Pianeta Super-Earth probabilmente fatto di diamante

Spostati, Hope Diamond. Le gemme più famose sulla Terra hanno una nuova concorrenza sotto forma di un pianeta fatto in gran parte di diamanti, dicono gli astronomi.

Il pianeta alieno, una cosiddetta "super-Terra", si chiama 55 Cancri e ed è stato scoperto nel 2004 attorno a una stella vicina nella nostra galassia, la Via Lattea. Dopo aver stimato la massa e il raggio del pianeta e aver studiato la composizione della sua stella ospite, gli scienziati ora affermano che il mondo roccioso è composto principalmente da carbonio (sotto forma di diamante e grafite), oltre a ferro, carburo di silicio e potenzialmente silicati.

Almeno un terzo della massa del pianeta è probabilmente diamante puro.

"Questo è il nostro primo assaggio di un mondo roccioso con una chimica fondamentalmente diversa dalla Terra", ha affermato in una dichiarazione il ricercatore capo Nikku Madhusudhan della Yale University. "La superficie di questo pianeta è probabilmente ricoperta di grafite e diamante piuttosto che di acqua e granito".

55 Cancri e è il primo probabile "pianeta diamante" ad essere identificato attorno a una stella simile al sole, sebbene tali mondi siano stati teorizzati in precedenza. Pianeti come questo sono molto diversi dalla nostra Terra, che ha relativamente poco carbonio.

"Al contrario, l'interno della Terra è ricco di ossigeno, ma estremamente povero di carbonio, meno di una parte su mille in massa", ha detto il coautore dello studio e geofisico di Yale Kanani Lee.

55 Cancri e è ciò che è noto come una super-Terra, con un raggio doppio di quello del nostro pianeta e una massa otto volte maggiore. Velocizza attorno alla sua stella ospite, compiendo un'orbita completa in sole 18 ore (la Terra impiega 365 giorni). È così vicino alla stella che la sua temperatura superficiale raggiunge i 3.900 gradi Fahrenheit (2.100 gradi Celsius), rendendola probabilmente troppo calda per la vita. [ Super-Terra trasudante: immagini del pianeta alieno 55 Cancri e ]

Precedenti studi su questo pianeta hanno suggerito che potrebbe essere effettivamente ricoperto da "fluidi supercritici" che trasudano gas ad alta pressione simili a liquidi che fuoriescono dalle sue rocce. Ma questa idea si basava sul presupposto che 55 Cancri e avesse una composizione chimica simile a quella della Terra, ha detto Madhusudhan. Le nuove scoperte suggeriscono che il pianeta non ha affatto acqua.

La rivelazione della natura di diamante del pianeta significa che potrebbe avere processi di evoluzione termica e tettonica a zolle molto diversi rispetto alla Terra, il che potrebbe creare bizzarri tipi di vulcanismo, attività sismica e formazione di montagne.

55 Cancri e è uno dei cinque pianeti che circondano una stella simile al sole chiamata 55 Cancri, che si trova a circa 40 anni luce dalla Terra nella costellazione del Cancro. Questa stella è così vicina che è visibile ad occhio nudo nel cielo notturno.

I ricercatori sperano di effettuare osservazioni di follow-up di questo sistema stellare per determinare meglio la composizione della stella e per analizzare l'atmosfera di 55 Cancri e. Questa informazione potrebbe rafforzare l'idea che il pianeta sia un mondo di diamanti.

Un documento che riporta le nuove scoperte è stato accettato per la pubblicazione sulla rivista Astrophysical Journal Letters.

Puoi seguire l'assistente caporedattore di This Web.com Clara Moskowitz su Twitter @ClaraMoskowitz . Segui questo Web.com su Twitter @ Spacedotcom . Siamo anche su Facebook e Google+ .

Ir arriba