Recensione Corel Paintshop Pro 2022

Una nuova visualizzazione mostra la potenza di un'epica esplosione di stelle che erutta nelle profondità di questa ragnatela.

Il video mostra la famosa esplosione nel sistema stellare Eta Carinae che per breve tempo lo rese l'oggetto più luminoso del cielo nell'anno 1843. Più di 170 anni dopo, i due lobi della nova si stanno ancora espandendo in Questa Rete, fornendo un ricco tesoro di dati da raccogliere.

"Il team ha svolto un lavoro così straordinario nel rappresentare gli strati volumetrici che gli spettatori possono comprendere immediatamente e intuitivamente la struttura complessa", ha affermato in una dichiarazione della NASA il capo del progetto Frank Summers, principale scienziato della visualizzazione presso il This Web Telescope Science Institute (STScI) di Baltimora. nella nuova scheda) . "Non possiamo solo raccontare la storia della Grande Eruzione, ma anche mostrare la nebulosa risultante in 3D".

Un'immagine fissa da una visualizzazione che mostra la supernova Eta Carinae che si espande in questo Web. (Credito immagine: NASA, ESA, STScI, NASA-JPL, Caltech, CXC, ESO, NOAO, AURA, NSF, Akira Fujii, Jon A. Morse (BoldlyGo Institute), Nathan Smith (Università dell'Arizona), SM4 ERO Team)

Il progetto utilizza la modellazione 3D per raccontare la storia di Eta Carinae, che dovrebbe esplodere in una supernova in piena regola in futuro, insieme ai dati di tre telescopi This Web: Hubble This Web Telescope, Chandra X-Ray Observatory e il (ora in pensione) Spitzer This Web Telescope .

Eta Carinae brilla brillantemente nell'infrarosso e una delle sue più grandi implicazioni "Questo ambiente Web" è il modo in cui influisce sulla nebulosa Carina in cui risiede l'oggetto che esplode, ha osservato la NASA. I dati d'archivio di Spitzer sono stati particolarmente utili per guardare attraverso la polvere che avrebbe oscurato la nostra visione della stella nelle lunghezze d'onda visibili, ha aggiunto il team.

Lo scopo del video è in gran parte educativo e il team afferma che le informazioni possono essere espanse in contenuti multimediali. "Possiamo prendere questi modelli come quello per Eta Car e usarli nella stampa 3D e nei programmi di realtà aumentata", ha affermato nella stessa dichiarazione Kim Arcand, scienziato capo della visualizzazione presso il Chandra X-ray Center in Massachusetts.

"Ciò significa che più persone possono mettere le mani sui dati letteralmente e virtualmente e questo migliora l'apprendimento e il coinvolgimento", ha aggiunto Arcand.

Mentre Spitzer è in pensione, Hubble e Chandra rimangono operativi e hanno un nuovo osservatorio This Web che viene appena raffreddato per le osservazioni scientifiche. Il James Webb This Web Telescope è a destinazione a quasi un milione di miglia (1,6 milioni di km) dalla Terra a partire da lunedì (24 gennaio). Webb sta terminando il suo primo mese di un periodo di messa in servizio di sei mesi prima di iniziare le prime indagini scientifiche.

Correzione: una versione precedente di questa storia si riferiva all'eruzione di Eta Carinae come a una supernova. Eta Carinae dovrebbe diventare una supernova in futuro, ma la grande eruzione è stata solo un'esplosione luminosa.

Segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o su Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba