Recensione di Adobe Photoshop Elements 2022

Photoshop Elements è l'app di modifica delle immagini adatta ai principianti di Adobe. Lo acquisti come acquisto una tantum piuttosto che come abbonamento, e c'è una nuova versione ogni anno e nel tempo si è evoluto in un sofisticato software. Abbiamo valutato la versione 2021 come una delle migliori app di fotoritocco (si apre in una nuova scheda) per i dilettanti, ma l'azienda ha appena rilasciato una nuova versione.

Cosa c'è di nuovo nel 2022?

La versione 2022 si concentra su modifiche guidate ed effetti artistici. Ora puoi far muovere le tue foto con sovrapposizioni video che possono essere esportate come file video o GIF e il nuovo Image Warp ti consente di adattare le immagini a oggetti come tazze. Gli effetti artistici ottengono una revisione di Adobe Sensei e Organizer ora può riprodurre GIF animate, mentre l'intera app ora ha un sistema di aggiornamento automatico.

Insieme agli strumenti di base per la correzione delle foto come il ritaglio e la rimozione di macchie, ora ottieni effetti speciali basati sull'intelligenza artificiale basata su cloud di Adobe, Sensei. Pochi di loro sono nuovi in ​​questa versione, ma strumenti come Seleziona soggetto, che analizza l'immagine, decide qual è il soggetto principale, quindi crea una selezione attorno ad esso in modo da poterlo separare dal resto dell'immagine, sembra solo un passaggio lontano dalla pura magia. Così come la capacità di aprire gli occhi chiusi di un soggetto purché tu abbia un'immagine di riferimento di come dovrebbero apparire i suoi occhi.

Ottieni un'app organizzativa decente in bundle con Photoshop Elements, l'Organizer, che fa molto per impedire a una vasta raccolta di immagini di precipitare nel caos. C'è anche la decodifica delle immagini grezze con una versione ridotta di Adobe Camera Raw. E quella parte caratterizza Elements nel suo insieme, è ridotta rispetto a Photoshop (si apre in una nuova scheda) e Lightroom (si apre in una nuova scheda), certo, ma gli strumenti di cui hai davvero bisogno come utente domestico sono lì. Mancano funzionalità professionali come i colori CMYK, ma le possibilità che un utente domestico debba stampare le separazioni su una stampante commerciale sono scarse.

  • Correlati: una guida per principianti alla fotografia di paesaggio (si apre in una nuova scheda)

Recensione di Adobe Photoshop Elements: caratteristiche

(Credito immagine: futuro)

  • Sensei sembra una magia
  • Potenti funzionalità di fotoritocco
  • Funzionalità automatiche non sempre riuscite

A guardare Photoshop Elements 2022, penseresti che non è stato aggiornato per molto tempo. Si aggrappa ancora alla stessa interfaccia introdotta con la versione 11, rilasciata nel 2012 prima che iniziasse a utilizzare l'anno di rilascio come numero di versione. Sembra stanco e particolarmente negativo sui monitor 4K. Tutto sembra irragionevolmente grande e il cestino delle foto sul fondo non è necessario, anche se almeno questo può essere nascosto.

L'app è suddivisa in tre parti, a seconda della quantità di aiuto necessaria per la creazione e la modifica. La modalità rapida è dedicata a rapide correzioni di foto e riduce notevolmente il numero di strumenti a tua disposizione. La modalità guidata riguarda la creazione di effetti speciali e prodotti di stampa. Ti tiene per mano e ti accompagna passo dopo passo nella costruzione di un capolavoro. La modalità Esperto ti offre tutti i giocattoli e i passi indietro, lasciandoti a sperimentare e commettere errori. Una caratteristica interessante è che, se crei qualcosa che ti piace in modalità Veloce o Guidata, puoi capovolgere l'app in modalità Esperto ed esaminare come sono costruiti gli effetti, imparando come sono messi insieme in modo da poter usare quella conoscenza per le tue idee .

Le nuove funzionalità principali sono tutte nel reparto degli effetti speciali, la possibilità di aggiungere sovrapposizioni in movimento a un'immagine fissa e salvarla come file video aggiungendo la neve che cade a una scena invernale, ad esempio. Una nuova modifica guidata dedicata ai ritratti di animali domestici offre la possibilità di rimuovere collari e guinzagli dai cani (è lo strumento di clonazione sotto mentite spoglie) ma poco altro oltre a ritagliare, raddrizzare, regolare l'illuminazione e aggiungere effetti.

(Credito immagine: futuro)

La nuova funzione Estendi sfondo, che tenta di alterare le proporzioni di un'immagine riempiendo eventuali spazi intorno ai bordi, e ha un elenco intelligente di modelli di social media, come post di Instagram e foto di copertina di Facebook, per adattare la tua foto, ha successo solo con modelli semplici come l'erba. Qualsiasi cosa più complicata diventa un pasticcio di sezioni ripetute. Abbiamo visto molto meglio da Adobe sotto forma dello strumento di riempimento sensibile al contesto di Photoshop, ed è un peccato non vedere la stessa cosa qui.

Una nuova funzione nella straordinaria suite di funzioni facciali consente di regolare l'inclinazione e l'angolazione della testa di un soggetto. È bello da avere, ma non ha lo stesso impatto del resto degli strumenti, che ti consentono di modificare la posizione e le dimensioni dei lineamenti del viso e la forma del viso stesso.

Immagine 1 di 2 (Credito immagine: futuro) Immagine 1 di 2

Prima

(Credito immagine: futuro) Immagine 1 di 2

Dopo

Se le trasformazioni con un clic sono ciò che cerchi, i nuovi Effetti artistici basati su Sensei ti consentono di cambiare tutti i colori di una foto con un solo clic, spostandoti verso uno stile artistico che scegli dalla tavolozza, come Folk Art o Mosaico. È in grado di produrre alcune immagini dall'aspetto straordinario e hai un certo grado di controllo sul processo limitandolo al palato cromatico originale delle tue immagini o al soggetto o allo sfondo. Funziona, ma sembra un po' troppo simile ai filtri di Instagram per una seria app di modifica delle immagini.

  • Correlati: Guida alla fotografia di paesaggi marini (si apre in una nuova scheda)

Adobe Photoshop Elements 2022: prestazioni

  • Utilizzo limitato della GPU
  • Buono per lo stacking astronomico
  • Prestazioni scattanti

Adobe Photoshop Elements 2022 può utilizzare il processore grafico del computer, ma solo per gli strumenti Regola caratteristiche facciali e Fluidifica. Tutto il resto viene eseguito dalla CPU e fortunatamente la maggior parte dei processori moderni sono più che abbastanza potenti da trasmettere le immagini prodotte dalle moderne fotocamere digitali. Anche così, vorrai un computer (PC o Mac) che abbia molta RAM e un po 'di spazio di archiviazione SSD veloce, poiché questi possono strozzare un processore.

Così com'è, tuttavia, sembra che sia stata prestata molta attenzione per rendere Adobe Photoshop Elements 2022 il più reattivo possibile. Gli effetti artistici con un clic sono completi quasi quando hai completato il clic e l'unica volta in cui abbiamo riscontrato un rallentamento è stato nella sezione Sovrapposizioni in movimento, quando abbiamo ingrandito un'immagine per riempire il nostro schermo 4K. I fiocchi di neve sullo sfondo dell'immagine cominciarono a cadere più lentamente, e con un leggero scatto in più rispetto a prima.

Gli impilatori Astro saranno lieti di notare che il famoso sistema di livelli di Adobe sopravvive ad altri anni di aggiornamento, con la possibilità di aprire molte immagini e fonderle insieme intatte.

Immagine 1 di 4 (Credito immagine: Futuro) Immagine 1 di 4 (Credito immagine: Futuro) Immagine 1 di 4 (Credito immagine: Futuro) Immagine 1 di 4 (Credito immagine: Futuro) Immagine 1 di 4

Recensione di Adobe Photoshop Elements: prezzo e opzioni di abbonamento

  • Semplice acquisto una tantum
  • Pacchetto disponibile
  • Aggiornamenti automatici

Photoshop Elements è stata tradizionalmente la scelta di coloro che desiderano un'app di modifica delle immagini Adobe ma non vogliono acquistare nell'ecosistema di abbonamento Creative Cloud (anche se questo ti fa guadagnare Lightroom e Photoshop nell'eccellente pacchetto Photographers).

Paghi una volta per Photoshop Elements ed è disponibile un pacchetto con il fratello di editing video Premiere Elements, che è una versione ridotta di un'altra app Creative Cloud, Premiere Pro.

La novità del 2022 è un sistema di aggiornamento automatico, che scarica e installa le patch non appena diventano disponibili, ma non ti aggiornerà a una nuova versione l'anno prossimo.

Dovresti acquistare Adobe Photoshop Elements?

Se stai cercando una solida app per la modifica delle immagini e non vuoi iscriverti al Photographers Bundle, questa è un'ottima scelta. Anche se qui non c'è nulla di specifico per gli astrofotografi, c'è molta concorrenza in questo settore e il nome Adobe ha molto peso.

La cosa leggermente frustrante di Photoshop Elements è che è una buona app, è stata una buona app per anni, ma la necessità di attenersi a un programma di rilascio annuale significa che viene rilasciata con nuove funzionalità insignificanti e senza la revisione dell'interfaccia di cui ha disperatamente bisogno. Non c'è nulla qui per indurre un proprietario di Elements 2020 o 2021 a voler eseguire l'aggiornamento, a meno che non voglia davvero aggiungere sovrapposizioni mobili alle proprie immagini e condividerle su Internet.

Per qualcuno che esegue l'aggiornamento da una versione vecchia di cinque anni, è probabile che ci sia più attrazione, poiché il lento accumulo di nuove funzionalità significa che l'app di oggi, nonostante sembri esattamente la stessa, avrà più novità da offrire.

Adobe deve mantenere una certa distanza tra le sue app domestiche e professionali, ma il programma di rilascio annuale e il lento gocciolamento di alcune modifiche guidate extra non stanno facendo alcun favore a Elements. Ci piacerebbe vedere una revisione completa l'anno prossimo, ma sospettiamo di vedere più o meno lo stesso.

Ir arriba