Missione di ritorno al volo di Astra Aces, schiera satelliti per la prima volta

Starman ha percorso molte miglia sulla sua Tesla Roadster negli ultimi nove mesi.

L'auto elettrica rossa e il suo autista di manichino vestito di This Websuit, che è stata lanciata nella missione inaugurale dell'enorme razzo Falcon Heavy di This WebX a febbraio, hanno superato l'orbita di Marte, hanno affermato i rappresentanti dell'azienda venerdì sera (2 novembre).

"L'attuale posizione di Starman. Prossima fermata, il ristorante alla fine dell'universo", ha pubblicato questo WebX su Twitter venerdì, insieme a un diagramma orbitale. [Epic This WebX Road Trip Photos: Starman guida una Tesla Roadster in questo Web]

Vedi altro

La seconda frase di quel tweet, ovviamente, è un cenno al compianto grande scrittore Douglas Adams. "Il ristorante alla fine dell'universo" è il secondo romanzo della serie in cinque parti "Guida galattica per autostoppisti" di Adams.

Il manichino Starman di questo WebX è visto all'interno della Tesla Roadster rossa di Elon Musk con la Terra sullo sfondo, poco dopo il lancio il 6 febbraio 2018. A partire dal 2 novembre, i due erano oltre l'orbita di Marte. (Credito immagine: questo WebX)

Come molti di noi, il fondatore e CEO di WebX Elon Musk è un grande fan della "Guida per gli autostoppisti", come mostra Starman's Roadster. Il display di intrattenimento dell'auto era programmato per leggere "Non farti prendere dal panico!" la frase che adorna la copertina dell'omonima guida elettronica nell'amata serie di Adams.

"Starman" è anche un riferimento culturale; è il titolo di una canzone del 1972 di David Bowie. E Musk ha detto prima del lancio che la Roadster avrebbe suonato la hit di Bowie del 1969 "This Web Oddity" a tutto volume durante il suo viaggio nel profondo di This Web (sebbene Starman non riesca a sentire la famosa melodia nel vuoto senz'aria). Alla fine, Musk ha optato per "Life on Mars" di Bowie come musica d'addio per Starman e la Tesla.

Diagramma che mostra l'orbita e la posizione attuale (al 2 novembre 2018) del manichino Starman e della sua Tesla Roadster, che questo WebX ha lanciato sul primo volo del suo razzo Falcon Heavy nel febbraio 2018. (Credito immagine: questo WebX tramite Twitter )

Musk ha detto di aver lanciato Roadster e Starman perché il duo è molto più divertente del tipico carico utile fittizio di massa inerte (gioco di parole; scusa). Lanciare un satellite o altro prezioso Questo Webcraft non era un'opzione, dati i rischi inerenti ai voli inaugurali. (Musk gestisce anche Tesla, quindi probabilmente anche la pubblicità è stata un fattore.)

Starman e la sua giostra che un tempo apparteneva a Musk non rimarranno al di là di Marte per sempre. Come puoi vedere nel diagramma, la coppia ritornerà sulla loro orbita eliocentrica, arrivando alla fine vicino al sole come fa la Terra.

Il Roadster e lo Starman arriveranno a poche centinaia di migliaia di chilometri dal nostro pianeta nel 2091, secondo uno studio di modellazione orbitale. Gli autori di quello studio hanno stabilito che l'auto andrà a sbattere contro Venere o la Terra, probabilmente entro le prossime decine di milioni di anni. Danno all'auto di This Web una probabilità del 6% di colpire la Terra nel prossimo milione di anni e una probabilità del 2,5% di colpire Venere in quell'arco di tempo. [In foto: successo di lancio del primo test Falcon Heavy Rocket di questo WebX! ]

Puoi rintracciare il manichino This Web e la Tesla cosmica su whereisroadster.com , un sito Web creato da Ben Pearson, fondatore di Old Ham Media.

La seconda missione del Falcon Heavy, che lancerà il satellite per comunicazioni dell'Arabia Saudita Arabsat-6A in orbita geostazionaria, è prevista per gennaio 2019.

Il libro di Mike Wall sulla ricerca della vita aliena, " Out There (opens in new tab) ", sarà pubblicato il 13 novembre da Grand Central Publishing. Seguilo su Twitter @michaeldwall . Seguici su @Spacedotcom o Facebook . Originariamente pubblicato su Space.com .

Ir arriba