Luglio Full Moon 2022: “Buck Supermoon” passa Saturno

La luna piena di luglio, chiamata anche "Buck Moon" o "Thunder Moon", si verificherà il 13 luglio alle 14:37 Eastern Daylight Time (si apre in una nuova scheda) (1837 GMT il 13 luglio); La luna raggiungerà anche il perigeo, il punto più vicino della sua orbita alla Terra, alle 5:06 di quel giorno, creando una "superluna", una luna piena che appare leggermente più grande del normale.

È la terza di quattro superlune di fila, secondo Fred Espenak, osservatore dell'eclissi della NASA.

Gli osservatori a New York vedranno la luna quasi piena tramontare verso le 4:55 ora locale del 13 luglio, secondo timeanddate.com, e sorgerà quella sera alle 21:00

Una luna piena si verifica quando la luna si trova sul lato opposto della Terra rispetto al sole. Gli osservatori terrestri vedono la luna riflettere la luce del sole. Occasionalmente da due a cinque volte l'anno la luna passerà nell'ombra della Terra, creando un'eclissi lunare.

Anche l'orbita della luna non è un cerchio perfetto, quindi ogni pochi mesi la luna piena coincide con il perigeo. Essendo più vicina, la luna appare circa il 10% più grande del normale all'occhio, anche se a meno che tu non sia molto attento non te ne accorgerai. Di solito, la luna è in media di 30 minuti di arco di mezzo grado, o approssimativamente la larghezza di un'unghia alla distanza di un braccio. Quando al perigeo arriva fino a 33 minuti d'arco. La luna sarà a 222.000 miglia (357.280 chilometri) di distanza, contro una media di 238.900 miglia (384.500 km).

L'ora locale di una luna piena dipende dal proprio fuso orario poiché una luna piena viene contata utilizzando la posizione della luna rispetto al centro della Terra piuttosto che un dato punto sulla superficie. Ti consigliamo di controllare un'app di skywatching come SkySafari o un software come Starry Night per verificare gli orari specifici della posizione. Le nostre scelte per le migliori app per osservare le stelle potrebbero aiutarti nella pianificazione.

L'altitudine della luna nel cielo, tuttavia, dipende dalla latitudine di una persona e ciò influisce sui tempi di sorgere e tramontare. Quindi, ad esempio, la luna piena sorge a New York il 13 luglio alle 21:00 ora locale e raggiungerà un'altitudine di 23 gradi all'01:33 del 14 luglio, quando attraverserà il meridiano. A Miami sorge alle 20:39, attraversa il meridiano all'01:59 e sarà alta 38 gradi, mentre a Quito, in Ecuador, il sorgere della luna è alle 18:36 ora locale, il meridiano è alle 00:52 14 luglio e l'altitudine massima è di 67 gradi.

(si apre in una nuova scheda)

Orion GoScope II 70 Telescope Moon Kit: $ 89,99 su Amazon (si apre in una nuova scheda)

Se conosci un giovane che non ne ha mai abbastanza della luna, allora sarà deliziato dalle viste attraverso l'Orion GoScope II. Rivelando da vicino crateri e mari, questo piccolo telescopio viene fornito con una custodia per il trasporto e una mappa lunare.

Visualizza offerta (si apre in una nuova scheda)

La differenza non è solo che da diverse latitudini si ha un diverso punto di vista, è anche perché l'orbita della luna e del sole seguono un percorso chiamato eclittica, che è il piano dell'orbita terrestre proiettato sulla sfera celeste. Se si potesse vedere quella linea dipinta sul cielo, l'angolo che forma al tramonto nei mesi estivi dell'emisfero settentrionale sarebbe più basso che durante i mesi invernali (e sarebbe vero il contrario nell'emisfero australe). Durante le estati dell'emisfero settentrionale, le lune piene saranno più basse nel cielo verso sud, perché il piano dell'eclittica è più basso. Nell'emisfero australe le lune piene di giugno, luglio e agosto, che è il loro inverno, saranno più in alto e verso nord.

Suggerimenti per la fotografia lunare degli astrofotografi: una guida visiva (si apre in una nuova scheda)

Come osservare la luna con un telescopio (si apre in una nuova scheda)

La luna: 10 fatti sorprendenti

Anche l'orbita lunare è inclinata di circa 5 gradi rispetto all'eclittica. Ecco perché non otteniamo un'eclissi lunare ogni luna piena e un'eclissi solare ogni luna nuova. In generale, ogni dato luogo sulla Terra vedrà un'eclissi lunare ogni due o tre anni.

Quando osservi la luna piena con un binocolo o un telescopio, preparati a un sacco di bagliori, la luna è così luminosa che con telescopi più grandi potresti persino aver bisogno di filtri per conferire alla superficie dei contrassegni. Non c'è pericolo per gli occhi, ma i dettagli possono essere più difficili da vedere perché ci sono poche ombre visibili nella parte centrale del disco lunare se un astronauta fosse lì il sole sarebbe direttamente sopra la testa. Osservare la luna alcuni giorni prima o pochi giorni dopo la fase completa quando ci sono ombre rende più facile individuare le caratteristiche della superficie.

Speri di catturare una buona foto della luna piena? La nostra guida su come fotografare la luna ha alcuni suggerimenti utili. Se stai cercando una fotocamera, ecco la nostra panoramica delle migliori fotocamere per astrofotografia e migliori obiettivi per astrofotografia. Come sempre, le nostre guide per i migliori telescopi e i migliori binocoli possono aiutarti a prepararti per il prossimo grande evento di skywatching.

Congiunzione Saturno e pianeti visibili

Saturno sarà visibile insieme alla Buck Moon il 13 luglio. (Image credit: Starry Night) (si apre in una nuova scheda)

Il 15 luglio alle 16:16 ora orientale, la luna gibbosa calante sarà in congiunzione con Saturno, secondo In-The-Sky.org. e passerà di circa 4 gradi (otto diametri lunari) a sud del pianeta, quindi per gli osservatori dell'emisfero settentrionale, il pianeta sarà a sinistra della luna prima della mezzanotte al loro sorgere ea destra dopo la mezzanotte locale. Da New York City Saturno sorge alle 21:59 ora locale mentre la luna segue alle 22:25 A quel punto la congiunzione stessa sarà passata ma i due saranno ancora vicini; entrambi nella costellazione del Capricorno, la capra d'acqua. Le stelle del Capricorno stesso saranno in gran parte sopraffatte dalla luna, quindi Saturno sarà più facile da individuare come una "stella" di colore giallo-bianco, stabile e medio-luminosa. Al loro massimo, saranno 34 gradi sopra l'orizzonte, alle 3:09 ora locale.

Il momento della congiunzione sarà visibile se ci si trova in Europa, Africa o Asia occidentale; ad esempio, a Londra, la congiunzione avverrà alle 21:16 ora locale del 15 luglio; a Città del Capo sarà alle 22:16, a Nuova Delhi sarà all'1:46 del 16 luglio ea Bangkok la congiunzione è alle 3:16 ora locale.

Quanto sarà facile individuare la luna e Saturno dipende in gran parte dalla latitudine. Da Londra, la coppia non raggiungerà più di 23 gradi (alle 3:14 ora locale del 16 luglio). A Cape Town, saranno 70 gradi sopra l'orizzonte settentrionale alle 3:00 ora locale. Nel frattempo, a Nuova Delhi, l'altitudine massima è di 46 gradi alle 2:31 ora locale.

Nella stessa notte di luna piena, quattro dei cinque pianeti ad occhio nudo formeranno una linea nel cielo per gli osservatori alle latitudini medio-settentrionali. ( Mercurio sarà perso nel bagliore solare all'alba). Saturno è il primo a sorgere, alle 22:04 ora locale di New York City, seguito da Giove alle 23:50 Marte sorge all'1:03 del 14 luglio e Venere sorge alle 3:39 Verso le 4:30 am Venere si trova a circa 8 gradi sopra l'orizzonte nord-orientale, e guardando a destra (verso sud) si vedrà Marte, a circa 38 gradi di altezza. Giove sarà alto circa 46 gradi quasi a sud-est e Saturno sarà appena ad ovest del sud a circa 31 gradi di altitudine.

Per gli osservatori del cielo dell'emisfero australe, i pianeti saranno tutti più alti e il sole sorgerà più tardi poiché lì è inverno. A Città del Capo, ad esempio, il sole tramonta il 13 luglio alle 17:54 e non sorge fino alle 7:49 ora locale del 14 luglio. Saturno sorge il 13 luglio alle 20:13 ora locale. Giove sorge alle 23:56 e Marte sorge alle 2:14 del 14 luglio e Venere alle 6:14 In questo caso alle 7:00 Venere sarà a nord-est, 10 gradi sopra l'orizzonte. Marte sarà a sinistra e alto circa 44 gradi, quasi a nord, mentre Giove sarà leggermente a ovest del nord e 50 gradi in alto. Saturno sarà verso ovest, alto circa 33 gradi.

Sabato 24 luglio la luna brillerà tra Saturno e Giove nel cielo serale. (Credito immagine: Notte stellata)

A luglio, le costellazioni estive dell'emisfero settentrionale saranno in piena vista per tutta la notte, ma la luminosità della luna sbiadirà la maggior parte delle stelle più deboli. Il triangolo estivo Deneb, Altair e Vega si avvicinerà allo zenit nel cielo orientale verso mezzanotte, e anche Antares, la stella più luminosa dello Scorpione, raggiungerà il suo punto più alto nel cielo.

Guardando all'incirca a nord-ovest verso le 22:30 il cielo sarà completamente scuro e una delle prime stelle ad essere visibili in quell'area è Arcturus, la stella più luminosa di Botes, il pastore. Se ci si gira un po' a destra (nord) si può avvistare l'Orsa Maggiore, che avrà la sua "ciotola" rivolta a destra. Le due stelle sul lato "inferiore" della ciotola indicheranno Polaris, la stella polare. Nell'altra direzione, si può tracciare un arco lungo l'impugnatura e "arco verso Arcturus" e poi continuare a colpire Spica, la stella più luminosa della Vergine, bassa a sud-ovest.

Svoltando a sinistra (sud) si vedrà Antares, il "cuore" dello Scorpione, la leggendaria creatura che uccise il cacciatore Orione (che compare in inverno). Appena sopra lo Scorpione, si vedrà una forma alta, grosso modo rettangolare, formata da alcune stelle più deboli; questo è Ofiuco, il guaritore che ha riportato in vita Orione dopo che lo Scorpione lo ha ucciso. Ofiuco è più difficile da vedere dalle aree urbane, poiché le stelle sono più deboli di Antares. Ma se si gira a sinistra e in alto, si arriva ad Altair, la stella più luminosa dell'Aquila, l'Aquila, e la più meridionale delle tre stelle del Triangolo Estivo. Guardando a nord (verso l'alto) da Altair si arriva a Deneb e Vega Vega sarà più vicino allo Zenith.

Come ha preso il nome Buck Moon

La luna piena di luglio, chiamata anche Full Buck Moon, brilla nel cielo notturno. Questa foto è stata scattata a Gilroy, in California, dal fotografo Brian Filice. La luna piena di luglio è conosciuta come la luna del cervo perché simboleggia il periodo dell'anno in cui i cervi maschi, noti come dollari, iniziano a crescere le loro nuove corna. (Credito immagine: Brian Filice) (si apre in una nuova scheda)

I popoli nativi nelle Americhe avevano vari nomi per la luna piena di luglio; i nomi riflettono che nell'emisfero settentrionale è estate. "Tradizionalmente, la luna piena di luglio è chiamata Buck Moon perché le corna di un dollaro sono in piena modalità di crescita in questo momento", secondo l'Old Farmer's Almanac (si apre in una nuova scheda). "Questa luna piena era anche conosciuta come la Luna del Tuono perché i temporali sono così frequenti durante questo mese".

Il nome "Thunder Moon" è stato adattato dai popoli nativi in ​​quelli che oggi sono gli Stati Uniti orientali, dove l'estate è la stagione dei temporali. Tuttavia, la luna piena di luglio aveva altri nomi. Secondo l'Ontario Native Literacy Coalition, gli Ojibwe la chiamano Raspberry Moon, mentre Cree la chiamavano Feather Muting Moon, poiché alcuni uccelli iniziano a fare la muta in estate.

I Mori della Nuova Zelanda usano un calendario lunare chiamato maramataka (si apre in una nuova scheda) che misurava i mesi tra le successive lune nuove. Il mese lunare da giugno a luglio (che quest'anno copre i noviluni dal 21 giugno al 20 luglio) è chiamato Hngongoi, o "l'uomo ora è estremamente freddo e accende fuochi davanti ai quali si crogiola", secondo l'Enciclopedia della Nuova Zelanda . Questo mese lunare era, per i Mori, il secondo mese dell'anno.

Il calendario lunare cinese segna la luna piena di luglio nel sesto mese, Hyu, o mese del loto, quando sbocciano i fiori omonimi.

I musulmani celebrano l'Eid-Al-Adha a partire dal 9 luglio, in una festa che dura circa quattro giorni, terminando verso il giorno del plenilunio. Eid-Al-Adha onora la volontà di Abramo di sacrificare suo figlio a Dio, come indicato sia nella Bibbia che nel Corano.

Nota del redattore: se catturi una straordinaria foto del cielo notturno e desideri condividerla con This Web.com per una storia o una galleria, invia immagini e commenti a This [email protected] .

Ir arriba