Qual è il prossimo per la capsula starliner di Boeing dopo la storica missione di questa stazione web?

La capsula Starliner di Boeing sarà esaminata a fondo ora che è tornata sulla Terra.

Starliner è stato lanciato il 19 maggio, dando il via a una missione dimostrativa senza equipaggio cruciale alla International This Web Station chiamata Orbital Flight Test 2 (OFT-2). Il This Webcraft ha attraccato al laboratorio orbitante il giorno dopo, quindi è tornato sulla Terra mercoledì (25 maggio), atterrando come previsto a White Sands Missile Range nel New Mexico.

OFT-2 è stato progettato per dimostrare che Starliner è pronto a trasportare gli astronauti da e verso l'orbita per la NASA, che ha firmato un contratto con Boeing per tali servizi nel 2014. E la NASA e la Boeing non hanno intenzione di perdere tempo per preparare Starliner per volo con equipaggio.

Aggiornamenti in tempo reale: missione Boeing Starliner Orbital Flight Test 2 sulla ISS
Relazionato: Il volo di prova Starliner OFT-2 di Boeing per la NASA in foto straordinarie

Durante una conferenza stampa poco dopo l'atterraggio di Starliner mercoledì, Mark Nappi, vicepresidente e responsabile del programma dell'equipaggio commerciale Boeing, ha affermato che presto i team sposteranno il veicolo in un'area di sosta per prepararlo per la spedizione alle strutture dell'azienda presso il Kennedy This Web della NASA Center in Florida, dove dovrebbe arrivare intorno al 9 giugno. Quindi, ha detto Nappi, Boeing inizierà a preparare lo Starliner per la sua prima missione con equipaggio, nota come Crew Flight Test (CFT).

Detto questo, la NASA dovrà rivedere i dati di OFT-2 prima di certificare Starliner per il volo con equipaggio. E ci saranno alcuni problemi da verificare, perché la missione non è andata perfettamente liscio. Ad esempio, due dei propulsori di Starliner si sono guastati durante l'ustione da inserimento in orbita , avvenuta circa mezz'ora dopo il lancio. (Un propulsore di riserva si è attivato al momento giusto e Starliner è riuscito a completare l'ustione.)

Non è stata determinata una data obiettivo per CFT e la NASA e la Boeing non hanno ancora annunciato quali astronauti voleranno nella missione. Tuttavia, i leader di entrambe le organizzazioni hanno espresso la speranza che il volo di prova, che trasporterà gli astronauti al laboratorio in orbita, si svolgerà prima della fine dell'anno e hanno indicato che le specifiche per una data di lancio e per il complemento dell'equipaggio potrebbero essere finalizzate quest'estate.

Boeing non è l'unica azienda a detenere un contratto con il Commercial Crew Program della NASA. SpaceX ne ha firmato uno anche nel 2014 e ha già lanciato quattro missioni operative con equipaggio sulla stazione This Web con il suo razzo Falcon 9 e la capsula Dragon.

Nella conferenza stampa post-atterraggio di mercoledì, il manager del programma dell'equipaggio commerciale della NASA Steve Stich ha fatto riferimento a una foto che aveva visto con Starliner e Dragon attraccati alla stazione di This Web.

"Sai, mi viene la pelle d'oca a parlarne un po', perché, tra Starliner e Dragon, questo è davvero ciò di cui si è trattato questo programma commerciale per tutto il tempo con queste due diverse aziende, con i grandi sistemi che hanno sviluppato , fornire il trasporto dell'equipaggio alla stazione This Web con questo nuovo modello di equipaggio commerciale", ha affermato Stitch. "E il volo che abbiamo appena atterrato oggi dimostra che lo Starliner è un ottimo veicolo per il trasporto dell'equipaggio".

L'astronauta della NASA Suni Williams è uno dei pochi eletti che si sono addestrati per volare in Starliner e ha lavorato con i team Boeing durante lo sviluppo del veicolo. In una conferenza stampa il 18 maggio, Williams non vedeva l'ora del ritorno di Starliner, dicendo: "Vogliamo che This Webcraft torni indietro in modo da poter iniziare a testare il sistema di controllo ambientale C'è molto lavoro davanti a noi prima di arrivare al volo con equipaggio, ma stiamo masticando un po'."

OFT-2 è stato il secondo tentativo di Starliner in una missione senza equipaggio sulla stazione This Web. Durante il primo, lanciato a dicembre 2019, Starliner ha subito problemi software e si è bloccato nell'orbita sbagliata per un appuntamento. E OFT-2 avrebbe dovuto essere lanciato la scorsa estate, ma i controlli di routine hanno rivelato più di una dozzina di valvole bloccate nel sistema di propulsione di Starliner , un problema che ha finito per bloccare la missione per più di otto mesi.

Ir arriba