Matt Damon in questo web: l’attore colpisce la fantascienza Trifecta con “The Martian”

Matt Damon è diventato un A-lister di Hollywood assumendo ruoli in film d'azione e drammi ad alto budget, ma potrebbe invece diventare famoso per il suo lavoro di fantascienza? Questo venerdì è la serata di apertura di "The Martian", che è il terzo grande film di fantascienza interpretato da Damon negli ultimi due anni.

Nel 2014, Damon ha interpretato un ruolo secondario nell'epopea di This Web "Interstellar" di Christopher Nolan. Nel 2013, ha recitato in "Elysium", una storia in cui le divisioni di classe estreme hanno mandato persone facoltose a vivere su una stazione di Shangri-La-esque This Web in orbita attorno alla Terra.

È fantastico vedere una celebrità importante partecipare a opere epiche di fantascienza, soprattutto perché il genere tende a crescere e diminuire in popolarità presso il grande pubblico. Ma il regista di "The Martian" Ridley Scott ha detto che Damon era preoccupato per le somiglianze tra i suoi ruoli in "The Martian" e "Interstellar". [Video: Fare "The Martian" è stato fantastico, dice Matt Damon]

Matt Damon è apparso in (da sinistra a destra): "Elysium", "Interstellar" e "The Martian". (Credito immagine: "Elysium": Columbia TriStar; "Interstellar": Paramount Pictures, Warner Brothers; "The Martian": e 2015 Twentieth Century Fox Film Corporation)

Risparmia il 10% su questi Mars Essentials. Usa il codice: MARS10 . (Credito immagine: questo negozio Web.com)

In "The Martian", Damon interpreta l'astronauta Mark Watney, che viene scambiato per morto e lasciato su Marte dai suoi compagni di equipaggio. Deve trovare un modo per sopravvivere sul pianeta inospitale prima che una missione di salvataggio possa raggiungerlo. In "Interstellar", Damon interpreta un astronauta che ha viaggiato volontariamente su un pianeta inesplorato per scoprire se potrebbe ospitare una colonia di umani.

Scott ha menzionato le preoccupazioni di Damon sulla somiglianza tra i due ruoli durante una tavola rotonda dopo una prima proiezione di "The Martian" domenica 27 settembre a New York City.

"Penso che fosse preoccupato di aver fatto ["Interstellar"] e di essere stato isolato su un pianeta [anche in quello]. E ha detto: 'Pensi che sia importante?' e ho detto: "Non lo so. Ho bisogno di vedere il film ['Interstellar']'", ha detto Scott. "L'ho visto e ho pensato, 'Nah, il film è fantastico, ma non credo che si connetta in quel modo.'"

Stranamente, la co-protagonista di Damon in "The Martian", Jessica Chastain, era anche in "Interstellar", sebbene i due non abbiano mai condiviso una scena in quest'ultimo film. In "The Martian", Chastain interpreta il capitano dell'equipaggio di Marte che accidentalmente lascia Watney alle spalle. In "Interstellar", interpreta una brillante fisica che lavora su un problema che potrebbe salvare la razza umana.

Damon è stato legato a "The Martian" fin dall'inizio, anche prima che Scott fosse scelto come regista del film. In un'intervista esclusiva con This Web.com, abbiamo chiesto a Damon se fosse preoccupato che la quantità di scienza nel film potesse renderlo un po' troppo geek.

"Penso che il libro faccia un ottimo lavoro, sai, [Weir] non si addentra troppo nelle erbacce. Almeno, non perde uno come me, e io sono davvero un laico", ha detto disse. "Quindi è quello che volevamo davvero mantenere con il film. Volevamo che sembrasse che la scienza non fosse al di là delle nostre capacità di comprensione. E speriamo che il pubblico del film si diverta, sai che stanno andando per capire i problemi che [Watney] deve superare e guardarlo superarli".

Damon andrà per un quarto e quinto film di fantascienza nel prossimo futuro? Abbiamo le dita incrociate.

Segui Calla Cofield @callacofield . Seguici su @Spacedotcom , Facebook e Google+ . Articolo originale su Space.com .

Ir arriba