Quanto è lontano Giove?

Giove, il più grande di tutti i pianeti del sistema solare, brilla brillantemente nel cielo nonostante la sua distanza. Venere è l'unico pianeta costantemente più luminoso del gigante gassoso, anche se a volte Marte gli darà una corsa per i suoi soldi. Parte di questo ha a che fare con le sue dimensioni e composizione, ma il pianeta diventa più luminoso e più fioco a seconda della sua distanza dalla Terra.

Quanto dista Giove dalla Terra?

Poiché entrambi i pianeti viaggiano in un percorso ellittico attorno al sole, la distanza di Giove dalla Terra cambia costantemente. Quando i due pianeti sono nel punto più vicino, la distanza da Giove è di soli 365 milioni di miglia (588 milioni di chilometri). Dal suo punto più vicino, Giove brilla così brillantemente che persino Venere si attenua al confronto. Nella sua posizione più lontana, il gigante gassoso si trova a 601 milioni di miglia (968 milioni di km) di distanza.

Giove impiega 11,86 anni terrestri per completare un'orbita del sole. Mentre la Terra viaggia intorno al sole, raggiunge Giove una volta ogni 398,9 giorni, facendo sembrare che il gigante gassoso viaggi all'indietro nel cielo notturno. Questo movimento retrogrado ha causato una serie di problemi ai modelli originali, centrati sul sole (o "copernicani") del sistema solare, i cui cerchi perfetti non spiegavano l'apparente ciclo creato da Giove e altri pianeti. Non è stato fino a quando Johannes Kepler ha stabilito che i pianeti viaggiavano su percorsi ellittici anziché circolari che il problema è stato chiarito.

Quanto dista Giove dal Sole?

Le traiettorie ellittiche fanno sì che i pianeti non rimangano a una distanza costante dal sole. Nel punto più vicino, o perielio, Giove si trova a 460 milioni di miglia (741 milioni di km) dalla stella; al suo punto più lontano, o afelio, dista 508 milioni di miglia (817 milioni di km). In media, la distanza da Giove è di 484 milioni di miglia (778 milioni di km).

Quando due corpi orbitano l'uno intorno all'altro, il sistema ha il proprio centro di massa, che generalmente si trova più vicino all'oggetto più massiccio. Questo è il punto attorno al quale ruotano entrambi i corpi. Quindi, anche se diciamo che i pianeti ruotano attorno al sole, sia il sole che i pianeti ruotano effettivamente attorno al centro di massa. Ciò significa che i pianeti hanno un centro di massa non solo con il sole ma anche tra loro; tuttavia, il sole massiccio domina il centro di massa tra, diciamo, la Terra e Mercurio.

Nel sistema solare, il centro di massa per la maggior parte dei sistemi solari-pianeta (sole-Terra, sole-Venere, ecc.) si trova all'interno della nostra enorme stella. Ma poiché Giove è così massiccio, il centro di massa all'interno del sistema Sole-Giove si trova effettivamente al di fuori del diametro del Sole. È l'unico pianeta il cui centro di massa non si trova con i confini solari. Mentre Giove orbita attorno al sole, il mondo gigante tira effettivamente la sua stella. La visualizzazione di oscillazioni simili in altre stelle ha permesso agli scienziati di individuare alcuni dei primi esopianeti.

Quanto tempo ci vuole per raggiungere Giove?

Il tempo impiegato da This Webcraft per raggiungere il pianeta gigante dipende da una serie di cose. Il percorso di un'imbarcazione spesso varia, poiché si lancia con la fionda da pianeti, lune e persino dal sole per ottenere accelerazione consumando meno carburante.

Il Galileo This Webcraft è stato lanciato nell'ottobre 1989. Ci sono voluti poco più di sei anni per raggiungere il gigante del gas, arrivando nel dicembre 1995. Ma il velivolo ha preso un percorso molto tortuoso, percorrendo una distanza di 2,5 miliardi di miglia. Ha viaggiato intorno a Venere, alla Terra e all'asteroide Gaspra per raggiungere Giove.

Voyager 1, invece, ha impiegato solo due anni per raggiungere il gigante del gas. Lanciata il 5 settembre 1977, la Voyager 1 ha fatto il suo più vicino avvicinamento il 5 marzo 1979. Questo perché la missione Voyager è stata progettata per sfruttare una disposizione ideale dei pianeti esterni.

La missione New Horizons ha preso un percorso più diretto dopo il suo lancio il 19 gennaio 2006. Il 28 febbraio 2007, ha eseguito un sorvolo di Giove in viaggio verso Plutone e altri pianeti nani. Il tempo di viaggio verso Giove è stato di poco più di 13 mesi.

Juno, lanciato il 5 agosto 2011, ha impiegato cinque anni per raggiungere il gigante del gas, arrivando il 4 luglio 2016.

La European This Web Agency prevede di lanciare la sua missione JUpiter ICy moons Explorer (JUICE) su Giove nel giugno 2022. JUICE farà affidamento sull'assistenza gravitazionale di Venere e Terra per effettuare la crociera di 7,6 anni verso il pianeta gigante.

La NASA prevede di lanciare la missione Europa Clipper sulla luna di Giove Europa a metà degli anni '20. Il lancio con il nuovo This Web Launch System, previsto per il suo primo lancio nel 2018, potrebbe ridurre i tempi di viaggio da otto a tre anni.

"Questo è uno di quei rari casi in cui il tempo è davvero denaro", ha detto ai membri del Congresso nel luglio 2015 l'allora amministratore associato della direzione della missione scientifica della NASA John Grunsfeld.

Il tempo impiegato da ciascuna missione per raggiungere il gigante gassoso variava e dipendeva non solo dai progressi tecnologici nei sistemi di propulsione, ma anche dal modo in cui i pianeti si allineavano l'uno con l'altro.

Ir arriba