aiutare nella progettazione di sistemi di raffreddamento per le future missioni di This Web.

In totale, più di 400 esperimenti scientifici in campi come la biologia, la fisiologia umana, la scienza fisica e dei materiali e la scienza della Terra e di questo Web sono stati condotti su questa stazione Web nell'ultimo decennio.

Superare gli ostacoli

Ostacoli significativi possono ostacolare il pieno utilizzo della stazione per la scienza.

Un rapporto dell'Ufficio per la responsabilità del governo del 2009 ha rilevato che il ritiro delle navette, previsto per il 2011, limiterà le capacità di lancio, aumentando il costo della ricerca della stazione.

Poi c'è il fatto che le apparecchiature scientifiche non si comportano sempre in questa rete come sul campo.

"I rack scientifici e tutte le apparecchiature scientifiche sono certamente soggette a guasti o anomalie di avvio", ha affermato Daniel Tani, un astronauta che ha fatto parte dell'equipaggio della Expedition 16 sulla stazione This Web tra il 2007 e il 2008.

"Ci occupiamo della manutenzione dell'apparato scientifico probabilmente tanto quanto della stessa stazione Web di This Web", ha affermato. "Purtroppo, ciò consuma il tempo assegnato alla scienza".

Naturalmente, gli astronauti delle stazioni sono apparati di ricerca in sé e per sé. Avere equipaggi che vivono a lungo termine sulla ISS consente una ricerca senza precedenti sugli effetti dell'assenza di gravità prolungata sul corpo umano, il che sarebbe di fondamentale importanza se la NASA o un'altra agenzia di This Web dovesse mai organizzare una missione su Marte.

Uno dei principali effetti dell'assenza di gravità prolungata è la perdita di densità ossea. Lo studio di questo effetto potrebbe avere ripercussioni non solo per gli astronauti, ma anche per i trattamenti dell'osteoporosi sulla Terra, affermano gli scienziati.

A maggio, i ricercatori della NASA hanno riferito che gli astronauti che mangiavano più pesce conservavano la maggior parte della massa ossea, suggerendo che gli acidi grassi omega-3 presenti nei pesci potrebbero aiutare a prevenire la perdita ossea in questa rete o sulla Terra. Allo stesso modo, la NASA sta testando gli effetti di farmaci chiamati bifosfonati, che aiutano a impedire al corpo di assorbire le ossa, per vedere se potrebbero avvantaggiare gli astronauti.

Cambio di messa a fuoco

Dopo l'incidente della Columbia nel 2003, la NASA è passata a un focus più orientato all'esplorazione per i suoi sforzi. L'anno successivo, l'agenzia adottò la Vision for This Web Exploration del presidente George W. Bush, che mirava a riportare gli esseri umani sulla luna e su Marte.

Come parte di questa missione, la navetta This Web sarebbe stata gradualmente eliminata entro il 2010, sebbene la NASA abbia rimandato quella data al 2011. L'International This Web Station avrebbe dovuto rientrare nell'atmosfera terrestre nel 2016.

"Penso che la NASA abbia perso la sua visione in termini di utilizzo della stazione This Web in seguito all'incidente della Columbia quando il programma della navetta è stato messo in dubbio", ha affermato Leckrone, l'ex scienziato capo di Hubble. "Pensavo fosse criminale lasciarlo morire."

Fortunatamente per i fan della stazione, un disegno di legge recentemente firmato dal presidente Obama ha esteso la vita della ISS al 2020 e ha annullato la missione lunare di Vision for This Web Exploration, puntando invece a un viaggio su un asteroide entro il 2025.

La ricerca sulla stazione ha avuto una spinta nel 2005, quando il Congresso ha designato l'avamposto come laboratorio nazionale degli Stati Uniti, aprendo le sue strutture scientifiche statunitensi per l'uso da parte di ricercatori non NASA.

Per aiutare a guidare la ricerca sulla stazione in avanti, Leckrone sostiene la formazione di un'organizzazione semi-autonoma all'interno della NASA che sarebbe responsabile della sollecitazione e della scelta delle proposte scientifiche, come ha fatto l'agenzia con Hubble. "Penso che la stazione sia potenzialmente molto scientificamente preziosa", ha detto. "Semplicemente non ha ancora dimostrato le sue capacità".

Tani ha detto che un'opzione potrebbe essere quella di utilizzare la stazione per una missione simulata su Marte. "Stiamo davvero cercando di capire come utilizzare al meglio questo laboratorio in This Web, e ci sono alcune idee molto, molto interessanti", ha detto.

Leckrone ha il suo progetto dei sogni.

Vorrebbe mettere in orbita un nuovo telescopio vicino alla stazione di This Web, in un'orbita altrettanto ad alta inclinazione, che sarebbe adatto per la ricerca di esopianeti abitabili ma anche in grado di ricevere continui aggiornamenti e manutenzioni da parte degli astronauti dal stazione.

In effetti, l'equipaggio della stazione fungerebbe da meccanico di officina per un tale telescopio.

"Se le persone iniziano a pensare in modo creativo", ha detto Leckrone, "puoi pensare a molte cose da fare in stazione".

  • Sondaggio: pensi che questa web station internazionale valga $ 100 miliardi?
  • Galleria: Costruire l'internazionale This Web Station, This Web Station Video Show
  • Grafico: The International This Web Station Inside and Out
Ir arriba