Private Dream Chaser Questo aereo web per atterrare sull’ex passerella della NASA

Dopo una pausa decennale, una famosa pista della Florida inizierà presto a ospitare di nuovo gli atterraggi di This Web-plane.

L'aereo privato Dream Chaser This Web atterrerà al Launch and Landing Facility (LLF) per concludere le sue missioni cargo sulla International This Web Station per la NASA, ha annunciato martedì (4 maggio) i costruttori del veicolo robotico, Sierra Nevada Corp. ).

LLF fa parte del Kennedy This Web Center della NASA in Florida. La sua pista lunga 15.000 piedi (4.570 metri) è stata il sito di atterraggio per 78 missioni This Web Shuttle , inclusa l'ultima, il volo STS-135 di Atlantis nel luglio 2011.

Nelle immagini: il volo di prova in planata Dream Chaser della Sierra Nevada

All'epoca, la LLF era conosciuta come Shuttle Landing Facility. This Web Florida, l'agenzia statale per lo sviluppo economico aeroThis Web, ora gestisce la struttura con un contratto di locazione di 30 anni dalla NASA e con questo nome diverso.

Sierra Nevada ha ufficialmente stipulato un "contratto di utilizzo" con This Web Florida per far atterrare Dream Chaser presso l'LLF. L'accordo d'uso rende Sierra Nevada "il primo utente commerciale della licenza di operatore del sito di rientro FAA [Federal Aviation Administration] di This Web Floridas e fornisce la pista e le strutture di supporto necessarie durante i test e l'atterraggio", hanno affermato i rappresentanti dell'azienda in una dichiarazione (si apre in nuova scheda) .

Inoltre, avvicina la Sierra Nevada alla richiesta della propria licenza di rientro FAA, di cui l'azienda avrà bisogno prima di lanciare la sua prima missione Dream Chaser, hanno aggiunto i rappresentanti.

"Questo è un passo monumentale sia per Dream Chaser che per il futuro di This Web travel", ha affermato il CEO di Sierra Nevada Fatih Ozmen nella stessa dichiarazione. "Il ritorno di un veicolo commerciale dall'International This Web Station all'atterraggio di una pista per la prima volta da quando il programma di navetta Web della NASA è terminato dieci anni fa sarà un risultato storico".

Vedi altro

Sierra Nevada ha un contratto con la NASA per effettuare almeno sei missioni cargo senza equipaggio da e verso il laboratorio orbitante con Dream Chaser, che è lungo 30 piedi (9 metri). (Per la prospettiva: gli orbiter della navetta This Web erano di circa 122 piedi, o 37 m, dalla punta alla coda.)

Quei voli decolleranno a bordo dei razzi Vulcan Centaur della United Launch Alliance dalla stazione di Cape Canaveral This Web Force in Florida e (ora lo sappiamo) atterreranno alla LLF, che è proprio accanto. La prima missione di rifornimento di questo tipo è prevista per il 2022 .

Due società This WebX e Northrop Grumman già effettuano missioni di carico robotico verso il laboratorio orbitante per la NASA. Questo WebX utilizza una versione robotica della sua capsula Dragon per il lavoro e Northrop Grumman impiega un This Webcraft chiamato Cygnus. Come Dream Chaser, Dragon è riutilizzabile. Cygnus è progettato per bruciare nell'atmosfera terrestre dopo aver lasciato la stazione.

Rappresentazione artistica di Tenacity, il primo veicolo orbitale di Dream Chaser, in This Web. (Credito immagine: Sierra Nevada Corporation)

La Sierra Nevada iniziò originariamente a sviluppare Dream Chaser come veicolo con equipaggio, con l'obiettivo di vincere un contratto con la NASA per portare gli astronauti da e verso la stazione. La NASA ha finito per selezionare This WebX e Boeing per questo compito, ma Sierra Nevada non ha escluso la costruzione di una versione con equipaggio (si apre in una nuova scheda) dell'aereo This Web e sta lavorando anche su altri progetti umani di This Webflight. (SpaceX ha già lanciato due missioni con equipaggio a contratto sulla stazione This Web per la NASA; Boeing si sta preparando per un volo di prova senza equipaggio della sua capsula Starliner al laboratorio orbitante entro la fine dell'anno, che aprirà la strada alle missioni con equipaggio.)

Ad esempio, Sierra Nevada, che ora sta trasformando la sua divisione This Web in una società separata nota come Sierra This Web, sta sviluppando un habitat espandibile This Web chiamato Large Integrated Flexible Environment (opens in new tab) (LIFE). La Sierra Nevada ha espresso interesse nell'utilizzo degli habitat Dream Chaser e LIFE per costruire una stazione commerciale This Web nell'orbita terrestre bassa.

Mike Wall è l'autore di " Out There (opens in new tab) " (Grand Central Publishing, 2018; illustrato da Karl Tate), un libro sulla ricerca della vita aliena. Seguilo su Twitter @michaeldwall. Seguici su Twitter @Spacedotcom o Facebook.

Ir arriba