Recensione Nikon D7500

La D7500 è la seconda migliore DSLR con corpo DX di Nikon, dotata dei componenti di qualità professionale visti nella fotocamera DX di punta, la D500. La D7500 è uno dei migliori corpi DX che abbiano mai realizzato ed è probabile che sia una delle ultime DSLR DX prodotte poiché tutto diventa lentamente mirrorless. Per dimensioni e statura, si colloca tra i più piccoli corpi sensori di coltura entry-level come la D3500 e i corpi full frame entry-level come la D780 con la D7500 che pesa 1 libbra e 9,4 once con dimensioni di 5,4 x 4,1 x 2,9 pollici Il fatto che scatti solo foto da 20,9 megapixel è il suo unico inconveniente, altrimenti supportato da una robusta acquisizione video 4K UHD a 30 fotogrammi al secondo e anche time-lapse con la stessa risoluzione. Ha un solo slot per schede SD, ma è compatibile con schede compatibili con SD, SDHC e SDXC UHS-I.

Una buona gamma di sensibilità ISO rende questa fotocamera adatta a molte cose, in particolare l'astrofotografia e la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione se combinata con un obiettivo con innesto F appropriato. Inoltre, mette a fuoco automaticamente fino a -3EV, che non è niente di entusiasmante di questi tempi, ma era perfettamente rispettabile quando è stato rilasciato nel 2017. La sensibilità ISO varia da 100 – 51.200 (espansa a 50 – 1.640.000). Un'elevata velocità di scatto a raffica di 8 fps, combinata con uno schermo sensibile al tocco grande e luminoso, rende questa fotocamera ideale per i generici. I fotografi che amano la tradizione adoreranno il mirino ottico che ha un ingrandimento di 0,94x e una copertura di quasi il 100% dell'inquadratura, rendendo facile per i fotografi vedere la scena di fronte a loro.

Non sei sicuro che la Nikon D7500 sia adatta a te? Perché non dare un'occhiata alla nostra carrellata delle migliori fotocamere Nikon, o sfogliare l'ampia selezione delle migliori fotocamere per fotografia e video. Se hai bisogno di un obiettivo da abbinare, dai un'occhiata ai nostri migliori obiettivi per la guida all'astrofotografia o scegli una fotocamera, soprattutto per l'astro con la nostra guida alle migliori fotocamere per l'astrofotografia.

Recensione Nikon D7500: Design

  • La presa comoda è sicura nella mano
  • Buona disposizione dei pulsanti e utilizzo di questo Web sul corpo
  • Schermo sensibile al tocco ampio, chiaro e inclinabile all'indietro

(Credito immagine: Jason Parnell Brookes)

I corpi macchina con sensore di ritaglio sono generalmente progettati per i principianti e per chi è nuovo alla fotografia e sono progettati per ridurre i costi, eliminare le funzionalità e salvare questo Web. Tuttavia, la D7500 è il secondo miglior corpo DX (sensore di ritaglio) di Nikon e in quanto tale non si sente essenziale ma piuttosto amorevolmente messo insieme. L'impugnatura è solida e profonda, il che conferisce una sensazione di fotocamera professionale legittima quando la si utilizza, molto meglio di altri corpi sensori di ritaglio che si sentono più come maneggiare un giocattolo per bambini.

L'uso di This Web sulla fotocamera è qualcosa che si distingue dai corpi DX più economici. Sul retro una fila di pulsanti che fiancheggiano il lato sinistro rispecchiano il design delle carrozzerie full frame e tutti i comandi comunemente usati sono facilmente raggiungibili durante le riprese.

A prima vista, saresti perdonato per aver pensato che si trattasse di una fotocamera Nikon full frame entry-level poiché i pulsanti, la ghiera dei modi, il pulsante ISO e le ghiere di comando sono tutti al solito posto rispetto ai modelli più costosi. Tuttavia, il fatto che abbia un solo slot per schede di memoria SD lo fa sembrare un modello rivolto ai principianti, poiché i professionisti spesso preferiscono due slot per schede per il backup automatico di foto e video.

Come DSLR ha un mirino ottico sorprendentemente grande e luminoso. Con un ingrandimento di 0,94x e una copertura di quasi il 100% dell'inquadratura, è più facile comporre scene perché puoi vedere tutto di fronte a te. Lo schermo sensibile al tocco posteriore è grande a 3,2 pollici e si inclina su e giù per aiutare con le posizioni scomode della fotocamera sia che si scatti a mano libera che su un treppiede.

Recensione Nikon D7500: Funzionalità

  • Alta velocità di scatto a 8 FPS
  • Registrazione video massima 4K UHD 30 fotogrammi al secondo
  • Lo schermo posteriore sensibile al tocco è veloce e facile da usare

(Credito immagine: Jason Parnell Brookes)

Nikon sta chiaramente cercando di raggiungere un vasto pubblico con la D7500 rendendola forte in una varietà di aree. Dovrebbe anche essere in grado di tenere il passo con l'azione frenetica grazie alla sua capacità di scattare foto a piena risoluzione a 8 fps. Non solo, la D7500 continua a scattare a questa velocità fino a un massimo di 50 immagini RAW (NEF) o 100 JPEG in una singola raffica ad alta velocità.

L'autofocus è tenuto sotto controllo con i 51 punti AF (inclusi 15 sensori a croce), utilizzando il rilevamento di fase TTL per risultati accurati. Ma è un po' deludente vedere che la D7500 ha così pochi punti AF qui, specialmente se confrontata con la D500 che ha lo stesso sensore di immagine e processore ma presenta ben 153 punti AF. Quindi, mentre funzionerà ancora per la fauna selvatica e lo sport, esiste un corpo Nikon APS-C migliore per fotografare questi soggetti specifici.

Le specifiche impressionanti non si fermano alle foto fisse, però, perché la fotocamera scatta 4K UHD 30p, che è più che sufficiente per lo sparatutto medio che vuole catturare video dettagliati. La modalità video può essere facilmente attivata tramite l'interruttore a levetta che circonda il pulsante Live View sul retro del dispositivo e un pulsante di registrazione rosso posizionato in modo utile accanto al rilascio dell'otturatore si basa sulla memoria muscolare degli scatti.

Lo schermo posteriore è immensamente utile per la composizione. Mentre si inclina in avanti e indietro, può uscire dal corpo della fotocamera abbastanza lontano da rendere relativamente facili le riprese dal basso o dall'alto. Non più sdraiato sulla pancia cercando di scattare i fiori, lo schermo della D7500 si inclina semplicemente verso l'alto e verso l'esterno in modo da poter continuare a scattare a piedi. È anche più sofisticato delle precedenti iterazioni, in grado di selezionare menu, modificare l'autofocus, scorrere tra immagini e video o modificare le impostazioni della fotocamera utilizzando la superficie sensibile al tocco.

Recensione Nikon D7500: Prestazioni

  • La capacità della D7500 di scattare l'astrofotografia è eccellente per un corpo DX
  • La capacità in condizioni di scarsa illuminazione e la gestione ISO sono impressionanti
  • I time-lapse con risoluzione 4K UHD offrono una migliore acquisizione dei dettagli

(Credito immagine: Jason Parnell-Brookes) Kit aggiuntivo

Obiettivo del kit: AF-S DX NIKKOR 18-140 VR

Miglior obiettivo grandangolare: AF-S DX NIKKOR 35mm F/1.8G

Miglior obiettivo zoom: AF-P DX NIKKOR 70-300mm f/4.5-6.3G ED VR

Tipo di batteria di scorta: ricaricabile agli ioni di litio EN-EL15a

Scheda di memoria: SanDisk Extreme SD UHS-I 32GB

Il più delle volte consigliamo una fotocamera full frame per catturare i minimi dettagli quando si tratta di astrofotografia. Questo è principalmente a causa della maggiore proprietà che un sensore di immagine full frame offre per assorbire tutta la luce delle stelle. Ma abbiamo scoperto che la D7500 è più che ampia per catturare immagini delle stelle, della luna e persino della strana galassia.

Spingere l'ISO alto porta con sé del rumore dell'immagine, che è prevedibile in qualsiasi fotocamera, non solo in una DSLR di questa classe, ma siamo stati felici di scoprire che il rumore dell'immagine con ISO elevato è stato ben gestito. Era uniforme su tutto il fotogramma, non favoriva luci o ombre e rimase relativamente nascosto fino a raggiungere le migliaia di metà-fine. Tuttavia, soffre un po' del rumore del colore, con alcune interferenze quando si riprendono singole foto, ma questo può essere risolto con un tocco di riduzione del rumore nel software di editing delle immagini scelto.

(Credito immagine: Jason Parnell Brookes)

Stranamente, abbiamo riscontrato che questa fotocamera offre prestazioni migliori quando si tratta di comporre e scattare in condizioni di scarsa illuminazione rispetto alla fotocamera mirrorless FX Nikon Z 5. Il mirino ottico è stato utile per impostare una composizione approssimativa in ambienti bui una volta che i nostri occhi si erano regolati e il retro lo schermo aveva un utile effetto di anteprima dell'esposizione che accelerava la messa a fuoco sulle stelle.

La D7500 ha anche una funzione time-lapse che offre una risoluzione 4K UHD, corrispondente alle sue specifiche video. Questo è fantastico da vedere in quanto aggiunge dettagli a un'area in cui i principianti avrebbero difficoltà a creare manualmente un time-lapse e forse preferirebbero invece che la fotocamera metta insieme un video per loro. Inoltre, semplifica il flusso di lavoro di editing video, senza dover sovracampionare o sottocampionare le riprese per ottenere la corrispondenza della risoluzione.

(Credito immagine: Jason Parnell Brookes)

Dovresti comprare la Nikon D7500?

Chiunque cerchi una DSLR ricca di funzionalità piena di funzionalità di fascia alta senza il cartellino del prezzo di fascia alta dovrebbe scegliere la Nikon D7500. Si sente e gestisce in modo molto simile ai corpi Nikon full frame e riduce la qualità costruttiva solo dove è necessario, come nello slot per schede di memoria singolo e nella densità del punto di messa a fuoco automatica.

Nel complesso, è un corpo del sensore di ritaglio ben assemblato con una costruzione robusta ed è comodo da usare sia per i principianti che per coloro che vogliono spingere un po' la loro fotografia ma non vogliono entrare nel regno del full frame dove obiettivi e accessori sono più caro.

Se questo prodotto non fa per te

Se hai deciso che un corpo Nikon con sensore di ritaglio fa per te, ma sei più orientato verso la fauna selvatica, lo sport o la fotografia d'azione, allora potresti prendere in considerazione la Nikon D500 (si apre in una nuova scheda). Anch'esso è un corpo macchina Nikon DX e ha lo stesso sensore di immagine e processore, ma presenta un sistema di messa a fuoco automatica notevolmente migliorato che copre più dell'inquadratura ed è ideale per soggetti in rapido movimento.

Coloro che vogliono andare a pieno formato senza spendere molto di più potrebbero voler cercare la Nikon D780 (si apre in una nuova scheda), una DSLR FX entry-level che prende le specifiche della D7500 e le aumenta molto più in alto. Tuttavia, se è mirrorless che piace, allora è la Nikon Z50 (si apre in una nuova scheda) che è la controparte mirrorless della D7500 qui, con le stesse immagini fisse e risoluzione video ma con una velocità di raffica continua di 11 FPS migliorata.

Ir arriba