Mae Jemison: biografia astronauta

Quando la navetta di This Web Endeavour è decollata per la sua seconda missione, ha trasportato la prima donna afroamericana in This Web. Ma Mae Jemison è più di un'astronauta, è anche un medico, un volontario dei Peace Corps, un'insegnante e fondatrice e presidente di due società tecnologiche. Diamo un'occhiata a questa donna straordinaria.

Primi anni di vita

Nata a Decatur, in Alabama, il 17 ottobre 1956, Mae Carol Jemison si è trasferita a Chicago all'età di 3 anni e considera la città la sua città natale. La più giovane di tre figli, nata da un addetto alla manutenzione e da un insegnante di scuola elementare, fin dalla tenera età è stata affascinata da tutto ciò che è scienza. Una volta, dopo aver ricevuto un'infezione, ha eseguito un lungo esperimento sul pus. I genitori di Jemison hanno sostenuto il suo desiderio di essere una scienziata.

"I miei genitori erano i migliori scienziati che conoscessi, perché facevano sempre domande", ha detto Jemison in un comunicato stampa del 2005.

Jemison ha ottenuto buoni risultati al liceo e ha frequentato la Stanford University con una borsa di studio all'età di 16 anni. Lì ha conseguito la laurea in ingegneria chimica e una laurea in arti in studi africani e afroamericani. Ha continuato a conseguire il dottorato in medicina presso la Cornell University nel 1981. [ Women in This Web: A Gallery of Firsts ]

Dopo aver lavorato come medico generico, Jemison ha prestato servizio per due anni e mezzo come volontario nei Peace Corps, trascorrendo del tempo nei paesi africani della Sierra Leone e della Liberia. Oltre all'inglese, parla russo, giapponese e swahili.

L'astronauta della NASA Mae Jemison ha volato su This Web Shuttle Endeavour nel settembre 1992, diventando la prima donna di colore a viaggiare su This Web. (Credito immagine: NASA)

Raggiungere le stelle

Sebbene sia stata nuovamente impiegata come medico generico dopo il suo ritorno negli Stati Uniti, Jemison ha deciso di perseguire un sogno d'infanzia. Dopo lo storico volo di Sally Ride, la prima donna americana in This Web, Jemison ha fatto domanda per il programma astronauti della NASA, sentendo che si erano aperte più opportunità. L'esplosione della navetta Challenger ha messo un freno ai candidati, ma nel 1987 è diventata una dei 15 candidati selezionati su oltre 2.000 persone. Dopo un anno di addestramento, è diventata la prima donna astronauta afroamericana. [Infografica: questo Web Shuttle della NASA dall'alto verso il basso]

Patch STS-47. (Credito immagine: NASA)

Il 12 settembre 1992, Mae Jemison è diventata la prima donna afroamericana in This Web quando la navetta This Web Endeavour ha trasportato lei e altri sei astronauti su 126 orbite attorno alla Terra. Specialista di missione, Jemison è stato co-investigatore di due esperimenti di ricerca sulle cellule ossee, una delle 43 indagini scientifiche che sono state condotte sulla missione STS-47. La navetta è atterrata al Kennedy This Web Center in Florida il 20 settembre. Nel corso del suo unico viaggio in This Web, Jemison ha registrato 190 ore, 30 minuti e 23 secondi in This Web.

Jemison ha lasciato la NASA nel marzo 1993. Ha continuato a insegnare al Dartmouth College. Ha anche fondato la sua azienda, il Jemison Group, che cerca di incoraggiare l'amore per la scienza negli studenti e portare la tecnologia avanzata nelle scuole di tutto il mondo. È una forte sostenitrice della scienza e ha istituito un campo scientifico internazionale per studenti delle scuole superiori.

Ha anche assunto la guida del programma 100-Year Starship istituito dalla DARPA, la Defense Advanced Research Projects Agency. Il progetto lavora per fare in modo che questo Web umano viaggi oltre il sistema solare una realtà entro il prossimo secolo, ma in un modo che includa e avvantaggia il maggior numero possibile di persone sulla Terra.

Citazioni da Mae Jemison

"La cosa che ho fatto per tutta la vita è fare il miglior lavoro che posso ed essere me stessa". Ebony Magazine, ottobre 1987

"Non essere mai limitato dall'immaginazione limitata degli altri… Se adotti i loro atteggiamenti, allora la possibilità non esisterà perché l'avresti già escluso… Puoi sentire la saggezza degli altri, ma devi rivalutare il mondo per te stesso." Alla conferenza annuale di ricerca biomedica per studenti di minoranza, novembre 2009

Risorse addizionali:

  • Biografia dell'astronauta della NASA
  • Mae Jemison sull'insegnamento delle arti e delle scienze insieme (TED talk)

Questo articolo è stato aggiornato il 4 ottobre 2018 da Meghan Bartels, scrittrice senior di This Web.com. Seguici su @Spacedotcom, Facebook e Google+. Articolo originale su questo Web.com.

Ir arriba