MacBook Air M1 Review

Il MacBook Air di Apple è il laptop più popolare dell'azienda, eppure sembrava che fosse stato dimenticato per un po'. A parte i dossi delle specifiche di tanto in tanto, il MacBook Air, leggero e portatile com'è, è stato spazzato via dal MacBook Pro da un lato e dall'iPad Pro dall'altro.

La buona notizia è che il chip M1 rende questo ultimo modello 2020 il miglior MacBook Air che ci sia mai stato, con una serie di miglioramenti delle prestazioni che prolungano anche la durata della batteria.

Specifiche chiave

Prezzo: a partire da $ 999

Dimensioni dello schermo: 13,3 pollici

Peso: 2,8 libbre (1,27 kg)

Memoria: 8 GB di serie, configurabile fino a 16 GB

Durata della batteria: fino a 15 ore di navigazione web wireless

Memoria: versioni da 256 GB, 512 GB, 1 TB o 2 TB

Sistema operativo: macOS Big Sur

Display: display Retina con risoluzione 2560 x 1600, 227 pixel per pollice. Luminosità 400 nit.

CPU: CPU a 8 core con chip Apple M1

Grafica: M1 include GPU a 7 core

Porte: due porte USC-C (supporto USB 4)

Anche se a noi è piaciuto un po' più di vivacità all'esterno e una fotocamera integrata migliore, è giusto dire che l'M1 aiuta il MacBook Air a raggiungere nuove vette, colpendo finalmente il suo potenziale per un notebook potente che porti ovunque.

Ci sono alcune preoccupazioni sulla longevità del suo design senza ventola, ma ciò lo aiuta a rimanere silenzioso durante l'uso sia che tu stia ritoccando immagini, discutendo audio o persino modificando video. Senza dubbio vorrai provare il MacBook Pro per carichi di lavoro più pesanti, ma molti creativi adoreranno comunque ciò che viene offerto qui.

Apple ha finalmente esorcizzato i demoni dai suoi laptop tornando alle tastiere con interruttore a forbice, ma qui ci sono solo due porte che possono renderlo una prospettiva più difficile se fai affidamento sul collegamento di display esterni, docking station e simili. Ma per un laptop che puoi afferrare mentre sei seduto sul divano, sul treno o al bar, non c'è davvero niente di meglio.

Recensione MacBook Air M1: design

(Credito immagine: futuro)

  • Disponibile in oro, argento o grigio web
  • Tastiera con interruttore a forbice
  • Design sottile, ma sembra datato

Il MacBook Air M1 sembra, beh, proprio come il MacBook Air basato su Intel. C'è un argomento secondo cui il design dei laptop Apple ha un fascino classico, tutto case in alluminio e logo lucido (ancora nessun logo illuminato, purtroppo), ma il MacBook Air, per la maggior parte, assomiglia a quello che Steve Jobs ha tirato da un busta tutti quegli anni fa.

C'è ancora quella controversa cornice nera attorno al display da 13,3 pollici, con il logo del MacBook Air visualizzato con orgoglio sotto di esso e una fotocamera FaceTime che è ancora, nel 2022, a 720p. La tastiera, ora composta da interruttori a forbice, offre un'eccellente corsa e il trackpad rimane leader del settore per controllo e gesti.

Come prima, la base del laptop è un cuneo, con la parte anteriore notevolmente più sottile della parte posteriore, ma bilanciata con piccoli piedini sotto. Sul lato sinistro troverai due porte USB-C compatibili con USB 4.0 e sul lato destro troverai solo un jack per le cuffie.

Anche gli altoparlanti fiancheggiano la tastiera e offrono una profondità impressionante dato lo chassis snello in cui si trovano, e c'è un sensore di impronte digitali TouchID nell'angolo in alto a destra della tastiera per sbloccare il dispositivo o utilizzare Apple Pay.

Recensione MacBook Air M1: prestazioni e caratteristiche

(Credito immagine: futuro)

  • Il chip M1 consente la compatibilità iOS e iPadOS
  • Enormi miglioramenti della durata della batteria
  • Sveglia istantanea dal sonno

All'interno, questa volta tutto cambia per il MacBook Air. Il chip M1 si basa sulla conoscenza ormai decennale di Apple della produzione dei propri processori per iPhone.

Non solo sostituisce più componenti contemporaneamente per salvare questo Web, ma ciò aumenta sia le prestazioni che la durata della batteria. Sulle precedenti macchine basate su Intel, CPU, GPU e altri componenti copiavano i dati tra loro, spendendo energia e richiedendo anche più risorse. Ora, tutto è nello stesso punto, quindi la copia è molto meno comune, il che consente di risparmiare energia e mantenere le prestazioni per lunghi periodi.

Con una CPU a 8 core, il MacBook Air M1 è tre volte e mezzo più veloce della precedente versione Intel, il che offre maggiori opportunità ai creativi in ​​erba, o anche ai più esperti, di utilizzare il laptop per la manipolazione di immagini o video la modifica.

L'M1 offre anche prestazioni di gioco impressionanti. Certo, i Mac non giocheranno mai duramente come i PC Windows, ma se sei un abbonato ad Apple Arcade, un appassionato di Football Manager o anche un appassionato di League of Legends, qui sarai più che soddisfatto.

(Credito immagine: futuro)

Uno dei progressi più impressionanti è la rapidità con cui MacBook Air può riattivarsi ed essere pronto per funzionare. Perché in molti modi è ispirato all'iPhone e all'iPad, puoi lasciarlo in uno stato di sospensione e sarà immediatamente pronto quando apri il coperchio o premi un tasto. Preoccupato per la durata della batteria? Non essere in fase di test, siamo stati in grado di ottenere incredibili 15 ore di lavoro e riprodurre in streaming l'audio di Spotify, ascoltare podcast, modificare Google Documenti e inviare e-mail.

Come abbiamo notato nella nostra recensione del MacBook Pro M1, anche le mele hanno ottenuto la compatibilità con l'M1. Poiché le tue app non sono necessariamente ottimizzate per M1, MacBook Air utilizza un livello di traduzione chiamato Rosetta 2 che si attiva la prima volta che apri un'app, in background. Non te ne accorgerai, ma ricompila la tua app per farla funzionare su M1 e non vedrai alcuna perdita di prestazioni a causa di ciò. Ovviamente, se la tua app è stata aggiornata per sfruttare l'M1, puoi aspettarti prestazioni ancora più fluide.

In tema di compatibilità, ora il Mac M1 può eseguire molte app iOS e iPadOS. Ciò rende più facile accedere alla tua banca senza passare da siti Web o ordinare cibo da un sistema più veloce e facile da usare. Eravamo entusiasti di trovare più app che utilizzano la funzione.

Purtroppo, come con l'M1 MacBook Pro da 13 pollici, la fotocamera delude davvero. Con così tanto mondo che fa ancora affidamento sulle videochiamate, è deludente dover utilizzare una fotocamera da 720p.

Recensione MacBook Air M1: modifica delle immagini

  • Photoshop ottimizzato per M1
  • Nessun ventilatore significa funzionamento silenzioso
  • Schermo retina che mostra forse la sua età

Se sei abituato alle ventole dei precedenti modelli di Mac che girano quando cerchi di completare attività più impegnative, sarai felice di sapere che il MacBook Air M1 non ha ventole. Ciò significa che è silenzioso durante l'esecuzione e, sebbene ci sia una domanda su come ciò influirà su di esso a lungo termine, Apple utilizza un dissipatore di calore in alluminio che dissipa il calore internamente. Quindi, se stai modificando video in Final Cut Pro, potrai farlo senza alzare il volume.

(Credito immagine: futuro)

Anche i fotografi lo hanno ancora meglio. Sia Adobe che Serif sono entrati immediatamente a far parte di M1, il che significa che Photoshop e Affinity Photo sono già app native, che vedono enormi aumenti di velocità nella modifica da un livello all'altro o apportando modifiche radicali a un progetto. Se ti piace modificare sul posto, la durata della batteria aggiuntiva ti sembrerà un punto di svolta, ma avrai bisogno di un dongle per trasmettere i tuoi scatti.

La nostra unica piccola lamentela è che, rispetto ai nuovi MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici, il display Retina sull'M1 sembra piatto. È preciso, certo, ma rispetto al display XDR offerto su quei notebook, sembra che siamo stati viziati quando siamo tornati.

Recensione del MacBook Air M1: recensioni degli utenti

Le recensioni degli utenti di Amazon sono piuttosto unanimi con elogi per l'M1, con una valutazione di 4,8 stelle su 5 (si apre in una nuova scheda) su 13.823 recensioni al momento della stesura. Le recensioni positive elogiano il MacBook Air M1 per il suo design elegante, il fattore di forma ridotto e le grandi prestazioni.

Tuttavia, ci sono alcune lamentele, con alcuni utenti che affermano che 8 GB di RAM potrebbero essere insufficienti per progetti più complessi e tendiamo ad essere d'accordo. Mentre la versione da 8 GB che abbiamo testato è ventilata nella maggior parte delle attività, chiunque cerchi di apportare modifiche su larga scala a foto e video potrebbe voler guardare invece il MacBook Pro.

Altri hanno problemi (comprensibilmente) con la webcam e la tastiera poco profonda, mentre altri avrebbero preferito qualche porta in più.

Recensione MacBook Air M1: prezzo e garanzia

Il modello entry level del MacBook Air M1 (256 GB di spazio di archiviazione) costa $ 999. Puoi anche eseguire l'aggiornamento a uno dei modelli di livello superiore con 512 GB di spazio di archiviazione, che aggiunge anche un core aggiuntivo alla CPU per un piccolo aumento di potenza.

I laptop sono difficili da aggiornare una volta acquistati e i laptop Apple lo fanno doppiamente, quindi assicurati di pensare a ciò di cui hai bisogno prima di acquistare. Se lo spazio di archiviazione si rivela essere un problema in seguito, puoi sempre acquistare un disco rigido esterno.

Dovresti comprare il MacBook Air M1?

Il MacBook Air ha finalmente un processore che ne esalta le parti migliori, rendendolo molto più portatile e molto più potente.

L'M1 è un enorme miglioramento rispetto alla versione basata su Intel e, sebbene sia necessario scegliere un MacBook Pro per più porte e maggiore margine, la stragrande maggioranza dei clienti di laptop avrà tutto ciò di cui ha bisogno proprio qui.

Detto questo, è molto probabile che il design possa essere aggiornato quest'anno, quindi potrebbe valere la pena resistere ancora un po'.

Se questo prodotto non fa per te

Se desideri più porte, più potenza e una webcam migliore, il MacBook Pro da 13 pollici è eccellente ma è anche molto più costoso con prezzi a partire da $ 1299.

Come notato sopra, consideriamo di resistere per vedere cosa porterà il 2022, perché il MacBook Air rimane il laptop più economico di Apple, ma non è ancora economico.

Se preferisci guardare un laptop Windows per le tue esigenze di fotoritocco, ti consigliamo di dare un'occhiata a Microsoft Surface Laptop 4 (si apre in una nuova scheda). Questo elegante laptop di Microsoft è più economico del MacBook Air al suo prezzo base e offre prestazioni simili.

Puoi anche considerare il Dell XPS 15 (si apre in una nuova scheda) se stai bene con un laptop leggermente più grande: non è così leggero e portatile, ma il compromesso è che è più potente e offre uno schermo più grande, che è l'ideale per il fotoritocco e altre attività creative.

Ir arriba